Connect with us
Chi è D'Andrea, il 2004 titolare con il Sassuolo

Fantacalcio

Chi è D’Andrea, il 2004 titolare con il Sassuolo

Pubblicato

:

D'Andrea

CHI E’ D’ANDREA, IL 2004 TITOLARE CON IL SASSUOLO- Complice l’infortunio di Berardi, Alessio Dionisi è stato costretto ad inventarsi un nuovo tridente in vista della sfida contro il Torino di ieri sera. Tutti si aspettavano che il tecnico ex Empoli schierasse Geōrgios Kyriakopoulos, tuttavia Dionisi ha stupito tutti lanciando nella mischia sin dal 1′ Luca D’Andrea, attaccante classe ’04 proveniente dal settore giovanile della Spal.

CHI È LUCA D’ANDREA

D’Andrea inizia la sua carriera calcistica nella scuola calcio Azzurri di Torre Annunziata. Lì comincia a muovere i suoi primi passi nel mondo del calcio e ad appena 15 anni viene già visionato e prelevato dalla Spal. A Ferrara trascorre gli anni più importanti di tutto il settore giovanile, dall’U15 fino all’U19. Da ricordare l’annata 20/21 con la maglia biancoazzura dell’U17. Di fatti, D’Andrea è stato uno dei protagonisti assoluti della splendida cavalcata verso la storica semifinale scudetto del campionato Under 17.  Lo scorso anno, dopo aver ben figurato con la Spal durante la prima parte del campionato Primavera1 , viene acquistato a titolo definitivo dal Sassuolo. I neroverdi lo aggregano al gruppo dell’U19, col quale D’Andrea trova 17 gol conditi da 6 assist alla sua prima stagione a Reggio Emilia.

Quest’anno è arrivata poi la prima convocazione in prima squadra. Infatti, durante il ritiro estivo di Vipiteno, il tecnico Dionisi aggrega il giovanissimo calciatore alla prima squadra. Con loro farà tutto il pre campionato, comprese alcune amichevoli estive. All’inizio del campionato viene rimandato nella Primavera di mister Emiliano Bigica, che lo schiera titolare per 4 partite su 5, durante le quali trova un  bottino di 3 assist ed 1 gol. Le sue prestazioni non passano inosservate da mister Dionisi, che prima lo convoca per i match contro Milan e Cremonese e poi lo schiera titolare nell’ultima partita contro il Torino.

LA PRESTAZIONE

La prestazione di D’Andrea contro i granata è stata di tutto rispetto. La maggior parte delle testate ha riconosciuto la sua prestazione da 6,5: un voto nettamente al di sopra della media. Eurosport descrive il suo match: ”All’esordio assoluto nella massima serie dimostra di avere una discreta personalità, oltre a tecnica e rapidità. Mette in difficoltà Buongiorno e va anche al tiro”. Ed ancora la Gazzetta: ”Una bella scoperta: debutto in Serie A a 18 anni con assist, dribbling, velocità”. Insomma, delle analisi più che positive per un esordiente assoluto in Serie A.

LA SCHEDA TECNICA

D’Andrea è un trequartista di natura, tuttavia una delle sue più grandi doti è la duttilità. Infatti, il classe ’04 ha dimostrato in diverse occasioni di potere agire su tutto il fronte d’attacco. Ne è un esempio il match in prima squadra contro il Torino, durante il quale il giovanissimo attaccante ha agito da esterno nel 4-2-3-1 di Alessio Dionisi. Il suo piede naturale è il sinistro, col quale ha messo a referto tutti i suoi gol, tuttavia in diverse partite ha dimostrato di ben figurare anche col piede debole. Un’altra sua grande dote è la velocità. D’Andrea è un giocatore rapidissimo, che riesce a velocizzare la giocata e bruciare numerosi tempi di gioco. Infine, altra caratteristiche che gli addetti ai lavori hanno riscontrato nel giovane talentino del Sassuolo è la personalità. D’Andrea è capace di prendersi sulle spalle tutta la squadra e condurla alla vittoria grazie alle sue spettacolari giocate.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fantacalcio

I consigli del fantacalcio per la 26ª giornata

Pubblicato

:

I consigli del fantacalcio per la 26ª giornata

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 26ª GIORNATA – Dopo la seconda settimana di fila delle Coppe europee stasera torna subito il campionato con la 26ª giornata. Perciò è il momento del Fantacalcio e dei nostri consigli per questo turno.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 26ª GIORNATA: PORTIERI

CONSIGLIATI

  • Meret: dopo l’infortunio è rientrato alla grande con due ottime prestazioni contro Genoa e Barcellona. Da schierare soprattutto in ottica modificatore, potrebbe ottenere un altro voto molto alto;
  • Di Gregorio: la Salernitana in casa, dopo i recenti risultati, dovrà esporsi, perciò potrebbe impegnarlo più di una volta. È un tipo di situazione in cui lui potrebbe esaltarsi con le sue grandi parate;
  • Martinez: in casa, in una partita da UNDER, potrebbe subìre poco o nulla e magari metterci i guantoni in qualche circostanza.

SCONSIGLIATI

  • Turati: il Frosinone nell’ultimo periodo sta subendo tanti gol e in trasferta in questo campionato ha sempre avuto un rendimento negativo. Anche contro una Juventus in crisi il passivo potrebbe essere pesante;
  • Scuffet: un discorso simile vale anche per il Cagliari, che fatica tanto dietro. È vero che gioca in casa contro un Napoli in difficoltà e reduce pure dalla Champions, ma potrebbe arrivare più di un gol subìto;
  • Maignan: la fase difensiva è stata un problema anche per il Milan recentemente e contro questa Atalanta è difficile uscirne indenni.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 26ª GIORNATA: DIFENSORI

CONSIGLIATI

  • Bellanova: ha fatto una partita straripante anche ieri nel recupero contro la Lazio. È in un periodo di forma formidabile, potrebbe fare molto bene pure contro una big come la Roma;
  • Kristiansen: due assist nelle ultime quattro partite sono il segnale di un bel momento. In casa, contro il Verona, va schierato, anche solo per un buon voto in ottima modificatore;
  • Cambiaso: ultimamente, come tutta la Juventus, è stato meno pericoloso di qualche settimana fa. Lui però è un giocatore chiave nel gioco dei bianconeri, contro il Frosinone potrebbe tornare a brillare. 

SCONSIGLIATI

  • Dossena: ultimamente anche lui ha sofferto in difesa e contro un Napoli che potrebbe tenere il baricentro alto potrebbe vedersela brutta;
  • Thiaw: il rientro a Monza è stato tutt’altro che positivo e anche la gara con l’Atalanta non è di quelle facili dal punto di vista difensivo;
  • Marusic: potrebbe soffrire la verve degli esterni della Fiorentina, la viola punta tanto sulle fasce.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 26ª GIORNATA: CENTROCAMPISTI

CONSIGLIATI

  • Frattesi: contro l’Atletico, con la pressione nell’azione del 1-0, ha dato un segnale importante, ovvero che vuole dare fortemente il suo contributo. Contro il Lecce, partendo dal 1′, può tornare a incidere;
  • De Ketelaere: dopo due partite da ex in cui è rimasto a secco ora potrebbe arrivare il momento del gol perchè è in grande fiducia, aspetto determinante per un giocatore come lui;
  • V. Carboni: nel festival del gol contro il Milan non è riuscito a mettere il suo nome nel tabellino, nonostante una bella prestazione. La Salernitana dietro concede, il +3 potrebbe trovarlo dunque all’Arechi.

SCONSIGLIATI

  • Bonaventura: periodo poco brillante per lui e la partita a cui è attesa la Fiorentina è anche delicata e difficile, meglio lasciarlo fuori;
  • Harroui: recentemente ha ottenuto voti negativi e contro una Juventus che potrebbe ritrovare la sua usuale compattezza rischia di faticare in zona offensiva;
  • Castillejo: per qualità ed esperienza è uno di quelli che potrebbe fare la differenza nello scontro diretto con l’Empoli ma nelle ultime uscite è rimasto per 90′ in panchina. È un’incognita

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 26ª GIORNATA: ATTACCANTI

CONSIGLIATI

  • Chiesa: gli spazi che tende a lasciare il Frosinone dietro sono invitanti per un giocatore come lui. Quella contro i ciociari sembra la partita giusta per ritrovare il gol;
  • Zapata: va assolutamente schierato perchè sta segnando con una buona continuità e la Roma dopo i 120′ in Europa League potrebbe faticare a contenere l’impeto del Toro;
  • Dia: dopo Milano è stato protagonista dell’ennesimo caso, ma con il Monza ci si attende una partita aggressiva della Salernitana, potrebbe tornare a mostrare le sue grandi qualità offensive.

SCONSIGLIATI

  • Cerri: non era partito male a Empoli. Poi, complice il buon momento di Niang, ha visto il minutaggio ridursi e non ha fatto delle buone prestazioni. Con il Sassuolo potrebbe proseguire sulla scia di questo momento;
  • Swiderski: il Bologna difende molto bene, potrebbe andare incontro ad una partita con pochissimi palloni giocabili;
  • Kaio Jorge: viene da un paio di partite in cui non è stato preciso in zona gol e la “sua” Juventus potrebbe concedergli anche pochissime occasioni.

Continua a leggere

Fantacalcio

Le probabili formazioni della 26ª giornata di Serie A

Pubblicato

:

Sommer Serie A Inter Probabili

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE ALa Serie A torna in campo venerdì 23 febbraio con il primo match della 26ª giornata: Bologna-Hellas Verona alle 20:45. Il turno prevede poi tre match nella giornata di sabato ovvero Sassuolo-Empoli, Salernitana-Monza e Genoa-Udinese. Turno che si chiuderà lunedì 26 febbraio con due match: Roma-Torino alle 18:30 e Fiorentina-Lazio alle 20:45.

Scopriamo le probabili formazioni della 26ª giornata di Serie A.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-VERONA

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumì, Kristiansen; Freuler, El Azzouzi; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. All. Thiago Motta

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Magnani, Dawidowicz, Cabal; Duda, Dani Silva; Suslov, Folorusnho, Lazovic; Noslin. All. Baroni

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-EMPOLI

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen, Kumbulla, Ferrari, Doig; Matheus Henrique, Boloca; Bajrami, Thorstvedt, Laurienté; Pinamonti. All. Dionisi

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Walukiewicz, Ismajli, Luperto; Bereszinski, Marin, Maleh, Cacace; Zurkowski, Cambiaghi; Cerri. All. Nicola

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SALERNITANA-MONZA

SALERNITANA (4-3-1-2): Ochoa; Zanoli, Boateng, Manolas; Bradaric, Basic, Coulibaly, Maggiore; Candreva; Dia, Weissman. All. Liverani

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindielli, Izzo, Marì, A. Carboni; Pessina, Gagliardini; V.Carboni, Mota, Colpani; Djuric. All. Palladino

LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-UDINESE

GENOA (3-5-2): Martinez; de Winter, Bani, Vasquez; Sabelli, Malinovskyi, Badelj, Frendrup, Messias; Gudmundsson, Retegui. All. Gilardino

UDINESE (3-5-2): Okoye; Perez, Giannetti, Kristensen; Ehizibue, Lovric, Walace, Samardzic, Zemura; Thauvin, Lucca. All. Cioffi

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-FROSINONE

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri

FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, S.Romagnoli, Valeri; Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Kaio Jorge, Harroui. All. Di Francesco

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI-NAPOLI

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Nandez, Makoumbou, Jankto; Gaetano; Luvumbo, Lapadula. All. Ranieri

NAPOLI (4-3-3): Meret; Mazzocchi, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Traorè; Politano, Osimhen/Simeone, Kvaratskhelia. All. Mazzarri

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LECCE-INTER

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Kaba, Ramadani, Gonzalez; Almqvist, Krstovic, Oudin. All. D’Aversa

