Dove trovarci

Bonucci-Juve: ritorno di fiamma?

Appena un anno fa, Leonardo Bonucci a sorpresa lasciava la Juventus per vestire la maglia rossonera, diventando il simbolo del nuovo corso del Milan. Ora, un estate dopo, il difensore potrebbe compiere il percorso inverso. Rimasto deluso dal rendimento sul campo e dalle dinamiche societarie, Leo avrebbe manifestato la volontà di cambiare aria. Si parlava con forza di PSG, ma nelle ultime ore sta nascendo la suggestione di un clamoroso ritorno alla Juve.

LA CARTA PER IL PIPITA

Il nuovo Milan di Eliott sarebbe infatti alla ricerca di un bomber di prima fascia e tra i vari nomi, il preferito sembrerebbe quello di Higuain. Scaricato dalla Juve dopo l’arrivo di CR7, il pipita deve trovarsi una nuova sistemazione. Ecco che dunque in casa Milan è nata l’idea di usare la carta Bonucci per arrivare al numero 9 bianconero. Si tratta per ora solo di suggestioni, perché Leo non si è lasciato benissimo con l’ambiente juventino, perché su Higuain c’è anche un certo Chelsea. Insomma ci sono fattori che per ora frenano questa clamorosa trattativa.

Ma, come ha dimostrato proprio l’operazione Bonucci un anno fa, spesso da una suggestione nasce un’idea, che porta ad un’azione che porta poi a risultati in partenza inaspettati. Ecco che quindi il ritorno di Bonucci alla Juve è più che una semplice suggestione, proprio come un approdo di Higuain nella Milano rossonera. Bisognerà aspettare, perché la Juventus deve prima perfezionare la cessione di Rugani al Chelsea e, eventualmente, provare a piazzare anche Benatia, prima di tentare l’affondo per Bonucci. Il Milan anche è alle prese con alcune cessioni e, prima di pensare alla punta, deve piazzare almeno Nikola Kalinic, se non anche Andre Silva. Per ora dunque solo idee, ma chissà che nei prossimi giorni il discorso non possa essere approfondito. Di sicuro qualcosa c’è, aspettando ulteriori evoluzioni.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato