Dove trovarci
Salernitana

Flash News

Caos a Salerno: fumogeni in campo ed incendio sugli spalti! La ricostruzione

Caos a Salerno: fumogeni in campo ed incendio sugli spalti! La ricostruzione

Interrotta la partita tra Salernitana e Udinese a causa del lancio in campo di diversi oggetti, tra cui fumogeni, a seguito del gol del 4-0 di Pereyra.

Inizia tutto al 56’ quando Roberto Pereyra conclude uno spettacolare contropiede con il gol del 4-0 per i friulani. L’argentino decide di esultare alzandosi la maglia e mostrando una scritta alla telecamera. Sfortunatamente per lui si dirige verso la camera adiacente alla curva della Salernitana che gli scaraventa addosso numerosi oggetti, tra cui fumogeni accesi. Diversi membri della panchina campana corrono verso il numero 37 dell’udinese, accusandolo di aver istigato i propri tifosi. Si accende una mini-rissa a bordo campo che viene immediatamente sedata dagli addetti ai lavori.

Il direttore di gara, dopo aver placato gli animi di calciatori e panchine, estrae il giallo al tucumano. Sembrerebbe tutto risolto, ma la partita non può riprendere: c’è un incendio sugli spalti!

Un fumogeno, presumibilmente mentre veniva lanciato verso il campo, ha urtato la coreografia della curva campana. Ció ha scatenato un principio d’incendio proprio nel settore dell’Arechi riservato ai tifosi di casa. Fortunatamente il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme, ha permesso di riprendere la partita in un clima di ritrovata normalità.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News