Connect with us

Calcio Internazionale

Chelsea, le idee di mercato dei Blues: un tesoretto per i grandi colpi

Pubblicato

:

L’estate di mercato del Chelsea, dopo un paio di anni deludenti e privi di colpi stellari, si preannuncia infuocata. C’è chi è già stato preso, come Ziyech e, molto probabilmente, seppur non è ancora arrivata nessuna conferma ufficiale, Timo Werner. C’è chi, invece, è finito nel mirino dei Blues da qualche tempo, con un assalto che potrebbe partire già nelle prossime settimane. Stiamo parlando di Ben Chilwell, esterno sinistro basso del Leicester, che tanto piace al tecnico Lampard, e di Kai Havertz, tutto fare dell’attacco del Bayer Leverkusen, cercato da mezza Europa.

Un mercato faraonico, quindi, quello che si prospetta per il Chelsea che, però, necessita anche di qualche cessione per fare cassa. Secondo il Daily Mail, infatti, il piano di Abramović sarebbe quello di creare un importante tesoretto, dando il via libera a ben otto cessioni. Tra queste ci sarebbe anche Jorginho, prima scelta per il centrocampo della Juventus, qualora Pjanić dovesse partire. I bianconeri, infatti, continuano a provarci, inserendo anche Douglas Costa nell’affare, ma, come detto, l’obiettivo dei Blues è quello di costruire un tesoretto, preferendo, quindi, i soldi alle contropartite. Gli altri nomi della lista? Pedro Willian, in scadenza di contratto, con ingaggi pesanti che non saranno più nel bilancio degli inglesi, ma anche Kanté, corteggiato dal PSG, che potrebbe finanziare una buona parte degli investimenti del Chelsea. Ci sono, inoltre, Emerson Palmieri Marcos Alonso, che hanno mercato soprattutto in Italia (Inter e Juve), ma anche Barkley Batshuayi, ormai non più nel vivo del progetto di Lampard.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram @chelseafc)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Ronaldo lontano dall’Inghilterra? Un indizio lo fa presagire

Pubblicato

:

ronaldo

Il futuro di Cristiano Ronaldo è ancora nebuloso. Chiaramente, il fuoriclasse portoghese sta pensando solo al Mondiale, ma al momento si trova senza un club e certamente ne dovrà trovare uno entro gennaio. Dopo la tortuosa e immediata separazione con il Manchester United in molti, in Inghilterra e non solo, si interrogano sul suo futuro.

L’INDIZIO

Cristiano Ronaldo non giocherà più in Inghilterra, o almeno, questo è il pensiero del Sun. In un articolo di poche ore fa, il tabloid ha reso noto che l’ex Juventus e Real Madrid ha fatto spostare tutte le sue automobili per trasferirle in un luogo lontano dalla Gran Bretagna. Secondo il giornale inglese, dunque, questo sarebbe un chiaro indizio di mercato che porta CR7 via dalla Premier League. Chiaramente si tratta solo di speculazioni, ma bisogna ammettere che, al momento, viene difficile credere alla permanenza di Ronaldo in Inghilterra.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Belgio, Eden Hazard: “Se sto bene, il Belgio può vincere il Mondiale”

Pubblicato

:

Belgio

Eden Hazard, pur essendosi sacrificato molto, non è riuscito a convincere i suoi tifosi nei 60′ giocati nella vittoria per 1-0 contro il Canada. Eppure non è stato l’unico a non convincere, anzi tutta la squadra belga non lo ha fatto, pur avendo vinto.

Il capitano del Belgio non ha più la vivacità che lo ha reso il secondo miglior giocatore del Mondiale in Russia del 2018. Tuttavia nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Marocco, ha parlato così delle sue condizioni fisiche: “Mi sento bene. Voglio giocare. Le difficoltà mentali sono state soprattutto quando ero infortunato e non capivo perché”. In particolare qui fa riferimento alle sue ultime stagioni al Real Madrid, indubbiamente molto complicate. Ha inoltre aggiunto: “Se sto bene, il Belgio può vincere la Coppa del Mondo“.

Rispetto ai Mondiali in Russia, aggiunge l’attacante belga: “Il Belgio ha più esperienza di tornei internazionali”. Ha concluso parlando del match di domani: “Contro il Marocco non dobbiamo avere parura di dribblare o di provare un passaggio tra le linee”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

In Vietnam 40mila persone guardano Germania-Giappone, ma è una partita su Fifa

Pubblicato

:

Fifa 23

In Vietnam ben quarantamila persone hanno assistito a Germania-Giappone su Youtube, accorgendosi solo in seguito che fosse una partita su Fifa.

Alcuni paesi del mondo, come il Vietnam, non hanno acquistato i diritti per le partite del Mondiale. Gli appassionati sono quindi costretti a inventarsi varie trovate per seguire i match, facendosi molte volte ingannare. Infatti, come riporta VNExpress, un video su Youtube, che avrebbe dovuto trasmettere GermaniaGiappone, in realtà stava mandando in onda una partita su Fifa 23, ingannando in questo modo molti spettatori vietnamiti.

Un uploader vietnamita ha parlato cosi della vicenda sgradevole: Bisogna leggere con attenzione prima di rendersi conto che si tratta di simulazioni o commenti sulla partita. Vengono sfruttati eventi importanti per creare trasmissioni live, anche se queste trasmissioni non hanno il contenuto che cercano gli spettatori. In linea teorica, con partite che durano ore, il proprietario di un canale può guadagnare anche centinaia di dollari con video del genere”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ecuador, parla il capocannoniere Valencia: “Spero di giocare contro il Senegal”

Pubblicato

:

ecuador

Enner Valencia, capocannoniere dei Mondiali in Qatar con tre gol, non vuole cedere il suo posto nell’Ecuador, nonostante ieri sia uscito in barella per un infortunio al ginocchio al 90′ del match contro l’Olanda, terminato 1-1.

Grazie alle sue reti, due nella vittoria contro il Qatar per 0-2 e una nel pareggio contro l’Olanda, l’Ecuador si trova in piena lotta per conquistare l’accesso agli ottavi di finale. Al momento si trovano primi in classifica a pari merito con gli Orange a quota quattro punti. Decisiva per il passaggio del turno sarà la sfida di martedì 29 novembre contro il Senegal, che ha tre punti.

L’attaccante del Fenerbahce ha parlato delle sue condizioni commentando anche la situazione della sua nazionale: “Voglio ancora aiutare il mio Ecuador, martedì spero di essere in campo contro il Senegal. Vogliamo continuare a sognare in grande. Per noi la partita contro il Senegal sarà come una finale e io spero davvero di poter essere in campo“. Sarà quindi fondamentale per le sorti del match capire se Valencia potrà essere in campo contro i campioni d’Africa.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969