Connect with us
Champions League, la confessione di Clattenburg sulla finale del 2016

Calcio Internazionale

Champions League, la confessione di Clattenburg sulla finale del 2016

Pubblicato

:

Clattenburg

Recentemente, molti allenatori e tifosi, soprattutto in Italia, alla luce di alcuni giudizi tutt’altro che convincenti, hanno espresso il loro desiderio di mandare gli arbitri in TV per far sì che essi spiegassero le loro decisioni ai microfoni. Inoltre, c’è chi addirittura vorrebbe che il VAR venisse tolto a causa della sua poca efficacia.

In merito a quest’ultima richiesta, sarebbe da approfondire l’intervista fatta all’arbitro inglese Mark Clattenburg, ritiratosi nel 2017,  il quale al podcast “The Brazialian Shirt Name” ha spiegato alcune sue decisioni arbitrali.

LE SUE DICHIARAZIONI

Una delle partite più importanti, se non la più importante, della sua carriera fu la finale di Champions League del 2016 tra Real Madrid e Atlético Madrid, quando i Blancos hanno alzato il trofeo dopo la vittoria per 5-3 ai calci di rigore, in seguito all’1-1 al termine dei tempi supplementari.

 

Parlando al podcast sopracitato, Clattenburg ha spiegato che due decisioni durante la partita – il gol di Sergio Ramos al 15′ e un rigore concesso ai Colchoneros per un fallo su Fernando Torres – non sarebbero state valide se il VAR fosse stato in giro in quel momento. Sul gol di Ramos, Clattenburg ha dichiarato che a causa di un’interruzione di comunicazione con il guardalinee il tiro del difensore del Real Madrid è stato convalidato, nonostante fosse in fuorigioco.

“Sapevo che Bale l’aveva toccata in mezzo, il che ha reso più facile per Ramos segnare l’1-0 in fuorigioco. Così ho chiesto al mio assistente se c’era stato quel tocco dopo la punizione. Ero totalmente paralizzato. Non avevo la tecnologia e ho dovuto riavviare il gioco. Alla fine sono tornato in contatto con il mio assistente e mi ha detto che microfono e cuffie avevano smesso di funzionare proprio in quel momento. Ero molto confuso. È stata una decisione molto difficile”.

Di conseguenza, ha deciso di assegnare un rigore all’Atlético Madrid per fallo di Pepe su El Nino Torres per risarcire i Rojiblancos della decisione sbagliata precedentemente presa.

“Sono stato molto fortunato in quella finale, perché mi è stato presentato un rigore 50 e 50 . Torres era chiaramente davanti a Pepe, molto chiaramente, e c’è stato un fallo. C’è stato davvero un fallo? È molto soggettivo .E l’ ho fischiato per ripristinare l’equilibrio, visto che il Real aveva già segnato con quel gol in fuorigioco”.

Va ricordato che il tiro dal dischetto venne poi sbagliato da Antoine Griezmann, con la squadra di Simeone che, però, in seguito riuscì a pareggiare con Carrasco portando la partita prima ai supplementari e poi ai rigori.

Un aneddoto che rimarca l’importanza del VAR, con il quale Clattenburg avrebbe potuto rivedere in serenità al monitor i due episodi.

Fonte immagine di copertina: diritto Google creative commons

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Brahim Diaz potrebbe diventare un giocatore del Marocco!

Pubblicato

:

Brahim

Si sa, la Spagna è famosa per il suo settore giovanile: basti pensare a Gavi, Pedri e Ansu Fati, tutti giovani di cui sicuramente sentiremo parlare molto in futuro. Ma, a volte qualcuno finisce nel dimenticatoio per la nazionale basca. Si tratta di Brahim Diaz che, dopo aver fatto tutta la trafila delle selezioni giovanili, non ha mai avuto modo di esordire con la Nazionale maggiore, se non in amichevole. Come riporta Gianluca Di Marzio, Brahim Diaz nel prossimo giro di convocazioni per le Nazionali potrebbe essere protagonista di un cambio di squadra. Secondo quanto riportato da Lino Bacco, potrebbe dire addio alla Spagna, venendo convocato dal Marocco.

IL MOTIVO

Brahim Diaz, viste le mancate convocazioni della Spagna, potrebbe cambiare nazionale. Il cambio di selezione sarebbe reso possibile dalla nazionalità del padre del giocatore, marocchina. Adesso è solo questione di tempo. Il Marocco infatti, sarebbe intenzionato a convocare il calciatore del Milan per l’amichevole contro la Colombia in programma nel ritiro tra il 20 e il 28 marzo.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Nottingham Forest pensa a Keylor Navas: il PSG riflette sul prestito

Pubblicato

:

Keylor Navas

Keylor Navas è un obiettivo del Nottingham Forest. A riportarlo è Fabrizio Romano, secondo il quale resta da capire se il portiere costaricense sarebbe disposto a tentare l’esperienza in Premier League.

L’ex numero 1 del Real Madrid è chiuso da Donnarumma al PSG, tanto che quest’anno conta solo due presenze in Coppa di Francia. Oltre alla volontà di Navas, resta da capire anche se il PSG sia d’accordo al prestito. Una volta inquadrate le intenzioni di tutte le parti in causa, il trasferimento di Navas al Nottnigham Forest potrebbe prendere quota. Anche perché il suo contratto attuale lo legherà ai parigini fino al 2024 e, oggi più che mai, l’ipotesi di un prolungamento sembra quanto mai remota.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Rassegna Social – Pogba x Dusan, che gol di Rodrygo

Pubblicato

:

rassegna social

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

 

Continua a leggere

Bundesliga

Le partite del giorno – Venerdì 27 gennaio 2023

Pubblicato

:

partite del giorno

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

ITALIA – Serie A

Ore 18:30 Bologna-Spezia (DAZN)

Ore 20:45 Lecce-Salernitana (DAZN)

ITALIA – Serie B

Ore 20:30 Cagliari-SPAL (Helbiz Live/DAZN/Sky Sport 251/Sky Sport Calcio)

INGHILTERRA – FA Cup

Ore 21:00 Manchester City-Arsenal (DAZN)

GERMANIA – Bundesliga

Ore 20:30 RB Lipsia-Stoccarda

SPAGNA – La Liga

Ore 21:00 Almeria-Espanyol (DAZN)

FRANCIA – Ligue 1

Ore 21:00 Lorient-Rennes (Sky Sport Football)

 

N.B.: sulla nostra app è disponibile la cronaca live delle partite di Serie A, Serie B, LaLiga, Bundesliga e Ligue 1

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969