Connect with us

Calcio Internazionale

Bayern Monaco, difesa nella bufera

Pubblicato

:

sule

Iniziano a formarsi piccole crepe nel Bayern Monaco di Nagelsmann, dopo la sconfitta di sabato contro il Bochum.

Il principale problema dei bavaresi pare essere proprio la fase difensiva, ancora da registrare dopo gli addii illustri di Alaba e Boateng. L’emblema della disastrosa prova contro il Bochum è stato individuato in Upamecano, arrivato in estate proprio per sostituire il difensore austriaco.                 Come riportato da As, il commento lapidario di Lothar Matthäus sul difensore francese ha ulteriormente gettato benzina sul fuoco e messo una pulce all’orecchio della dirigenza bavarese.

“Penso che alcuni giocatori non abbiano ancora raggiunto quello che ci si aspetta da loro a Monaco, soprattutto per il rapporto qualità-prezzo, sto parlando di Upamecano. Sembra che stia ancora vacillando, è un corpo estraneo e un problema anche per i compagni. Certamente il suo livello non dà sicurezza ai giocatori che lo circondano”

Oltre alla situazione attuale, il passaggio di Süle al Borussia Dortmund mette il Bayern in una situazione molto delicata anche per la prossima stagione. Matthäus si è espresso anche su questo aspetto.

“E’ stato qualcosa di sorprendente. Deve essere successo qualcosa che a Niklas non è piaciuto. Non mi riferisco agli aspetti economici, ma penso sia una questione di apprezzamento. Il club è apparso molte volte in pubblico per proteggere giocatori come Coman o Sané, ma Niklas veniva lasciato solo sotto l’acquazzone”

Insomma, l’atmosfera in casa Bayern Monaco è elettrica, ma la dirigenza sembra decisa a attuare investimenti oculati in estate. Il nome più caldo sembra essere quello di Antonio Rüdiger, che apprezzerebbe un trasferimento in Germania e potrebbe garantire quella solidità difensiva di cui i bavaresi hanno bisogno.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Google con un errore riporta la finale di Qatar 2022!

Pubblicato

:

Flick

Manca sempre meno all’inizio dei Mondiali, l’evento calcistico più importante ed affascinate del mondo che si disputa ogni 4 anni.

C’è ancora qualche settimana prima dell’inizio della rassegna iridata, ma gli appassionati del mondo del pallone si stanno già domandando quali potrebbero essere le eventuali pretendenti alla vittoria finale. Non se lo è chiesto invece Google, che aveva già la risposta.

Secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo spagnolo As, attraverso una chiave di ricerca specifica era possibile capire che il 18 dicembre la finale della Coppa del Mondo sarebbe stata Francia-Brasile. Digitando nella barra di ricerca “Estadio Lusail eventos”, tra i risultati usciva infatti che il giorno della finale di Qatar 2022, nel teatro di gioco che ospiterà l’atto conclusivo del torneo, si sarebbe giocato un match tra la squadra di Deschamps e i verdeoro.

Trattasi ovviamente di un errore, che è stato già corretto. Ma è sicuramente un’ipotesi tutto fuorchè che impossibile, dal momento che Francia e Brasile sono tra le favorite alla vittoria finale. Si tratterebbe inoltre della rivincita della finale dei Mondiali del 1998.

Ora non resta che mettersi comodi ed aspettare con ansia l’inizio di Qatar 2022. Google, con il suo errore, alla fine non è che ci ha visto lungo?

Continua a leggere

Calcio Internazionale

C’è una prima volta stagionale per Haaland: la statistica

Pubblicato

:

Haaland

Nonostante non sembri, visto il rendimento avuto in questo inizio stagione, anche Erling Haaland è umano. Lo ha dimostrato questa sera con la nazionale norvegese, sconfitta dalla Serbia di Dusan Vlahovic. Per la prima volta dall’inizio della Premier League, infatti, l’attaccante del Manchester City non ha realizzato gol o assist durante una partita. L’ultima volta era successo proprio all’esordio con la maglia dei Citizens, nella finale di Community Shield contro il Liverpool. Serata storta, nonostante abbia tirato 3 volte in porta, per Haaland, pronto a ricaricare le energie e a rifarsi già questo weekend nel derby di Manchester.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Brasile domina la Tunisia in amichevole

Pubblicato

:

Il Brasile di Tite vince, convince e fa divertire l’intero Parco dei Principi di Parigi nell’amichevole terminata 5-1 contro la Tunisia. La partita viene già chiusa nel primo tempo con la doppietta di Raphinha ed i gol di Neymar e Richarlison. A rovinare una bellissima serata di calcio, è stato proprio un gesto accaduto in seguito alla rete segnata dall’attaccante del Tottenham. Durante l’esultanza, infatti, un tifoso dagli spalti ha lanciato in campo una banana, ignorata dai giocatori della Seleçao.

Per la Tunisia, invece, piccola gioia personale per Montassar Talbi, difensore del Lorient e autore del classico gol della bandiera. Nel secondo tempo, Pedro, ex attaccante della Fiorentina, chiude la partita con il quinto gol. Da segnalare anche gli “italiani” in campo, con Danilo, che ha giocato come terzino destro per 90 minuti, e Roger Ibanez, entrato al 78′.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Europeo U21, definite le 16 partecipanti: ad ottobre il sorteggio

Pubblicato

:

Dove vedere Italia U21 - Inghilterra U21 in tv e in streaming

Si sono concluse quest’oggi le qualificazioni all’Europeo Under 21, in programma nei mesi di giugno e luglio 2023. Oltre a Georgia e Romania, che ospiteranno il torneo, avevano già ottenuto la qualificazione Inghilterra, Belgio, Francia, Italia, Germania, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna e Svizzera.

Gli ultimi 4 pass disponibili sono stati conquistati, invece, da Ucraina, Croazia, Israele e Repubblica Ceca. Il sorteggio dei quattro gironi, composti ognuno da 4 squadre, si svolgerà il prossimo 18 ottobre a Budapest. Le prime due squadre di ogni girone passeranno alla fase di eliminazione diretta, fino a raggiungere la finale dell’8 luglio.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969