Per questa travagliata edizione 2019-2020 di Champions League, la UEFA potrebbe adottare una versione “ridotta” delle fasi successive agli ottavi di finale. Nella proposta, condivisa anche da alcuni top club europei, si prevede la chiusura degli ottavi di finale mancanti nella prima settimana di Agosto, quarti da giocare tra il 13 ed il 14 Agosto in campo neutro ed una successiva Final Four stile Eurolega di basket da disputare in Germania. Salterebbe quindi la finale ad Istanbul, con le squadre che preferirebbero la Germania avendo apprezzato l’applicazione rigorosa del protocollo anti-coronavirus.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram @championsleague)