Connect with us
Canelo se la prende con Messi, ma Fabregas difende Leo: i dettagli

Flash News

Canelo se la prende con Messi, ma Fabregas difende Leo: i dettagli

Pubblicato

:

Messi

Si sa, i Mondiali portano il calcio sotto la lente d’ingrandimento globale e di frequente molti personaggi appartenenti ad altri mondi si ritrovano a commentare partite, gol, squadre e giocatori. Ciò fa parte dello spettacolo ed è anche divertente, ma spesso e volentieri si possono pure creare equivoci. È il caso della querelle CaneloMessi, che sta tenendo banco sui social nella giornata di oggi. Ma ricostruiamo la vicenda.

FURIA CIECA CANELO

Il famoso pugile Canelo Alvarez, messicano, sembra non aver mandato giù bene la sconfitta patita dalla sua nazionale contro l’Argentina. Per scatenare la sua furia, infatti, è bastato un filmato dei festeggiamenti dell’Albiceleste in spogliatoio dopo la partita, in cui Alvarez ha notato Messi spostare – nel tentativo di togliersi uno scarpino – una maglia del Messico sul pavimento, probabilmente scambiata con un avversario dopo il triplice fischio.

Il boxeur si è scagliato contro la Pulce su Twitter: “Avete visto Messi calpestare la nostra maglia?“, il primo tweet; seguito da altre accuse e minacce: “Prego Dio di non incontrarlo! Così come io rispetto l’Argentina lui deve rispettare il Messico“.

TUTTO UN MALINTESO

Chiaramente, dal video si evince che Messi stava festeggiando e non prestava molta attenzione alla maglia regalatagli, per giunta non l’unico oggetto sul pavimento dello spogliatoio. Ci ha comunque pensato un ex compagno e amico dell’argentino a spiegare la situazione a Canelo: Cesc Fabregas. Ecco la sua risposta di cui – in seguito – riportiamo la traduzione:

Non conosci la persona, nè ti intendi di come funziona uno spogliatoio di calcio o di ciò che succede dopo una partita. TUTTE le magliette, incluse quelle che usiamo noi stessi, vengono messe a terra e poi si lavano. A maggior ragione dopo una vittoria importante“.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Sassuolo, Kyriakopoulos: “Ho sempre dato tutto, non mi aspettavo l’addio”

Pubblicato

:

L’ex terzino del Sassuolo, Kyriakopoulos, è intervenuto sui social per parlare dell’addio al club neroverde, dopo il suo passaggio al Bologna in prestito con diritto di riscatto. Ecco le sue parole:

ADDIO– “Non mi aspettavo di lasciare il Sassuolo adesso, ma è stato necessario. Ringrazio enormemente il club per avermi dato la possibilità di giocare in Serie A, ma ora le nostre strade si dividono. Grazie per questi tre anni e mezzo pieni di vittorie e successi.

IMPEGNO MASSIMO – “Ho sempre dato il 100% per questa squadra, avrei dato la vita pur di stare in campo. Ringrazio enormemente di nuovo la squadra, grazie ancora, Giorgos Kyriakopoulos.”

Continua a leggere

Flash News

Buone notizie per Zaffaroni: Doig e Dawidowicz disponibili contro la Lazio

Pubblicato

:

Doig

Il Verona e Ivan Zaffaroni possono tornare a sorridere: secondo quanto riportato da Tutto Hellas Verona, Doig e Dawidowicz saranno disponibili per la gara contro la Lazio, che andrà in scena lunedì 6 febbraio allo Stadio Bentegodi. I due, infatti, hanno saltato la gara con l’Udinese per squalifica (il primo) e per un attacco febbrile, per lo scozzese.

Il club gialloblù dovrà provare ad ottenere il risultato contro la Lazio di Maurizio Sarri per continuare a credere nell’obiettivo salvezza: solo il tempo ci dirà se ciò accadrà.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Novità sul rinnovo di Zielinski: tutto rimandato a fine stagione

Pubblicato

:

Zielinski

Il Napoli sta continuando a brillare e i meriti sono senza dubbio anche di Piotr Zielinski, uno dei perni del centrocampo di Luciano Spalletti. Il calciatore ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024, ma ci sono novità in merito al suo prolungamento?

NAPOLI, NOVITÀ SUL RINNOVO DI ZIELINSKI?

Secondo quanto riportato da Il Mattino, nonostante Zielinski abbia il contratto il scadenza nel 2024, attualmente secondo il club azzurro non è il momento di discutere del prolungamento del contratto. Le due parti penseranno al rinnovo alla fine di questa stagione, anche perché adesso il Napoli si deve concentrare sul fronte campionato e sul fronte Champions League.

Continua a leggere

Flash News

Bologna, il ricordo del collaboratore De Leo: “La malattia di Sinisa fu uno shock”

Pubblicato

:

Sinisa Mihajlovic

Emilio De Leo, storico collaboratore di Sinisa Mihajlovic ai tempi del Bologna, ha parlato della malattia dell’ex allenatore, rivelando il proprio stato d’animo. Di seguito le parole rilasciate a Il Mattino.

LE PAROLE DI DE LEO– “È stato uno shock. Pur volendo come sempre apparire forte e determinato, anche lui era commosso. Un momento emotivamente coinvolgente. Ma il sangue ci si è gelato a Verona quando lo abbiamo rivisto dopo quella videochiamata alla prima di campionato. Nessuno si aspettava che venisse e l’impatto è stato fortissimo: era irriconoscibile. L’ultimo contatto con lui è stato quando mi ha comunicato l’esonero dal Bologna. Sono andato a Roma appena ho saputo che la situazione si era aggravata. Era in coma e dormiva. In ospedale c’era tutta la famiglia. Gli ho dato un bacio e gli ho tenuto la mano. Spero gli si sia arrivata una vibrazione”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969