Dove trovarci
calciomercato

Archivio generico

Calciomercato, primi colpi in Premier League. E la Fiorentina sogna…

Calciomercato, primi colpi in Premier League. E la Fiorentina sogna…

Le feste sono finite e la sessione invernale di calciomercato entra nel vivo.

Questo venerdì 7 gennaio è stato inaugurato da numerose ufficialità, a partire da quelle che riguardano Roma e Napoli. I due club italiani hanno fatto spesa in Inghilterra prelevando rispettivamente Maitland-Niles e Tuanzebe. Proprio in Premier League sono stati formalizzati due colpi importanti.

COUTINHO RITROVA GERRARD

Si è concretizzata, innanzitutto, la trattativa che vi abbiamo riportato ieri. Philippe Coutinho lascia il Barcellona e passa all’Aston Villa in prestito con diritto di riscatto. Come comunicato dallo stesso club inglese, il brasiliano entro le prossime 48 ore sarà in Inghilterra per visite mediche e firma sul contratto.

 

Ulteriori dettagli sulla trattativa li fornisce Fabrizio Romano, secondo cui i Villans pagheranno il 65% dello stipendio dell’esterno ex Liverpool. Proprio con la maglia dei Reds il classe ’92 ha giocato per tre stagioni, dal 2012, assieme a Steven Gerrard, che ora sarà il suo nuovo allenatore. Il tecnico inglese lo aiuterà ad esprimersi ai livelli che aveva raggiunto proprio in Inghilterra, prima del trasferimento al Barça.

TRIPPIER PRIMO ACQUISTO DEL NUOVO NEWCASTLE

Trattativa già nota da qualche giorno è quella che riguarda Kieran Trippier, che come Coutinho lascia la Spagna e va oltremanica. Il terzino inglese è infatti il primo colpo del nuovo Newcastle degli arabi, che lo ha prelevato dall’Atletico Madrid a titolo definitivo per 12 milioni di sterline.

L’esterno 31enne, esploso nel Tottenham dopo aver vestito anche la maglia del Burnley, con i colchoneros in questa stagione tra campionato e Champions League ha totalizzato 18 apparizioni.

LA VIOLA SOGNA ISCO

Tra tutte queste ufficialità questa mattinata è stata segnata anche da una clamorosa suggestione. La Gazzetta dello Sport, infatti, riferisce che la Fiorentina sta pensando a Isco, che si svincolerà dal Real Madrid nel prossimo giugno.

 

L’ex Malaga è da tempo un esubero dei Blancos e la Viola, dopo aver preso Ikoné e Piatek, vuole tentare il colpaccio già a gennaio. Gli ostacoli sono principalmente due: l’ingaggio del trequartista andaluso e la concorrenza agguerrita delle squadre inglesi e spagnole.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico