Non solo Hiroki Abe. Il Barcellona ha puntato il mirino su un giovane 17enne giapponese, Jun Nishikawa. Mundo Deportivo ha dichiarato che i blaugrana sarebbero fortemente interessati al 17enne del Cerezo Osaka, prossimo obiettivo per il spagnoli sul fronte giovanile. È un abile trequartista, dotato di un fisico forse insolito per gli abitanti del Sol Levante: 1 metro e 80 di altezza e abbastanza robusto. Il giovane gioca nella nazionale under-20 nipponica e ha giocato nell’under-17. Non ancora maggiorenne si porta nel curriculum già tre presenze tra J-1 e coppa nazionale, in cui per altro è stato protagonista di un assist. Non a caso infatti i catalani hanno allungato lo sguardo su di lui, anche se la squadra del neo-tecnico Setien non potrà muoversi per l’ingaggio fino al 21 febbraio, data in cui il giapponese diventerà maggiorenne.

Resta da capire tuttavia quali siano le intenzioni del club nipponico e del ragazzo. Per adesso i feedback che ha ricevuto il Barcellona sono tutti grazie a Miguel Angel Lotina, tecnico spagnolo ora al Cerezo Osaka, ma con un passato al Villareal, al Celta Vigo e all’Esapynol. Le recensioni sul giovane sono positive e quello che possono fare i balugrana è monitorare la crescita di Nishikawa fino all’estate. Il ragazzo sarà ormai maggiorenne e saranno più semplici le trattative burocratiche. Il giapponese nella rosa spagnola troverebbe Abe, attaccante del Barcellona B, acquistato nella scorsa estate, periodo in cui il Real Madrid concludeva l’affare con Takefusa Kubo, altro promettente nipponico.

Fonte immagine: profilo FB FC Barcellona.