Connect with us
Bove: "Giocare nella Roma da romanista cosa più bella del mondo"

Flash News

Bove: “Giocare nella Roma da romanista la cosa più bella del mondo”

Pubblicato

:

Bove

Continua la partnership di adidas con Miracoli FC, società calcistica della città di Roma che persegue scopi socio-educativi al fine di valorizzare la comunità giovanile del quartiere del Corviale. Oggi ospite speciale della nuova edizione dell’Evolution Camp è stato il centrocampista della Roma Edoardo Bove, che ha raccontato ai bambini presenti alcune situazioni e sensazioni che vive quando è in campo.

Questo il comunicato diramato da adidas sull’appuntamento di oggi.

Roma, 25 maggio 2023 – adidas scende in campo con Calciosociale. Si rinnova ancora una volta il legame tra adidas e Miracoli FC, la società calcistica capitolina che da anni è impegnata in un progetto socio-educativo per valorizzare la comunità giovanile del quartiere del Corviale.

Nata nel 2021, la partnership tra adidas e Miracoli FC esalta il concetto di ‘Impossible is Nothing’, portando sul campo da calcio i principi e i valori di Calciosociale, all’insegna dell’aggregazione e della crescita sociale e personale – oltreché tecnica – dell’atleta. Miracoli FC rappresenta l’Italia come Scuola Calcio all’interno del progetto adidas Football Collective, la community adidas che riunisce le squadre di calcio dilettantistiche impegnate a favore dell’inclusione.

Massimo Vallati, creatore e ideatore di Calciosociale, ha dichiarato: «Siamo felici del sostegno di adidas, che ci aiuta a portare avanti il nostro sogno di un cambiamento sistemico nel mondo del calcio. Le Scuole Calcio possono diventare un luogo di elaborazione del pensiero, dove i ragazzi diventano degli agenti del cambiamento in grado di trasformare la loro vita e il territorio che li circonda».

Ospite speciale di questa nuova edizione dell’Evolution Camp di Miracoli FC Edoardo Bove, che ha recentemente siglato il suo primo gol nelle competizioni europee in un’esaltante finale di stagione dal punto di vista personale. Il centrocampista si è sottoposto ad una sessione di domande tra i bambini, raccontando tanti aneddoti: dal campo agli studi, fino alle passioni personali come il tennis, dal quale ha imparato una grande lezione: «Quando sbagli un passaggio il primo pensiero è che la colpa sia di quello che quel passaggio doveva riceverlo. Pur sapendo in cuor tuo che non è così. Ma nel tennis non è così, perché non c’è nessun compagno al tuo fianco. Quindi questo fatto di sbagliare da solo fa sì che ti prendi le tue responsabilità in un modo completamente diverso rispetto al calcio. E a me questo ha insegnato molto».

Un intervento riporta la conversazione indietro nel tempo. «Fin da piccolo il mio pensiero è stato quello di divertirmi – racconta Bove sorridendo – e ancora oggi che sono un professionista cerco di farlo ogni giorno. Penso che sia l’approccio migliore per tutti, anche per voi». «Cosa ho imparato in questi anni? Che tutti sbagliano, anche in Serie A. È una cosa normale – ammette Bove con naturalezza -. Quindi concedetevi la possibilità di sbagliare, perché è così che si impara. Siate felici di quello che state facendo: divertitevi». Ad un tifosissimo, che gli ha domandato «Com’è giocare nella Roma da romanista?», il centrocampista ha poi risposto: «È la cosa più bella del mondo».

Prima di salutare, il talento della Nazionale italiana Under 21 si è anche intrattenuto sul campo con i bimbi, prestandosi per autografi e selfie-ricordo che difficilmente questi ragazzi scorderanno. Per conoscere meglio la realtà di Miracoli FC è possibile visitare il sito internet miracolifc.it“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Putiferio a Brescia, scandalo a Budapest – La Rassegna Social

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Sfuriata Mou, niente PSG in caso di maxi-squalifica

Pubblicato

:

Mourinho

Il futuro di Josè Mourinho è ancora da definire. Le dichiarazioni criptiche dello Special One rilasciate al termine della finale di Budapest hanno infuso nell’ambiente giallorosso forti preoccupazioni. Decisioni che si dice siano state giá comunicate al gruppo, ricostruzioni di discorsi più o meno attendibili e un gelo totale tra allenatore e proprietà: la permanenza dell’uomo di Setubal a Roma é una questione più che mai aperta. A scombinare le carte in tavola, secondo una ricostruzione fatta dal The Sun, potrebbe essere la squalifica che la UEFA infliggerá con ogni probabilità ai danni di Mourinho. Vediamo perché.

