Connect with us

Flash News

Benevento, Cannavaro: “Voglio vincere ma giocando bene”

Pubblicato

:

Benevento

In casa Benevento è tempo di presentare il nuovo allenatore della squadra, che prenderà il posto dell’esonerato Caserta, Fabio Cannavaro. Prima avventura in Italia per il capitano dell’Italia campione del mondo nel 2006, dopo le esperienze in Cina.

Ad aprire le danze in conferenza stampa ci ha pensato il presidente Vigorito:

“Ringrazio questo “scugnizzo” napoletano. Lui è una di quelle persone che vale il riscatto della città e non solo per i trofei che ha conquistato da atleta, ma per le sue doti morali”.

Poi ha preso la parola il ds Foggia:

“Sono orgoglioso e felice. Cannavaro ha una qualità: è un allenatore vero. Sono straconvinto della sua scelta. Abbiamo già parlato molto di calcio e di come amare questo sport. Fabio sarà un valore aggiunto in campo e fuori.”

LE PAROLE DI CANNAVARO

Così è arrivato il turno del nuovo tecnico delle Streghe, che ha parlato delle dinamiche che lo hanno portato a firmare con il club campano:

Ringrazio il presidente e il direttore per le belle parole, che aumentano ancora di più le mie responsabilità. Qualcuno può pensare sia la mia prima esperienza, ma ho girato il mondo. Adesso però ho capito che era il momento di tornare a casa. Ho apprezzato la sincerità e la professionalità di Foggia”.

L’ex difensore si è poi soffermato sul gioco:

Quanto tempo per la mia idea di gioco? Spero che venga assorbito tutto nel più breve tempo possibile. Sono un allenatore che vuole vincere, ma giocando bene, senza però andare a complicare troppo il calcio“.

Chiusura dedicata alle differenze tra il calcio italiano e quello estero:

“All’estero il calcio si vive con allegria. Voglio trasmetterla anche qui”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Parma, il terzino Zagaritis positivo al Covid-19

Pubblicato

:

Il Parma si appresta ad affrontare il Frosinone in una sfida importante domenica. I crociati devono far fronte sempre ad un numero elevato di indisponibili e ora anche il Covid-19 spaventa la squadra di Buffon. Il terzino greco Zagaritis è risultato positivo e si trova già in isolamento.

Il classe 2001 è arrivato con grandi premesse dal Panathinaikos nel gennaio dello scorso anno ma non ha rispettato le aspettative. Nella stagione in corso col Parma ha collezionato solo due presenze con solo 11 minuti di gioco in campionato. La squadra di Pecchia si trova attualmente all’ottavo posto in classifica e uno dei motivi della mancanza di continuità di risultati è anche l’alto numero costante di indisponibili.

Continua a leggere

Calciomercato

Ora della verità per il futuro di Skriniar: l’agente è a Milano

Pubblicato

:

Inter

Molto presto arriveranno decisioni definitive, in un senso o nell’altro, sul futuro di Milan Skriniar all’Inter. Come riportato da calciomercato.com, tra lunedì e martedì, in casa nerazzurra sarà tutto pronto per dare il via a una trattativa che si pone lo scopo di essere breve.

L’obiettivo dell’Inter, con Marotta e Ausilio in primo piano, sarebbe quello di mettere sul tavolo una proposta da ben 6,5 milioni di euro. Ricordiamo che Zhang alzerà l’aumento di capitale, ma tutto ciò non porterebbe mai alla proposta fatta dal PSG: 9 milioni annui. L’ultima parola, quindi, spetterà solamente a Skriniar.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Pogba, accuse dall’ex agente di van de Beek

Pubblicato

:

Juve

Paul Pogba è sempre al centro dell’attenzione anche quando è fuori per infortunio. In questo caso è stato accusato da Guido Albers di alcune negligenze ai tempi del Manchester United. L’olandese è l’ex agente di Donny van de Beek, attuale centrocampista dei Red Devils. In un’intervista a Voetbal Primeur ha confessato l’episodio:

“Doveva competere contro Paul Pogba per giocare, ma il francese si è presentato in ritardo in ritiro, si è scusato e gli è stato permesso di giocare di nuovo. Invece Donny si è allenato dieci ore al giorno per otto settimane per dimostrare di essere abbastanza bravo. In Olanda, Donny ha ricevuto tutto l’apprezzamento, si è comportato bene ed è stato molto apprezzato dai tifosi. Al Manchester United non ha mai giocato. Il rapporto tra lui e il club si è davvero raffreddato molto”.

L’episodio è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha fatto decidere van de Beek nel lasciare il Manchester United. L’ex Ajax, infatti, a gennaio è passato in prestito all’Everton dove ha giocato senza brillare per sei mesi prima di tornare all’ombra dell’Old Trafford.

Continua a leggere

Flash News

Sampdoria-Monza, sfida tra le squadre più “italiane”

Pubblicato

:

Nella giornata di domenica a Marassi si svolgerà la sfida tra Sampdoria e Monza. La curiosità più interessante per questo match è che oltre a essere un match inedito è anche la sfida tra le due squadre con più giocatori italiani. La Sampdoria può contare su 14 giocatori azzurri in rosa mentre il Monza addirittura 23 dopo il mercato specifico e dispendioso attuato da Galliani in estate.

Essendo le due squadre attualmente in zona retrocessione questo è un dato che fa ragionare sulla carenza di giocatori italiani nel nostro campionato. Questi, infatti, al momento risultano essere solamente il 37% di tutti quelli presente nelle rose di Serie A.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969