Connect with us
Caso Haaland: il Dortmund vuole trattenerlo

Flash News

Caso Haaland: il Dortmund vuole trattenerlo

Pubblicato

:

Haaland
Erling Haaland potrebbe rimanere al Borussia Dortmund.
È questa la notizia che nelle ultime ore avrebbe fatto emergere il noto quotidiano Bild. L’attaccante norvegese andrà in scadenza di contratto nel 2024, ma dal prossimo giugno potrà trasferirsi in un altro club grazie alla comoda clausola rescissoria di 75 milioni di euro.
Attualmente risulterebbero essere diverse le squadre interessante ad Haaland (in primis il Real Madrid), per questo i gialloneri starebbero pensando di trattenerlo con un’ultima incredibile mossa.

L’IDEA DEL BORUSSIA

L’ultima idea del Borussia Dortmund per convincere il ventunenne a restare in Germania sembrerebbe essere quella del raddoppio dello stipendio. Grazie all’accordo con la Puma la dirigenza tedesca potrebbe aumentare l’ingaggio dell’ex Salisburgo fino a 16 milioni di euro; così facendo Haaland diventerebbe il giocatore più pagato della squadra, superando anche Marco Reus fermo a 12 milioni di euro annui.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

La Rassegna Social del Diez – Zaniolo verso la Turchia!

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continua a leggere

Flash News

Le partite del giorno – Martedì 7 febbraio 2023

Pubblicato

:

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

ITALIA – SERIE A

Ore 20.45: Salernitana-Juventus (DAZN)

Continua a leggere

Flash News

Palladino in conferenza stampa: “L’abbiamo ripresa con il cuore”

Pubblicato

:

Palladino

Dopo le dichiarazioni del post partita a Sky e DAZN, Palladino ha parlato anche in conferenza stampa. Il tecnico del Monza si è mostrato tutto sommato soddisfatto del pareggio agguantato all’ultimo secondo contro la Sampdoria, di seguito le parole raccolte dalla pancia dell’U-Power Stadium.

LA PARTITA – “Vanno fatti i complimenti alla Sampdoria, ci hanno messo in difficoltà e fatto giocare male. Non mi aspettavo sarebbe stata così complicata, ci tengo a fare i complimenti a Stankovic. Non mi è piaciuto il fatto che abbiamo forzato troppo la giocata, non siamo stati bravi ad avere pazienza e a creare superiorità. Andremo a lavorare su tutti questi aspetti, però ci sono anche i meriti degli avversari e va detto. Siamo rimasti in partita fino alla fine e l’abbiamo ripresa con il cuore“.

GLI ATTACCANTI – Ho dei bravissimi attaccanti, ho visto un grande Petagna in settimana e per questo ho scelto lui. Dany Mota ha giocato bene contro la Juve e Caprari è in gran forma, non potevo tenerli fuori. È un tridente atipico però secondo me hanno fatto una grande partita, erano tutti duelli individuali e non era facile“.

PETAGNA – “Petagna ha giocato bene con la Fiorentina, l’Inter, la Cremonese e il Sassuolo. Gli mancava il gol ed oggi l’ha fatto, questa settimana era carico e motivato: gli ho dato un’opportunità e l’ha sfruttata“.

CARATTERE – “Questa squadra quando va sotto non molla, è sempre in partita, ha carattere ed è un gran valore aggiunto. È un aspetto mentale fortissimo che rispecchia anche il mio carattere, oggi è stato un grande punto questo”.

IZZO – “Stava facendo una grande partita ma è stato ammonito, non volevo restare in 10 e avevo paura che su un mezzo duello perso potesse farsi espellere. Non è stato demerito ma precauziome, Marlon ha comunque fatto molto bene“.

Continua a leggere

Flash News

Fiorentina, si svuota l’infermeria: Castrovilli e Sottil verso il rientro

Pubblicato

:

Fiorentina

Si svuota l’infermeria in casa Fiorentina e Vincenzo Italiano può finalmente ritrovare il sorriso.

Stando a quanto riportato da FirenzeViola.it, Sottil e Castrovilli dovrebbero tornare ad allenarsi in gruppo già domani. Il primo, alle prese con un fastidio all’ernia del disco è fuori da settembre mentre il secondo è indisponibile da quattro partite. Si tratta di due recuperi importanti, soprattutto in ottica Conference League e Coppa Italia.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969