Dove trovarci
Le Ultime

Calciomercato, idea trattative fino a Natale

Le conseguenze del coronarivus si faranno sentire per molto tempo ancora. Anche nel calcio e in tutto lo sport infatti, ci sono da mettere a punto cambiamenti e svolte decisive, in modo tale da consentire a tutte le parti un proseguimento meno doloroso possibile. Uno degli aspetti più problematici riguarda proprio il calciomercato. Normalmente ogni paese ha le sue date, ma che più o meno coincidono nei mesi estivi tra giungo e agosto. Adesso però, con lo slittamento dei campionati e le complicate faccende per i giocatori in scadenza di contratto a fine stagione, si sta ragionando per apportare qualche cambiamento.

Secondo il Corriere dello Sport si fa concreta l’idea di una finestra comune a tutte le leghe europee, con una data di inizio e di fine trattative uguale per tutte. Uefa, Eca, Federazioni e Leghe Europee hanno infatti ricevuto dalla Fifa le linee guida da seguire per il mercato, ma una soluzione unica sarebbe la svolta più comoda per tutti. Se si userà il calendario parallelo, con la finale di Champions l’8 agosto, il mercato inizierà il 15 agosto e terminerà dopo 16 settimane, ovvero a inizio dicembre. Se invece sarà scelto il calendario a blocchi, con la finale di UCL il 22 agosto, si arriverà fino al 20 dicembre. Questo farebbe saltare il mercato di gennaio, creando una mega finestra unica comune a tutta Europa.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instragram @seriea.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato