Connect with us
Calciomercato Chelsea, in dirittura d'arrivo Badiashile per 40 milioni

Calciomercato

Calciomercato Chelsea, in dirittura d’arrivo Badiashile per 40 milioni

Pubblicato

:

Chelsea

Il Chelsea è da tempo alla ricerca di un difensore centrale per migliorare il reparto arretrato e sembra che sia stata trovata una soluzione al problema. L’arrivo di Benoit Badiashile dall’AS Monaco è ormai questione di tempo, dato che è stata trovata l’intesa tra i club sulla base di una cifra vicina ai 40m di euro, secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato Fabrizio Romano.

L’eventuale acquisto del francese classe 2001 allontana di fatto le voci che portavano Josko Gvardiol alla corte dei Blues, probabilmente anche a causa dell’enorme cifra richiesta dal Lipsia, detentore del cartellino.

Il club inglese è pronto a programmare le visite mediche di rito e la firma del contratto del difensore proveniente dalla Ligue 1, fornendo a mister Graham Potter un ottimo rinforzo per il presente, oltre che per il futuro.

Calciomercato

Galliani svia le domande su Di Gregorio-Juventus: “Non ho parlato con nessuno”

Pubblicato

:

Michele Di Gregorio, giocatore del Monza, Serie A, Coppa Italia

Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, ha presentato in conferenza stampa la nuova partnership commerciale tra il club brianzolo e Simmenthal. Alla vigilia della gara interna contro la Roma, dunque, in programma domani alle ore 18:00, l’ex Milan ha parlato anche del rinnovo dell’accordo con MSC e soprattutto dell’interesse della Juventus per Michele Di Gregorio per la prossima stagione. Di seguito le sue dichiarazioni:

SPONSOR MONZA“Nel ‘55 la Simmenthal diventa sponsor del Monza e poi dell’Olimpia Milano. La mia vita è tutta un giro tra Milano e Monza e per me è una grande gioia. Con MSC abbiamo vissuto con il Milan l’anno trionfale del 2007”. 

SUL CAMPIONATO“Il Monza non si è mai posto l’obiettivo di andare o non andare in Europa. Il primo obiettivo è mantenere la categoria poi quello di fare il massimo. Vogliamo provare a vincere ogni partita e non ci poniamo limiti. Io sono tifoso di questa squadra e in 2 anni di Serie A abbiamo battuto il Milan, la Juve, l’Inter e il Napoli”.

GALLIANI SU DI GREGORIO“Di lui non ho mai parlato con nessuno. In estate abbiamo già rinnovato i contratti più importanti. La nostra proprietà è fantastica e i figli, per l’amore che aveva il padre per il Monza, mi lasciano fare e spendono tanti soldi nel Monza. Hanno accettato tutte le volontà del padre nel testamento. Ringrazio la famiglia Berlusconi”.

Continua a leggere

Calciomercato

Duello Inter-Juve per Di Gregorio: i dettagli

Pubblicato

:

Michele Di Gregorio, calciatore del Monza - Serie A, Coppa Italia

La stagione di Di Gregorio in maglia Monza sta convincendo tutti sul potenziale del portiere classe 1997, tanto che l’interesse di diverse big continua ormai già da un bel pezzo. Una su tutte la Juventus che, come confermato anche da La Gazzetta dello Sport, ha già fatto sapere all’entourage del giocatore il proprio interesse in vista della prossima estate. Giuntoli infatti potrebbe decidere di affondare il colpo nel caso in cui uno tra Szczesny e Perin dovesse lasciare Torino. Occhio però anche all’Inter: la dirigenza nerazzurra ha messo nel mirino il portiere milanese già da diverso tempo dopo averlo ceduto al Monza ormai nel 2020 in prestito, per poi essere riscattato nel 2022 con la promozione in Serie A del club lombardo.

Potrebbe dunque esserci un rientro alla base per Di Gregorio, con l’Inter che però dovrebbe liberarsi almeno di Audero, vista la super stagione di Sommer. Con l’età dello svizzero che avanza, il 26enne potrebbe rappresentare anche il futuro del club nerazzurro, con la prossima stagione in cui potrebbe fare da vice per poi prendere definitivamente le redini della porta dell’Inter. Sarà tutto da vedere in estate però, con i nerazzurri e i bianconeri pronti a darsi battaglia per assicurarsi le prestazioni di Di Gregorio.

