Connect with us
Bundesliga review: cos'è successo nel weekend?

Calcio Internazionale

Bundesliga review: cos’è successo nel weekend?

Pubblicato

:

Quinta giornata di Bundesliga, che vede vincere ancora il Lipsia, sempre più capolista. Tre punti anche per il Bayern, mentre si ferma il Borussia. Prima vittoria finalmente per l’Hertha Berlino.

HARIT-MANIA

Lo Schalke ha un nuovo trascinatore. Amine Harit sigla la terza vittoria consecutiva dei minatori, segnando al novantesimo il gol del definitivo 2-1. Finalmente un po’ di continuità dalle parti di Gelsenkirchen dopo un inizio zoppicante. La vittoria col Mainz è frutto della crescita tecnica e della forza mentale. della squadra, capace di tornare in vantaggio dopo il pareggio degli avversari a un quarto d’ora dalla fine. Il gol di Harit è una vera e propria magia, un tocco d’esterno preciso all’angolino. Altri tre punti e un campionato che finalmente inizia a far sorridere i tifosi dello Schalke.

Fonte: profilo ufficiale Twitter @Amine_000

CONFERME DEL SABATO

Il sabato di Bundesliga regala conferme importanti nelle zone alte della classifica. Innanzitutto il Bayern Monaco, che strapazza 4-0 il Colonia e si getta all’inseguimento del Lipsia. Doppietta del solito Lewandowski, sempre più capocannoniere di questa Bundesliga, poi le firme dei grandi nuovi acquisti, Coutinho e Perišić. La squadra di Kovać inizia a far intravedere i miglioramenti apportati dai nuovi acquisti, mentre il Colonia non entra mai in partita e rimane nelle parti che scottano della classifica.

Dopo l’inaspettata sconfitta in Champions arriva il riscatto per il Leverkusen. La squadra di Bosz batte 2-o l’Union Berlin grazie alle firme di Volland e Alario. Una vittoria che proietta le aspirine verso le parti nobili della classifica, mentre l’Union Berlin cade ancora, rimanendo un passo sopra le ultime posizioni.

La conferma più grande arriva dal Lipsia, che batte 0-3 il Werder Brema e si conferma capolista della competizione. Anche quando stecca l’appuntamento col gol Werner, i roten Bullen siglano comunque tre gol grazie a Orban, Sabitzer e Saracchi. Rimasto anche in dieci al minuto ’63, il Lipsia non si è scomposto, anzi è andato a chiudere la partita. E l’impegno certamente non era dei più semplici, considerando che dal 2017 il Werder Brema ha sempre segnato in casa in Bundes. Altri tre punti e tante conferme per gli uomini di Nagelsmann, sempre più candidati a competere per il titolo fino al termine della stagione.

Fonte: profilo ufficiale Twitter @DieRotenBullen

Prima vittoria finalmente per l’Hertha. Dilrosun e Wolf siglano il primo successo in campionato della squadra della capitale. Vittoria arrivata nel delicatissimo match contro il Paderborn, l’altra squadra ferma a 1 punto come l’Hertha. Tre punti che danno moltissimo ossigeno a Čović, in discussione dopo questo terribile avvio di campionato. Un’altra sconfitta per il Paderborn che deve rimandare ancora l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Stecca invece il Friburgo, fermato in casa dall’Augsburg. La squadra di Streich è la vera e propria sorpresa di questo inizio di campionato, ma deve registrare il primo passo falso della stagione. L’Augsburg strappa un punto fondamentale, con Niederlechner che sigla l’1-1 allo Schwarzwald-Stadion.

BORUSSIA UP E BORUSSIA DOWN

Dopo la sonora sconfitta in Europa League per mano del Wolfsberger, il Mönchengladbach di Marco Rose torna in campo nel match, agevole sulla carta, contro il Fortuna Düsseldorf, in uno dei tanti derby della Renania. I fantasmi di giovedì riemergono subito, con gli ospiti avanti dopo soli sei minuti. Una doppietta di Marcus Thuram però nell’ultimo quarto di match ribalta il risultato, regalando tre punti preziosissimi alla squadra. Un impatto mostruoso quello del giovane francese, che testimonia un dato interessante: nessuna squadra più del Gladbach ha segnato gol dalla panchina nel 2019. Un’arma importante per Rose, in grado si stravolgere anche le partite più complicate.

Si conferma un campo decisamente ostico per il Dortmund quello di Francoforte. L’ultima vittoria qui risale ormai a 6 anni fa e domenica è arrivato un altro stop. Prima il vantaggio di Witsel, pareggiato da André Silva, alla prima marcatura con le aquile. Poi il nuovo vantaggio di Sancho, raggiunto sul finale da un autogol di Delaney. Il Borussia continua a sprecare, dopo aver mancato i tre punti in Champions col Barcellona. Solita grande prestazione, ma anche soliti errori che allontanano la squadra di Favre dalla vetta.

 

Fonte: profilo ufficiale Twitter @andresilva19

ANCORA IMBATTUTI

Nel Monday Night il Wolfsburg pareggia in casa contro l’Hoffenheim per 1-1. Sono stati gli ospiti a passare in vantaggio dopo 6 minuti con Rudy. Il vantaggio dura mezz’ora perché poi al 36mo Mehmedi annulla le distanze. Il Wolfsburg chiude così la quinta giornata ancora senza aver subito una sconfitta.

