Nel post-match di Italia-Inghilterra sono stati intervistati Roberto Mancini e la Star of the match, Leonardo Bonucci. L’allenatore della nazionale non si è risparmiato nelle dediche, con un po’ di nostalgia legata al passato in blucerchiato e quello in nazionale.

LE PAROLE DI MANCINI

La dedica di Mancini è andata anche ai tanti italiani all’estero, soprattutto quelli in Inghilterra, quelli che oggi andranno a lavorare con il sorriso, quelli che nell’ultimo mese hanno dovuto subire la sicurezza del nulla degli inglesi. Oltre a loro Mancini ha voluto dedicare qualche parola anche al defunto ex-Presidente della Sampdoria Paolo Mantovani, un secondo padre per il CT della Nazionale.

“Per me è una cosa particolare ed un pezzo di questa coppa la voglio dedicare a Paolo Mantovani, che era con me 30 anni fa quando la perdemmo (la coppa dei campioni, ndr.) in finale con il Barcellona. Ed anche ai Sampdoriani perché quel giorno soffrirono.” 

Mancini Vialli

L’abbraccio tra Mancini e Vialli, finalisti con la Sampdoria a Wembley nel 1992.
fonte immagine: profilo twitter Lega Serie A

Parole di ricordo anche verso Paolo Rossi, il bomber del Mondiale 1982 scomparso lo scorso dicembre.

Il mister ha anche avuto parole di elogio nei confronti di Gigio Donnarumma, definendolo il miglior portiere del mondo. Il CT non si è scomposto dicenSI anche sicuro che Donnarumma avrebbe parato più di un tiro dal dischetto durante la lotteria dei rigori.

mancini orali

Mancini ed Oriali con la coppa, destinazione Roma.
fonte immagine: profilo twitter Alitalia

IL POST PARTITA DI BINUCCI, STAR OF THE MATCH

Bonucci si è presentato alla conferenza stampa con una birra in mano, una birra meritata, come detto dal difensore della nazionale. Una birra che se avessimo potuto gliela avremmo offerta noi da casa.

bonucci gioia

Una birra e poi dritti a Roma! fonte immagine: profilo twitter dal campione d’Europa

“Siamo stati speciali nel crederci, fin dall’inizio quando ci siamo incontrati” 

Bonucci ha parlato della determinazione del CT azzurro, della voglia del collettivo italiano di vincere e della sicurezza che Mancini ha portato dal suo arrivo.

Bonucci coppa

fonte immagine: profilo twitter Leonardo Bonucci

Bonucci parla anche della felicità del gruppo nel portare nuovamente un titolo in Italia ed aver reso questo gruppo uno dei gruppi leggendari del calcio italiano, un gruppo che non verrà mai dimenticato dai tifosi italiani. L’Italia è imbattuta dal 18 settembre 2018, sconfitta per 1-0 contro il Portogallo. La serie di risultati utili consecutivi per gli azzurri è a quota 34, record assoluto per la nostra Nazionale.

fonte immagine in evidenza: profilo twitter Tonia