Continua a leggere

Calciomercato

De Laurentiis: “Ho provato a prendere Haaland dal Salisburgo, ma Raiola non me lo permise”

Pubblicato

:

De Laurentiis Napoli

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha raccontato al Financial Times un retroscena su Erling Haaland. Le parole, prontamente riprese anche da Fabrizio Romano sul suo profilo di X, riguardano, nello specifico, l’estate del 2019.

Il patron degli Azzurri era sul punto di ingaggiare, dal Salisburgo, il fenomeno norvegese per una cifra vicina ai 50 milioni di euro. Come ben sappiamo, la trattativa non è andata in porto ed il motivo l’ha svelato De Laurentiis stesso.

DE LAURENTIIS-HAALAND: LE PAROLE DEL PRESIDENTE DEL NAPOLI

Stavo per prendere Haaland per 50 milioni dal Salisburgo. La proposta ufficiale era già pronta ma Mino Raiola si è opposto, pregandomi di non portare avanti la trattativa. Perché? Aveva già programmato il suo prossimo trasferimento

DE LAURENTIIS-HAALND: I NUMERI DEL NORVEGESE

L’attaccante norvegese faceva gola a molti – esperti di calcio e non. Già, perché il suo score in terra austriaca parlava già molto chiaro: in 16 partite di campionato aveva messo a segno 17 reti. Da lì in poi conosciamo bene la sua storia: prima il passaggio al Borussia Dortmund nel mercato invernale 2019/20: pagando la clausola rescissoria, i gialloneri si assicurarono un talento generazionale da 86 gol in 89 partite in Germania.

Infine il passaggio al Manchester City, ricalcando le orme del padre. Sotto la guida di Pep Guardiola è arrivata la consacrazione definitiva. Con 79 gol in 83 presenze, ha vinto quasi tutto quello che i citizens avevano a disposizione: Premier League, Coppa d’Inghilterra, Champions League, Supercoppa UEFA, Coppa del Mondo per club.

Continua a leggere

Calciomercato

Sassuolo vicino all’intesa con Ballardini: si cerca una soluzione immediata

Pubblicato

:

Sassuolo

Il Sassuolo, complice anche l’assenza di Domenico Berardi, sta vivendo un periodo molto complicato. L’ultima vittoria in campionato risale al 6 gennaio con l’1-0 contro la Fiorentina. Adesso si trovano catapultati in piena zona retrocessione, oltre ad un nuovo allenatore da cercare in seguito all’esonero di Dionisi. Nell’ultima uscita, la panchina neroverde è stata affidata a Emiliano Bigica. Tuttavia la situazione non sembra esser migliorata, terminando il match con una sonora sconfitta per 1-6 con il Napoli. Adesso la dirigenza starebbe pensando a Ballardini come nuovo allenatore.

LE ULTIME SULLA PANCHINA NEROVERDE

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il Sassuolo sembrerebbe esser vicino ad un accordo con Ballardini. Le due parti non dovrebbero essere lontani alla fumata bianca. L’allenatore al momento è sotto contratto con la Cremonese fino al 2028 ed è in trattativa per la risoluzione del contratto. Attualmente la situazione è in stand-by, ma si cercano soluzioni che potrebbero arrivare nella mattinata di domani. La dirigenza in un primo momento aveva pensato a Grosso come ipotetico sostituto, tuttavia sembrano non esserci i giusti margini per arrivare ad un accordo. Un’altra ipotesi è stata quella di rivedere in Italia Gattuso, però il tecnico sembra non gradire la destinazione. In lista c’è anche Semplici, ma al momento sembrerebbe restare il preferito Grosso nel caso si dovesse trovare l’intesa. Rimangono però soluzioni più defilate, con la pista Ballardini che sembra adesso quella più calda e più vicina.

ACCORDO CON BALLARDINI

Ulteriori conferme ci arrivano anche da Alfredo Pedullà, che ha anticipato qualche dettaglio sul contratto proposto a Davide Ballardini. Si dovrebbe trattare di un accordo fino al 30 giugno con rinnovo automatico in caso di salvezza fino al 2025. Il tecnico dall’altra parte, preferirebbe 16 mesi di contratto garantiti. In caso di accordo, sarebbero pronti a seguirlo il vice allenatore Regno, il preparatore atletico Bertini, i collaboratori Beni e Tarroni e il preparatore di portieri Sardini.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969