Connect with us

Calcio Internazionale

Boxing Day: tra passione e tradizione

Pubblicato

:

Natale è alle porte, si avvicina sempre di più il periodo più caldo, nonostante la stagione, in Inghilterra. Il più affascinante. Torna il Boxing Day, il giorno di Santo Stefano. Sarà in un clima inusuale, causa corona virus, ma la partecipazione e le tradizioni rimangono. Match affascinanti accompagneranno il weekend di milioni di appassionati. Un evento che va oltre le festività, la religione, che accomuna il football, come si dice da quelle parti. Una tradizione che associa ulteriormente il calcio al nome Inghilterra, paese inventore di questo magnifico sport.

(Fonte: Football Tickets)

LA STORIA

Coincidenza volle che la prima partita della storia del calcio fosse disputata nel giorno di Santo Stefano. Correva l’anno 1857:  in un’ Inghilterra in piena rivoluzione industriale iniziava a circolare la parola football. Precisamente a nord dello stato dei tre leoni sorgeva la città di Sheffield, the house of football, dove quella parola era già circolata  nel 1794 quando si svolse una partita, durata tre giorni, paragonabile al calcio fiorentino, poco a che vedere con il calcio moderno. Nell’ ’57 si cominciava a respirare l’aria del calcio dei nostri tempi, infatti furono scritte le Sheffield Rules, sulle quali ancora oggi il calcio si basa. Nel 1860 queste regole vennero messe in atto, si disputò un incontro tra Sheffield FC- Hallam FC, le due squadre più antiche della storia del calcio. Quella data entrò nella storia e diede inizio ad una tradizione che da 160 anni ad oggi fa emozionare ancora i seguaci di questo sport : il boxing day.

Sheffield FC 1860 ( Fonte: Sky Sports)

 

 

 

COSA CI ASPETTA

Sarà un boxing day anomalo come detto in precedenza, ma ricco di incontri che attireranno l’ attenzione di tutti. Apre la giornata una partita non a caso: Leicester-Manchester United, seconda contro terza, Red Devils galvanizzati dalla vittoria nel derby contro gli acerrimi rivali del Leeds per 6-2, occhio però a Vardy&co capaci di battere il Tottenham a Londra nella scorsa giornata.

(Fonte: YouTube)

Pomeriggio caratterizzato dalla sfida tra Aston Villa-Crystal Palace, sarà Jack Grealish contro Wilfried Zaha: i londinesi sono reduci dal sonoro 0-7 inflitto dal Liverpool nella scorsa giornata. A 125km di distanza  si disputerà, nello stesso orario, la sfida tra Fulham-Southampton, i Cottagers reduci da tre pareggi di fila contro i Saints che stanno disputando un’ ottima stagione trascinate dalle reti del giovanissimo Che Adams.

Jack Grealish(Fonte: Alfredo Pedullà)

 

Alle 18:30 ci aspetta il North London Derby, tra Chelsea-Arsenal, momento nero per i Gunners, quindicesimi, sconfitti anche in Carabao Cup dal Manchester City. Sponda blues invece, il Chelsea cercherà continuità di risultati dopo il 3-0 secco rifilato ai rivali del West Ham. Sarà una sfida tra Mikel Arteta e Frank Lampard, entrambi capitani e numeri 8 dei club allenati attualmente.

(Fonte: Sky Sports)

Chiudono il boxing day  Manchester City-Newcastle United e Sheffield-Everton. Gli uomini di Guardiola cercheranno di dare una svolta alla stagione per tornare nelle zone nobili della classifica contro i Magpies sconfitti dal Brentford in Carabao Cup. Lo Sheffield ospiterà l’ Everton di Carlo Ancelotti, la squadra di Chris Wilder cercherà di contenere l’estro di Richarlison e Dominic Calvert Lewin.

(Fonte: Man City Core)

THE CRAZIEST BOXING DAY

Il 26 dicembre 1963 fu caratterizzato da risultati sconvolgenti, basta dire che furono segnate 66 reti. Il più eclatante fu a Craven Cottage dove il Fulham vinse contro l’Ipswich per 10-1.

In tempi cosi folli come quelli che stiamo vivendo, non ci sarà da stupirsi in caso di nuovi crazy match.

Boxing Day 1963( Fonte: Reddit)

(Fonte immagine in evidenza: FIFA.com)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Arsenal, Smith-Rowe operato al tendine: i tempi di recupero

Pubblicato

:

Dove vedere Manchester United-Arsenal in tv e streaming

Secondo quanto riportato da Fabrizio Romano, a seguito di controlli specialistici, il centrocampista dell’Arsenal, Smith Rowe, si è sottoposto ad un’operazione (conclusa positivamente) al tendine danneggiato durante l’infortunio.

SMITH ROWE, I TEMPI DI RECUPERO

L’Arsenal conferma tutto e aggiunge che il calciatore sta già svolgendo il percorso riabilitativo e spera di tornare in campo a dicembre. I Gunners non vedono l’ora che il loro Diez ritorni a calcare l’erba dell’Emirates Stadium.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dalla Francia, inchiesta per estorsione su Al Khelaifi

Pubblicato

:

Secondo ciò che arriva dalla Francia, Nasser Al Khelaifi è al centro di una tempesta che riguarda accuse di ricatti, abusi ed estorsioni. Il presidente del PSG sarebbe invischiato in atti illegali nei confronti di un imprenditore franco-algerino. Reo di possedere materiale compromettente sullo stesso Al Khelaifi.

La notizia è stata trasmessa dal quotidiano francese Libération e fa il nome di Tayeb B., il presunto uomo d’affari, arrestato il 13 gennaio 2020 e incarcerato fino al 1 novembre dello stesso anno. Il sopracitato, a quanto pare, avrebbe avuto materiale delicato nel quale si fa il nome del leader del PSG come di uno di quelli coinvolti nelle irregolarità per quanto riguarda l’assegnazione della mondiale 2022 al Qatar.

L’uomo, sottoposto a forti pressioni psicologiche, sarebbe stato rilasciato solo dopo aver consegnato i documenti agli avvocati. Ma insiste nel testimoniare che il suo arresto aveva come motivazione esclusivamente il volere dell’emiro del Qatar“.

Dalla Francia continuano ad arrivare aggiornamenti sulla vicenda, che potrebbe avere altri risvolti nei prossimi mesi.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Milan punta Ceballos, ma occhio alla concorrenza del Betis!

Pubblicato

:

Milan

Nonostante la sessione estiva si sia chiusa da meno di un mese, il calciomercato del Milan rimane uno dei temi più discussi. El Nacional, giornale sudamericano, ha recentemente riportato la notizia di un interesse dei rossoneri per Dani Ceballos, centrocampista classe 1996 in scadenza di contratto con il Real Madrid il prossimo giugno.

Secondo tale fonte, Paolo Maldini & Co. starebbero lavorando all’ingaggio a parametro zero di un calciatore di livello e quello del nazionale spagnolo rappresenterebbe il profilo ideale. Tecnica e dinamismo dal centrocampo in su, proprio quello di cui necessita, da tempo, mister Stefano Pioli.

Ad ogni modo, l’operazione è tutt’altro che semplice, visto che anche il Betis Siviglia, club nel quale il gioiellino delle merengues è cresciuto calcisticamente, punterebbe forte su di lui ed avrebbe pronta un’importante offerta.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Lungo stop per Ozil: out contro la Fiorentina

Pubblicato

:

Ozil

Mesut Ozil è divenuto un calciatore del Basaksehir nel luglio 2022. Al momento la sua esperienza nel club turco non è stata per niente esaltante: solamente 4 presenze, per un totale di 66 minuti di gioco. Tale dato è destinato a rimanere invariato ancora a lungo. Il fantasista tedesco, la cui condizione fisica era condizionata da un problema alla schiena, ha deciso di operarsi. Per tale motivazione Ozil sarà indisponibile nei prossimi tre mesi, e non sarà presente al match di Conference League contro la Fiorentina, al ritorno.

Fiorentina-Basaksehir, valida per il quinto turno di Conference, andrà in scena giovedì 27 ottobre. La partita d’andata, in terra turca, è stata nefasta per la Viola; in quell’occasione Ozil è entrato in campo nei minuti finali. Nonostante una precaria condizione fisica, il talento e la qualità dell’ex calciatore di Arsenal e Real Madrid è ancora indiscutibile.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969