Dove trovarci
Torino, il Sassuolo insidia i granata per Joao Pedro

Flash News

Cagliari: i numeri di una salvezza (in)sperabile

Cagliari: i numeri di una salvezza (in)sperabile

Domani sarà giornata di verdetti definitivi. Domani, con la chiusura del campionato 2021/2022 sapremo chi alzerà la coppa ma anche chi si salverà. Da un lato la Salernitana, artefice di un cambio di rotta miracoloso. Dall’altro un Cagliari che quest’anno non ha mai veramente convinto ma che comunque può sperare in una salvezza in extremis.

ROSSOBLU: LA TRADIZIONE TIENE VIVA LE SPERANZE

Al Cagliari servirà una vittoria a Venezia e che la Salernitana non vinca all’Arechi contro l’Udinese. In caso di parità di punti la spunterebbero i sardi grazie alla differenza reti. Finora sono state due squadre alla pari che, al di là della rosa, hanno interpretato il campionato in maniera simili e, anche negli scontri diretti, si sono equivalse (1-1 entrambi). Il Cagliari, che non vince a Venezia dal 2004, può contare su un dato di tradizione e buona speranza. Già 4 volte, da quando si gioca a 20 squadre, chi si trovava sotto all’ultima giornata, ha poi ribaltato il pronostico, salvandosi con lo scalpore di tutti. É successo al Crotone di Nicola nel 2016/17 o al Genoa nel 2018/19 inguaiando in entrambi i casi l’Empoli. Domani ci si giocherà tutta la stagione e, al di là di qualsiasi dato o statistica, saranno quei 90 min a darci il verdetto.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News