Connect with us
Brozovic ancora a parte: la decisione finale per il Napoli

La nostra prima pagina

Brozovic ancora a parte: la decisione finale per il Napoli

Pubblicato

:

Zirkzee

Il ritorno della nostra Serie A è alle porte, dopo il lungo stop per la Coppa Del Mondo in Qatar.

Rientro di campionato che vedrà subito come match di cartello Inter-Napoli, big match d’alta classifica.

Inter che molto probabilmente dovrà fare a meno di Marcelo Brozovic, che ancora ad oggi sta lavorando a parte e non è pronto per il rientro in gruppo, come riportato da La Gazzetta dello Sport.

Il problema muscolare che lo affligge dal Mondiale con tutta probabilità lo terrà fuori dalla prima di campionato dalla sosta.

Mister Inzaghi, per fronteggiare l’undici di Luciano Spalletti e sopperire all’assenza di Brozovic, dovrà fare affidamento su nuove soluzioni, considerando le condizioni non perfette di Mkhitaryan. Prima dello stop del campionato, l’armeno sostituiva Hakan Calhanoglu, che scalava nella posizione di regista in assenza di Brozovic.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Il presidente dell’Inter Steven Zhang rischia il carcere: il motivo

Pubblicato

:

Zhang

La situazione giudiziaria di Steven Zhang si aggrava. Il presidente dell’Inter è da tempo finito nei fascicoli della China Construction Bank Asia e ora la situazione sarebbe in rapido cambiamento.

Il numero uno del club nerazzurro ha versato oltre 300 milioni di dollari sotto forma di prestito presso la CCBA. Tuttavia Suning, azienda della stessa famiglia Zhang, non ha mai riconosciuto questo versamento.

Secondo quanto riferito da Asia Sentinel, proprio a causa di questi movimenti di denaro il tribunale di Hong Kong avrebbe aperto un processo giudiziario contro il presidente dell’Inter. Secondo alcuni creditori, Zhang rischierebbe fino a tre mesi di carcere a Taipei.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

[VIDEO] Primo gol ufficiale per Ronaldo con la maglia dell’Al Nassr

Pubblicato

:

Sportitalia

Il momento tanto atteso da Cristiano Ronaldo e dai tifosi dell’Al Nassr è finalmente giunto. Il campione portoghese, nei minuti finali del match di Saudi Pro League contro l’Al Fateh, ha finalmente siglato la prima rete ufficiale con la maglia del club saudita. La rete è arrivata su calcio di rigore al minuto numero 93.

Nel corso del match, però, il cinque volte Pallone d’Oro ha sfiorato più volte il gol. Nel corso del primo tempo, prima ha commesso un errore da dentro l’area di rigore, poi ha colpito la traversa a pochi metri dalla porta. Sempre nella prima frazione di gioco, CR7 ha siglato una rete, ma il guardalinee gli ha negato la gioia della marcatura annullando il gol per fuorigioco. Per il primo Sium in terra saudita, i tifosi dell’Al Nassr hanno dovuto attendere fino al 93′.

Continua a leggere

Flash News

Calabria premiato da Maldini per le 200 presenze con il Milan

Pubblicato

:

Calabria

Giornata speciale, questa, per Davide Calabria. Durante il lavoro a Milanello, infatti, il difensore e capitano del Milan ha ricevuto una medaglia da Paolo Maldini per aver raggiunto le 200 presenze con la maglia rossonera.

La leggenda ed attuale dirigente del club ha poi ricordato a Calabria che, fermi a 201 e quindi ad una sola presenza da lui, ci sono giocatori importanti come Battistini, Rijkaard, Van Basten e Bonera. Un ulteriore motivo di orgoglio e motivazione per impegnarsi ancora di più prima di un derby di fondamentale importanza.

Il terzino italiano ha commentato così il premio sui canali social del Milan:

ORGOGLIO – “È un grande orgoglio per me ricevere questo riconoscimento. Ora torniamo a lavorare però, che dobbiamo tornare anche a sorridere e a vincere“.

Continua a leggere

I Nostri Approfondimenti

Le curiosità della 21ª giornata di Serie A

Pubblicato

:

LE CURIOSITÀ SULLA 21ª GIORNATA DI SERIE A – Ci siamo, ancora poche ore e la Serie A ritornerà in campo. A partire dalle ore 15 di sabato 4 febbraio andrà in scena la 21ª giornata di campionato.

Tanti match ricchi di spunti interessanti ci aspettano in questa giornata: uno su tutti il Derby della Madonnina tra Milan e Inter, in programma domenica. Inoltre, assisteremo anche allo scontro diretto per la Conference League Torino-Udinese.

Ad aprire le danze sarà Cremonese-Lecce, in programma sabato alle 15. Il posticipo di martedì Salernitana-Juventus, invece, chiuderà definitivamente le ostilità.

 CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: CREMONESE-LECCE

Sono cinque i precedenti in Serie A tra Cremonese e Lecce: una vittoria giallorossa e due successi grigiorossi e due pareggi. La Cremonese non ha ancora vinto nelle prime venti giornate di campionato: solo l’Ancona è riuscita in questo record negativo, che nelle stagione 2003/04 ha totalizzato sei pareggi e quindici sconfitte nelle prime venti partite. Il Lecce è l’unica squadra di Serie A che nel 2023 non ha ancora segnato un gol fuori casa: l’ultima rete dei giallorossi risale allo scorso 12 novembre nel 2-0 contro la Sampdoria, gol firmato da Lameck Banda.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: ROMA-EMPOLI

La Roma non perde contro l’Empoli in Serie A dal 17 febbraio 2007 (1-0 al Castellani con rete di Pozzi): da allora sono arrivati tre pareggi e 10 vittorie giallorosse.

Paolo Zanetti, fino ad ora, ha una media punti di 1.30 da quando si trova sulla panchina dell’Empoli: è la seconda miglior media per un tecnico dei toscani, dietro solo a Gigi Cagni a quota 1.32 a match. Inoltre, i toscani hanno rifilato sei risultati utili consecutivi: l’ultimo ad esserci riuscito è Maurizio Sarri nella stagione 2014/15, che addirittura rimase imbattuto per otto partite.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: SASSUOLO-ATALANTA

Il Sassuolo ha perso le ultime due gare in casa e non colleziona tre sconfitte di fila in casa da ottobre 2019 con De Zerbi in panchina (una di quelle tre sconfitte proprio contro l’Atalanta).

L’Atalanta ha vinto 11 partite finora. Con una vittoria contro i neroverdi può eguagliare il suo record di successi nelle prime 21 partite disputate in Serie A: 12 nel 2016/17 e 12 nel 2021/22.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: SPEZIA-NAPOLI

Da quando Luciano Spalletti allena il Napoli, gli azzurri hanno raccolto 24 clean sheets in Serie A (solo la Juventus con 25 ha fatto meglio). Questo potrebbe essere un problema per lo Spezia, che non è andato a bersaglio in tre delle ultime quattro gare di campionato disputate.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: TORINO-UDINESE

Nessuna squadra conta più pareggi dell’Udinese in questa Serie A: otto. Sette degli pareggi dei friulani sono però racchiusi nelle ultime 12 giornate di campionato. Situazione simile anche per quanto riguarda il Torino, che ha pareggiato quattro delle ultime sei gare di campionato. La squadra granata non ha ancora vinto in casa nel 2023.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: FIORENTINA-BOLOGNA

Il Bologna è la squadra contro cui la Fiorentina ha vinto più partite nella sua storia in Serie A: 56 su 141 match disputati. Le vittorie dei rossoblù sono 39, mentre i pareggi 46. La Fiorentina, però, ha registrato un solo clean sheet nelle ultime 13 partite di campionato: nessuna squadra ha fatto peggio in Serie A da inizio ottobre.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: INTER-MILAN

Quello di domenica sarà il 178° Derby della Madonnina in Serie A: i nerazzurri conducono per 67 vittorie a 54, poi 56 pareggi. L’Inter ha perso gli ultimi due derby casalinghi contro il Milan in campionato, entrambi 1-2. Inoltre, i rossoneri non conquistano più successi di fila contro i nerazzurri in Serie A dal periodo novembre 2002-febbraio 2004.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: HELLAS VERONA-LAZIO

Nel 2023 nessun club ha subito meno reti del Verona in Serie A: tre in cinque giornate. Dopo il successo per 2-0 nella gara d’andata, la Lazio potrebbe vincere entrambe le sfide stagionali contro gli scaligeri in Serie A: sarebbe per la prima volta dal 2017/18.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: MONZA-SAMPDORIA

Quando il Monza gioca alle 15 si trasforma: le sette vittorie conquistate, infatti, sono arrivate proprio in questa fascia oraria. Nel match d’andata, il 2 ottobre, proprio contro la Sampdoria è arrivata una delle due vittorie con il punteggio più largo del Monza in Serie A, 3-0.

CURIOSITÀ 21ª GIORNATA: SALERNITANA-JUVENTUS

La Salernitana è la vittima preferita di Bremer in Serie A: il brasiliano ha segnato due gol contro i granata e contro nessuna squadra ha fatto meglio. La Salernitana ha vinto solo una delle sette sfide contro la Juventus in Serie A : 1-0 all’Arechi il 2 maggio 1999 grazie al gol di Marco Di Vaio . Dopo il pareggio per 2-2 nel match d’andata , le due compagini potrebbero pareggiare sfide di fila per la prima volta in campionato.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969