NIENTE PSG IN CASO DI MAXI SQUALIFICA

Sebbene il contatto tra le due parti sia stato smentito in diverse occasioni dall’attuale tecnico della Roma, la destinazione parigina è sicuramente tra i pensieri dell’ex Inter e United (tra le altre). Il PSG sembra voler rompere con Galtier e tra i nomi scelti per sostituirlo spicca quello di Mourinho, già cercato anche dalla Federazione Portoghese. I francesi tuttavia non sarebbero disposti a metterlo sotto contratto nel caso in cui questo riceva una maxi squalifica da parte della UEFA.

Le pesanti parole dello Special One nei confronti dell’arbitro Taylor avranno sicuramente ripercussioni e se il massimo organo calcistico europeo dovesse squalificare il mister per più di 5 partite il club di proprietà qatariota girerebbe altrove lo sguardo. Il PSG vuole la Champions e, anche se apparentemente “piccolo” come fattore, un’eventuale assenza del tecnico per tutta la fase a gironi peserebbe molto, forse troppo. 

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Alvarez, parole che sanno di addio: “Conserverò dei bei ricordi dell’Ajax”

Pubblicato

:

Schreuder

Edson Alvarez, mediano (ma all’occorrenza anche difensore centrale) dell’Ajax accostato nelle ultime settimane a Borussia Dortmund, che sembra vicinissimo a prelevarlo, e Bayern Monaco, non smentisce l’interesse di grandi squadre nei suoi confronti in un’intervista a Vi.nl. Delle parole che sanno di addio per il calciatore messicano che dal 2019 veste maglia biancorossa. Di seguito, le sue dichiarazioni:

SUL POSSIBILE TRASFERIMENTO –C’è una possibilità che parta, ma tutto può succedere nel corso dell’estate anche se finché non ci sono le firme non possiamo sbilanciarci. Quando c’è un interesse concreto i miei procuratori me lo comunicano e poi io inizio a pensarci, ho letto e sentito delle voci che mi riguardano e non mentirò, fa piacere essere accostati a grandi club, ma anche l’Ajax lo è“.

SULL’AJAX –Sono arrivato qui che ero sconosciuto quattro anni fa e ho dovuto convincere molte persone delle mie qualità, penso di esserci riuscito come calciatore e come persona. Qui sono cresciuto tanto, sono felice di aver dato tanto alla società e ai tifosi e di aver contribuito a vincere dei titoli. Ovunque giocherò la prossima stagione conserverò dei bei ricordi dell’Ajax”.

Continua a leggere

Calciomercato

Rinnovo Leao, fumata bianca! Clausola monstre nel contratto

Pubblicato

:

Leao

Leao ha rinnovato il contratto che lo lega al Milan. A riportare la notizia é su Twitter Fabrizio Romano, il quale si dice certo che l’accordo totale sia stato raggiunto giá tre settimane fa. La lunga telenovela inerente alla permanenza in rossonero del fenomeno portoghese, quindi, sembra prossima al termine.

DURATA E CLAUSOLA

Il Milan si sarebbe assicurato le prestazioni dell’attaccante fino a Giugno 2028. Un lasso di tempo molto lungo che, oltre a riportare serenitá nella situazione contrattuale del giocatore, consentirá alla società milanese di monetizzare a pieno un’eventuale cessione. All’interno del contratto una clausola mostruosa: 175 milioni di euro. La fumata bianca tanto attesa dai tifosi dei Diavoli é arrivata, nei prossimi giorni (probabilmente già domani) seguirá l’ufficialità. 

 

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969