Connect with us
Italia-Svizzera, la carica di Bonucci

Flash News

Italia-Svizzera, la carica di Bonucci

Pubblicato

:

Dopo la sfavillante vittoria nella partita d’esordio contro la Turchia, l’Italia si prepara ad affrontare la Svizzera nella seconda gara del suo cammino europeo. Ancora una volta gli Azzurri giocheranno in casa, visto che i rossocrociati saranno ospitati all’Olimpico. Un punto a favore per l’Italia. Attenzione però, perché la Svizzera ha pareggiato contro il Galles e sottovalutare la gara sarebbe il peggiore degli errori. A tal proposito infatti Leonardo Bonucci, ai microfoni di Sky Sport, ha voluto ribadire il concetto.

SENZA PERIFRASI

Il difensore bianconero infatti ha parlato del prossimo impegno degli Azzurri, e lo ha fatto senza troppe perifrasi. “La Svizzera merita rispetto”. Messaggio chiaro e coinciso: l’Italia difficilmente uscirà dall’Olimpico concedendo i tre punti. Se dovesse accadere, sarà solo e soltanto per meriti dell’avversario. “Pazienza e umiltà”, come si conviene ad una grande squadra. Le parole di Bonucci accompagnano l’attesa per la prossima gara con un sentimento di fiducia particolarmente radicato.

Dobbiamo rimettere la testa nel carro armato

Una metafora che non lascia spazio a troppe interpretazioni. Tutti, dai tifosi ai giocatori, nutrono un’incredibile fiducia nei confronti del gruppo. D’altronde il Ct Mancini nel post-partita contro la Turchia è stato chiaro: “Mancano sei gare Wembley (la finale ndr)”. Ci sono aspettative, e le aspettative vanno rispettate. Questo i giocatori lo sanno, dal primo all’ultimo. “Il fenomeno della Nazionale” dice Bonucci “è il gruppo”. Tanti capitani, una straordinaria coesione e individui che lavorano solo e soltanto in funzione della causa comune. Non è una condizione facile a trovarsi, fidatevi, ed essere consapevoli di averla è ancora più raro.

UNO SGUARDO INDIETRO

Nonostante sia fondamentale concentrarsi sui prossimi obiettivi, il centrale bianconero si è soffermato anche sulla scorsa gara, quella vinta per 3 a 0 contro la Turchia. Un risultato netto in una gara d’esordio all’Europeo. In casa. Davanti ai propri tifosi. Una forte emozione (completamente nuova per molti dei giocatori) che ha frenato l’Italia nel primo tempo. Poi nella ripresa è stato un dominio azzurro di cui Bonucci va particolarmente fiero. Il prossimo appuntamento adesso è domani sera alle 21, quando l’Italia sarà chiamata a dimostrare che le aspettative di molti non sono infondate e che, soprattutto, le parole di Bonucci non sono solo un carico di retorica. 

Fonte immagine in evidenza: calciomercato.com

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Sospiro di sollievo per la Juventus: fratture escluse per Miretti

Pubblicato

:

Sospiro di sollievo per la Juventus, questa mattina Fabio Miretti si è sottoposto agli esami presso il J Medical dopo l’infortunio rimediato contro la Salernitana. In attesa dell’esito ufficiale i primi responsi da Torino, come riporta Romeo Agresti, sono positivi: sono escluse fratture.

Buone notizie per Allegri che a centrocampo deve già fare i conti con la situazione complicata di Paul Pogba, oltre all’infortunio di Paredes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il ds del Bayern conferma un’offerta per Pavard, era dell’Inter?

Pubblicato

:

Pavard

Benjamin Pavard, difensore francese del Bayern Monaco classe 1996, è uno dei nomi preferiti dalla dirigenza dell’Inter per sostituire l’ormai partente Milan Skriniar. Secondo diverse voci i nerazzurri si sarebbero già fatti avanti in questa sessione di mercato invernale, ma senza riuscire a portarlo a Milano.

