Come riferito da SportBild, il Bayern Monaco quest’estate dovrebbe perdere uno dei perni centrali delle vittorie di queste ultime stagioni. Javi Martínez starebbe infatti prendendo in analisi la possibilità di non rinnovare il proprio vincolo contrattuale, che scade nel 2021, rendendosi come uno dei principali giocatori in scadenza della prossima estate. In Baviera il calciatore ha disputato ben 231 partite realizzando 13 reti e 9 assist, specializzandosi non solamente come mediano, suo ruolo naturale, ma anche come difensore centrale. Nonostante ciò appare evidente come fra società e giocatore non sia mai sbocciato definitivamente quel rapporto di stima reciproca tale da considerare l’ex Athletic Bilbao come uno dei profili più intriganti d’Europa.

Alla sonora età di 31 anni, oramai appare quasi naturale come il giocatore voglia valutare nuove situazioni, cercando anche di sperimentare contesti di gioco a lui nuovi. Da valutare tuttavia la sua posizione. Probabile che per continuare a militare in palcoscenici medio-alti debba decidere di abbassare le proprie richieste contrattuali. Come detto precedentemente. dopotutto, il giocatore non ha mostrato un target di rendimento sopraffino. Ci si dovrebbe adesso aspettare un’esperienza completamente differente da parte sua.

 

(Fonte immagine copertina: profilo IG @javi8martinez)