Dove trovarci

Tutte le notizie di mercato in giro per il mondo

Con i vari campionati giunti alle battute finali, anche se molti verdetti sono ancora da pronunciarsi, con il Manchester City ed il Liverpool che oggi si giocheranno la Premier League, il Bayern che ha fallito il primo match point e l’Atalanta che con i punti conquistati ieri ha mantenuto il vantaggio sulle contendenti alla Champions, inizia ad entrare nel vivo la parabola estiva del Calciomercato.

Da una parte sono già arrivate delle ufficialità, con Aaron Ramsey che dalla prossima stagione si unirà alla Juventus di (almeno per ora) Max Allegri, mentre l’esterno statunitense Pulisic vestirà blues ed il talento Frankie De Jong indosserà la bellissima maglia a scacchi del Barcellona, già annunciata da Nike per la prossima stagione.

Dall’altra le voci su possibili spostamenti, in quella che si accinge ad essere una delle sessioni di mercato più calde degli ultimi anni, iniziano a spargersi per il mondo. Ecco allora un piccolo riassunti di tutte le trattative, prime pagine dei giornali più prestigiosi d’Europa:

 

IL LIVERPOOL VUOLE CHIUDERE PER BRANDT

Il centrocampista del Leverkusen Julian Brandt, classe ’96, è uno dei prospetti più interessanti sul mercato.

Negli ultimi mesi il suo nome è stato accostato a diversi top club europei, su tutti la Juventus ed il Bayern Monaco; a fare gola, oltre che al suo indiscutibile valore tecnico ( 6 gol ed 11 assist in 32 giocate in Bundes, ma soprattutto tanta qualità in verticalizzazione) è la sua clausola rescissoria, fissata a 25 mln di euro, prezzo da saldo per il mercato di oggi.

Nonostante il 23enne abbia voluto, nelle ultime settimane, ribadire il suo benestare al Bayer, tranquillizzando l’ambiente, secondo fonti dell’ inglese Mirror Football , ci sarebbero stati dei contatti importanti tra Brandt e Jürgen Klopp, con i Reds pronti a chiudere.

Non si dovrebbe trattare in ogni caso di una trattativa in dirittura d’arrivo; per il momento infatti il Liverpool preferisce concentrarsi sulla finale di Champions League, metre per Brandt sarà fondamentale capire se il suo Leverkusen giocherà, il prossimo anno, proprio per la coppa dalle grandi orecchie.

 

DE LIGT ASPETTA LA PREMIER

Questa volta la notizia arriva dalla Spagna, più precisamente dal Mundo Deportivo, testata molto vicina al Barcellona che riporta di un viaggio dei dirigenti proprio del club catalano ad Amsterdam, lo scorso venerdì; obbiettivo primario: Matthijs De Ligt.

Il 19enne olandase è richiesto un pò in tutto il mondo ed Edwin Van der Sar, capo economico dell’Ajax, aveva nelle scorse settimane parlato proprio del Barça come di una delle squadre più probabili per il futuro di De Light.

Sembra invece, nonostante il giocatore abbia confermato il suo gradimento, spinto anche dalla possibilità di giocare ancora con il suo amico e compagno Frankie De Jong, che le pretese economiche dello stesso siano in questo momento al di sopra delle possibilità (o meglio, della volontà) dei catalani.

Priorità dell’Ajax e dell’entourage del difensore è dunque per ora aspettare delle nuove offerte, tra tutte quelle della Premier League, ma attenzione anche alla Juventus ed al Bayern Monaco, mentre il presidente del Barcellona Bartomeu ci ha già abituati ad affondi come quello dello scorso gennaio portato avanti proprio per De Jong, spinti dal timore di poter vedere l’olandese vestire la casacca del Psg.

 

CONTATTI TRA DE GEA E PSG

Con l’ufficialità del Manchester United fuori dalla UEFA Champions League, nonostante gli ottimi mesi sotto la gestione Solskjær, i dirigenti dei Red Devils saranno con ogni probabilità costretti a vendere parecchio.

Nonostante il tecnico norvegese abbia esplicitamente chiesto alla società di trattenere David De Gea, lo spagnolo è molto richiesto e con un contratto in scadenza tra 12 mesi è diventato il primo obiettivo di diversi top club.

Secondo quanto riportato da Daily Express, il primo ad essersi mosso concretamente è il Psg, alla ricerca di un portiere di primo livello, con l’avventura di Gianluigi Buffon a Parigi che è alle sue battute conclusive.

 

INTRIGO RICHARLISON – PRONTI 70 MILIONI

Dopo un’ottima stagione all’Everton, il brasiliano Richarlison è diventato il perno della squadra di Liverpool (14 gol in 38 presenze).

Ora il 22enne è al centro di un interessante intrigo di mercato, con la dirigenza di Goodison pronta ad una lotta per il cartellino del giocatore, arrivato lo scorso anno dal Watford con una maxi-operazione da 40 mln.

A farsi avanti per il giocatore sono state, secondo ancora Mirror, Psg ed Atletico Madrid, pronte a piazzare sul piatto 70 mln di sterline ed un mega contratto per Richarlison, tentato dall’eventuale salto di qualità, pronto a lottare per mantenere un posto nella Seleçao.

 

SCAMBIO SANCHEZ-DYBALA; LO UNITED CERCA UN CENTROCAMPISTA

L’ultima notiza viene invece da una fonte italiana; il ”Corriere di Torino” apre infatti oggi con una notizia bomba: Paratici avrebbe incontrato Felicevich, agente di Alexis Sanchez.

Il cileno è finito nell’ultima stagione spesso ai margini della rosa di Solskjær, ma la dirigenza bianconera sembra credere molto in una sua ripresa, tanto da aver pensato a lui come primo sostituto in caso, probabile, di addio per Dybala.

Così come per Sanchez, anche Paulo Dybala non è stato, in questa stagione, al centro del progetto della proprio squadra ed allora lo United avrebbe pensato ad uno scambio tra i due all star.

La Juve non è molto convinta e del caso si parlerà in settimana nel famoso incontro Agnelli-Allegri, con il tecnico toscano che avrebbe, secondo quanto riportato da lui stesso in conferenza ieri, già programmato il prossimo corso della squadra di Torino.

 

 

Per quanto riguarda il discorso centrocampisti, dopo l’addio di Herrera, destinazione Psg, lo United sarebbe piombato su Bruno Fernandes dello Sporting Lisbona. I Portoghesi hanno però chiesto 60 mln e se volessere che l’affare vada in porto dovranno significatrivamente abbassare le pretese.

 

 

 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News