LE PAROLE DI SALIHAMIDZIC

Il ds del club bavarese, Hasan Salihamidzic, ha commentato la situazione del difensore ai microfoni della BILD confermando l’arrivo di un’offerta a gennaio, ma senza citare il club interessato.

L’OFFERTA PER PAVARD -“Benjamin è un giocatore molto importante e duttile per noi in difesa. Abbiamo obiettivi molto grandi in questa stagione, quindi non vogliamo e non possiamo fare a meno di lui. Economicamente la richiesta era anche allettante, ma per noi l’aspetto sportivo viene sempre prima di tutto”.

L’Inter potrebbe, quindi, aver provato un blitz già lo scorso gennaio, ma senza trovare riscontri positivi. Pavard rimane uno dei nomi preferiti per l’estate e Marotta potrebbe tornare all’assalto.

Continua a leggere

Flash News

Buone notizie per l’Inter e per Inzaghi: Brozovic torna titolare

Pubblicato

:

Inter

Marcelo Brozovic è pronto per tornare a comandare il centrocampo dell’Inter. Come riportato da Tuttosport, il croato è defintivamente a disposizione di Simone Inzaghi, che pensa a schierarlo titolare dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo.

Dopo lo spezzone di partita nel derby vinto contro il Milan, il numero 77 viaggia verso lo schieramento dal primo minuto. Il rientro di Brozovic ha anche un altro risvolto positivo, ovvero quello di consentire a Calhanoglu di tornare a fare la mezz’ala e a Mkhitaryan di riposare, avendo disputato nel 2023 nove partire consecutive da titolare. Aumentano così anche le scelte a disposizione dell’allenatore ex Lazio, che può contare su una pedina fondamentale in più per la sua Inter nel momento in cui si decidono le sorti della stagione.

Continua a leggere

Flash News

Aquila Montevarchi, il presidente Livi tuona contro l’arbitraggio: “Se dobbiamo retrocedere, vogliamo farlo da soli”

Pubblicato

:

TORRES QUADRANGOLARE SORSO - Oggi, martedì 7 febbraio, la Torres riprende gli allenamenti in vista del match contro il Siena, quest'ultima in piena zona playoff

Cinque sconfitte nelle ultime sei uscite. Prosegue il momento negativo in casa Aquila Montevarchi, uscita sconfitta anche nell’ultima giornata di campionato contro la Carrarese (1-0).

Una gara, quella disputata lo scorso sabato allo Stadio Dei Marmi, in cui gli Aquilotti, nonostante l’inferiorità numerica dalla mezz’ora (espulso il debuttante Mussis), hanno ben interpretato, dimostrando solidità e carattere, capitolando solo alla prodezza balistica di Schiavi al minuto ’91.

Proprio in merito all‘arbitraggio, e in riferimento ai numerosi episodi controversi accaduti all’interno della partita, al triplice fischio si è soffermato il presidente dell’Aquila, Angelo Livi. Queste le sue parole riprese dalla redazione TuttoC:

GARA “È stato un 1-0 dove la Carrarese ha avuto il pallino del gioco, ha condotto la gara. Abbiamo giocato in dieci per un’ora esatta, abbiamo dovuto difenderci e solo poche volte siamo usciti dal gusci; però non abbiamo subito grandi pericoli. Indubbiamente, come detto, hanno avuto il pallino del gioco ed un tiro da fuori area ha permesso loro di sbloccare il risultato”.

ARBITRAGGIONon sono soddisfatto, però è da tempo che ne parlo. Sono calmo e moderato, ma vedere una situazione in cui vengono gratuitamente ammoniti quattro giocatori in una rissa da quindici persone, dove tra l’altro un nostro calciatore a terra viene sanzionato con il giallo. Se dobbiamo retrocedere, vogliamo farlo senza l’aiuto di nessuno. Stiamo facendo molti sacrifici, vogliamo salvarci, sebbene siamo consapevoli che non sarà facile”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969