Connect with us
Il Brescia torna a sorridere: battuta la SPAL per 2-0

Flash News

Il Brescia torna a sorridere: battuta la SPAL per 2-0

Pubblicato

:

Dove vedere Brescia-Parma in tv e streaming

Dopo un lunghissimo digiuno, il Brescia torna alla vittoria con una prestazione solida e convincente. Tra le mura amiche del Mario Rigamonti, i ragazzi di mister Clotet hanno battuto la SPAL di Daniele De Rossi con il risultato di 2-0. Le Rondinelle ritrovano i tre punti che ormai mancavano da ben otto gare di Serie B, dal lontano 16 settembre con il trionfo ai danni del Benevento.

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Nel primo tempo i padroni di casa trovano il vantaggio al minuto 14 con Florian Ayé. Dopo una fantastica progressione, Ndoj arriva in area provando la conclusione ma va giù; il pallone arriva dalle parti dell’ex Clermont che non sbaglia. Quinta rete in campionato per il classe ’97 e iniezione di fiducia all’intera formazione in maglia azzurra. La SPAL prova a reagire costruendo e creando alcune situazioni che però non si rivelano particolarmente pericolose. A 4 minuti dalla fine della prima frazione, il Brescia trova il raddoppio con Alessandro Mangraviti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il rientrante Viviani batte dalla bandierina, Murgia prova ad allontanare regalando però di fatto il pallone al centrale bresciano, che di testa trafigge il portiere avversario.

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Nella ripresa la SPAL prova a rialzare la testa trascinata dal proprio centravanti Moncini. Nel giro di 5 minuti l’attaccante scuola Juventus va ad un passo dal dimezzare lo svantaggio, trovando però la ferma opposizione di un reattivo Andrenacci. L’estremo difensore del Brescia, oggi tra i pali al posto dello squalificato Lezzerini, dice di no al numero 9 avversario prima sugli sviluppi di un corner, poi in duello ravvicinato. Anche i padroni di casa provano ad aumentare il proprio vantaggio: a dieci dalla fine è ancora Ayé a rendersi pericoloso, sbucando in area su palla inattiva e trovando una spizzata velenosa su cui Alfonso è chiamato a fare gli straordinari. Nel recupero Moncini trova un gol da puro centravanti, ma la sua gioia svanisce subito insieme alle speranze di rimonta della SPAL a causa di una millimetrica posizione di fuorigioco.

Con il successo di oggi, il Brescia vola a quota 23 punti agganciando il Genoa al terzo posto che nel pomeriggio ha inaspettatamente perso contro il fanalino di coda Perugia. Ai piani alti la classifica è strettissima, ma sognare non costa niente.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Ibrahimovic scalda i motori, pronto al rientro con il Torino per aiutare il suo Milan

Pubblicato

:

Ibrahimovic

Il Milan delle ultime settimane non è il Milan che ha vinto lo Scudetto, la squadra che – con grinta e determinazione – vinceva contro tutti sembra ora solo un lontano ricordo. Nel momento più complicato della stagione, dopo le cinque reti subite in casa dal Sassuolo, i rossoneri hanno bisogno del loro leader: Zlatan Ibrahimovic.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, manca sempre meno al rientro in campo dello svedese. La data più probabile per rivederlo sarebbe quella del 10 febbraio contro il Torino, per iniziare a mettere minuti nelle gambe in vista dell’impegno più importante della stagione fino a questo momento: il Tottenham in Champions League nel giorno di San Valentino.

Non ci sarà nel derby, così come Maignan e Tomori, ma il dopo tanto tempo i tifosi del Milan sono davvero vicini a rivedere in campo il numero 11.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’agente di Chiellini sul caso plusvalenze: “La Juventus può controbattere”

Pubblicato

:

Chiellini

Davide Lippi, agente di Giorgio Chiellini, ha parlato del suo assistito sul canale Twitch di TMW, lasciando qualche dichiarazione sul futuro di quello che è stato il capitano e uno dei simboli della Juventus degli ultimi anni.

Chiellini è volato negli USA dopo la chiusura della sua esperienza in Italia, al Los Angeles FC, club con il quale ha vinto anche la MLS alzando l’ennesimo campionato della sua carriera dopo quelli con la Juventus.

LE PAROLE DI LIPPI

FUTURO CHIELLINI – Non so cosa farà nel futuro Giorgio, ha un contratto fino al 31 dicembre. L’esperienza che sta facendo è bellissima, ha vinto un campionato e ora giocherà la Champions League. Proverà a vincere un altro trofeo, poi vediamo se deciderà di intraprendere la carriera da allenatore o quella da dirigente“.

CASO PLUSVALENZENon faccio l’avvocato ma credo non sia finita qui, ci sono i margini per controbattere. Vedremo cosa accadrà”.

Continua a leggere

Calciomercato

Luca Pellegrini alla clinica Paideia per le visite mediche con la Lazio

Pubblicato

:

pellegrini

Il nuovo acquisto della Lazio, Luca Pellegrini, è arrivato questa mattina alla clinica Paideia, come riportato da TMW, per sostenere le viste mediche con la società biancoceleste. L’ex Cagliari arriva in prestito dalla Juventus, dopo che nella giornata di ieri è stato risolto il suo contratto con l’Eintracht Francoforte dove stava disputando la stagione sempre in prestito.

La formula dell’operazione è quella del prestito con dirito di riscatto, che in caso dovesse essere attivato costerà alla Lazio 15 milioni da versare nelle casse della Juventus. Questione di tempo dunque per la prima foto ufficiale di Luca Pellegrini con la sua nuova maglia, quella della Lazio di Sarri.

Continua a leggere

Calciomercato

Carnevali a sorpresa: “Il Bornemouth voleva Traoré prima di Zaniolo”

Pubblicato

:

Carnevali

È terminata con una cessione eccellente la sessione di calciomercato invernale del Sassuolo. I neroverdi hanno ceduto Hamed Junior Traoré al Bournemouth per una cifra molto vicina ai 30 milioni di euro. Per gli emiliani si tratta dell’ennesimo eccellente colpo in uscita che dimostra ancora una volta l’abilità di Giovanni Carnevali e della dirigenza. Proprio l’amministratore delegato del Sassuolo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ne ha parlato.

BILANCIO SUL CALCIOMERCATO – “Abbiamo ceduto Traore, un altro giocatore che approda in Premier. Questa operazione ci ha permesso di fare altri acquisti come Bajrami a titolo definitivo e Zortea in prestito con diritto di riscatto. Traore aveva il contratto in scadenza nel 2024, la trattativa con il Bornemouth era partita da alcune settimane e abbiamo ottenuto quello che volevamo, mentre nei giorni precedenti gli inglesi non ci stavano accontentando. Non so se avrebbe rinnovato con noi. Il Bournemouth lo voleva prima di Zaniolo, abbiamo detto no, e per questo magari si sono rifatti sotto per il giocatore della Roma. Poi sono tornati a bussare alla nostra porta. Non abbiamo avuto richieste importanti per i nostri giocatori da parte dei club italiani, stiamo vendendo in Premier ma mi auguro che presto si possa tornare a fare operazioni importanti anche in Italia”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969