Fonte immagine di copertina: profilo ufficiale Facebook Bundesliga

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Chelsea, al momento nessun accordo per il rinnovo di Kovacic

Pubblicato

:

Kovacic

Il Chelsea, dopo il dispendioso mercato invernale, continua a lavorare in ottica rinnovi.

Al momento, stando a quanto riportato da Nicolò Schira, non sarebbe stato trovato alcun accordo per il rinnovo di Kovacic. Il centrocampista croato, con il contratto in scadenza nel 2024 dovrebbe dunque lasciare i Blues e molti club sarebbero già alla finestra. La discussione intavolata, però, non è ancora terminata e si aspettano ulteriori incontri nelle prossime settimane.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Neuer-Bayern, è rottura totale! Prende quota l’ipotesi cessione

Pubblicato

:

Neuer

Nervi tesi in casa Bayern Monaco, dove Manuel Neuer è uno degli indiziati numero uno a partire a fine stagione. Ciò è legato alle ultime dichiarazioni del numero uno tedesco che ha accusato il club bavarese di aver licenziato di proposito l’amico e preparatore dei portieri: Toni Tapalovic. Sono molti gli scenari che girano intorno al Campione del Mondo 2014, il più probabile prevede l’addio a fine stagione, pertanto con un anno d’anticipo. La mossa Sommer, arrivato in questa finestra di mercato per 9.5 milioni fa capire che i bavaresi si sono già cautelati con un portiere di livello assolito. Inoltre potrebbe rientrare Alexander Nubel dal prestito al Monaco, considerato uno dei talenti più polarizzanti del 21 secolo. A riportare la notizia è Sky Sports.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Celta Vigo cerca un portiere: tutto sull’esperto Diego Alves

Pubblicato

:

Celta Vigo

Il Celta Vigo è alla ricerca di un nuovo portiere. La rottura del tendine d’achille del titolare Agustin Marchesin qualche giorno fa, ha costretto i galiziani a scendere sul mercato per prendere un numero uno di livello. La richiesta immediata del tecnico Carvalhal per centrare la salvezza è ricaduta sull’esperto Diego Alves.

Reduce dalla gloriosa esperienza al Flamengo, Diego Alves ha già collezionato 27o presenze in Liga tra Almeria e Valencia e ora è pronto a una nuova avventura con il Celta Vigo. L’estremo difensore, un tempo anche della nazionale brasiliana, è in viaggio verso la Spagna per iniziare a difendere i pali di Iago Aspas e compagni.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dove vedere Rukh Lviv-Inter di Youth League

Pubblicato

:

Youth League

Dove vedere Rukh Lviv-Inter di Youth League – Va in scena lo spareggio di Youth League tra Inter e il Rukh Lviv. La partita si giocherà mercoledì 8 febbraio alle 14 nello stadio Podkarpackie Centrum Piłki Nożnej di Stalowa Wola in Polonia. 

RUKH LVIV-INTER: COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE?

Il Ruck Lviv si trova attualmente primo nel campionato under 19 ucraino con 12 vittorie, due pareggi e zero sconfitte. Gli ucraini superano di due lunghezze la Dynamo Kyiv e di 9 lunghezze lo Shaktar. A due mesi dall’ultima partita, vinta per 2-0 contro il Chornomorets, il Ruck Lviv potrà fare le prove generali sfidando in amichevole gli sloveni del Krško prima di sfidare per l’appunto i nerazzurri

Tutt’altra situazione è quella dell’Inter di Cristian Chivu: i suoi ragazzi si trovano al momento 11esimi nella classifica del campionato primavera ma, dopo la pesante sconfitta in Supercoppa contro la Fiorentina per 4-0, i nerazzurri hanno pareggiato con il Cesena e vinto per ben 4-0 contro il Napoli. L’Inter spera così di bissare il successo contro i partenopei anche nello spareggio contro gli ucraini.

DOVE VEDERE RUKH LVIV-INTER DI YOUTH LEAGUE

Il match tra Rukh Lviv e Inter di Youth League valevole per gli ottavi di finale della competizione europea giovanile sarà visibile su UEFA.tv che offre in diretta streaming i match della fase a gironi e della fase a eliminazione diretta.

RUKH LVIV-INTER: PROBABILI FORMAZIONI

Gli ucraini invece potrebbero schierare un 4-4-2 con Gereta in porta, Roman, Kholod, Slyubyk e Kitela nella difesa a 4, Fedor, Pidhurski, Sapuga e Stolyarchuk nella linea a 4 di centrocampo e l’attacco a due formato da Pastukh e Fedor.

Chivu dovrebbe confermare il 4-3-3 della sfida contro il Napoli, Botis tra i pali, in difesa Dervishi, Di Pentima, Fontanarosa e Pelamatti, Kamate, Grygar Martini a centrocampo. In attacco il tridente dovrebbe essere con Owusu, Esposito Iliev.

RUKH LVIV (4-4-2): Gereta, Roman, Kholod, Slyubyk e Kitela, Fedor, Pidhurski, Sapuga, Stolyarchuk, Pastukh, Fedor

INTER (4-3-3): Botis, Dervishi, Di Pentima, Fontanarosa, Pelamatti, Kamate, Grygar, Martini, Owusu, Esposito, Iliev.

 

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969