INTER (3-5-2): Audero; Pavard, de Vrij, C.Augusto; Dumfries, Barella, Asllani, Frattesi, Dimarco; Arnautovic, Lautaro. All. Inzaghi

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-ATALANTA

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Kjaer, Theo Hernandez; Reijnders, Bennacer; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All. Pioli

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, Ederson, de Roon, Zappacosta; Koopmeiners, Miranchuk; De Ketelaere. All. Gasperini

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-TORINO

ROMA (4-3-2-1): Svilar; Kristensen, Mancini, Huijsen, Angelino; Cristante, Bove, Pellegrini; Dybala, El Shaarawy; Lukaku. All. De Rossi

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Tameze, Lovato, Masina; Bellanova, Ricci, Ilic, Lazaro; Vlasic, Sanabria; Zapata. All. Juric

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-LAZIO

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Ranieri, Martinez Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; N. Gonzalez, Beltran, Sottil; Belotti. All. Italiano

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Romagnoli, Casale, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri

Continua a leggere

Fantacalcio

I diffidati della 26ª giornata di Serie A partita per partita

Pubblicato

:

I diffidati

Sono tanti i giocatori che con un’ammonizione salterebbero il prossimo turno di campionato, la 27ª giornata, in programma tra venerdì 1° marzo e lunedì 4 marzo. Vediamo quindi i diffidati della 26ª giornata di Serie A partita per partita, con indicato anche il match che eventualmente salterebbero in caso di giallo.

*I DIFFIDATI DI TORINO-LAZIO (RECUPERO 21ª GIORNATA)

TORINO (prossimo match: ROMA-TORINO): –

LAZIO (prossimo match: FIORENTINA-LAZIO): Lu. Pellegrini.

I DIFFIDATI DI BOLOGNA-VERONA

BOLOGNA (prossimo match: ATALANTA-BOLOGNA): Saelemaekers, Calafiori

VERONA (prossimo match: VERONA-SASSUOLO): Dawidowicz, Folorunsho, Magnani.

I DIFFIDATI DI SASSUOLO-EMPOLI

SASSUOLO (prossimo match: SASSUOLO-NAPOLI): Boloca, Doig, Erlic, Thorstvedt, Pedersen;

EMPOLI (prossimo match: EMPOLI-CAGLIARI): Fazzini, Grassi, Maleh.

SALERNITANA-MONZA

SALERNITANA (prossimo match: UDINESE-SALERNITANA): Gyomber, Kastanos;

MONZA (prossimo match: MONZA-ROMA): Izzo, Gagliardini.

I DIFFIDATI DI GENOA-UDINESE

GENOA (prossimo match: INTER-UDINESE): Sabelli, Retegui, Vasquez;

UDINESE (prossimo match: UDINESE-SALERNITANA): Perez, Success, Thauvin, Walace.

I DIFFIDATI DI JUVENTUS-FROSINONE

JUVENTUS (prossimo match: NAPOLI-JUVENTUS): Vlahovic;

FROSINONE (prossimo match: FROSINONE-LECCE): Oyono.

CAGLIARI-NAPOLI

CAGLIARI (prossimo match: EMPOLI-CAGLIARI): Pavoletti;

NAPOLI (prossimo match: SASSUOLO-NAPOLI): Rrahmani, Mazzocchi, Ngonge.

I DIFFIDATI DI LECCE-INTER

LECCE (prossimo match: FROSINONE-LECCE): Rafia, Banda;

INTER (prossimo match: INTER-ATALANTA): Bastoni.

MILAN-ATALANTA

MILAN (prossimo match: LAZIO-MILAN): Florenzi, Loftus-Cheek, Musah;

ATALANTA (prossimo match: INTER-ATALANTA): Zappacosta.

ROMA-TORINO

ROMA (prossimo match: MONZA-ROMA): Llorente, Lo. Pellegrini, Kristensen;

TORINO (prossimo match: TORINO-FIORENTINA): in attesa di TORINO-LAZIO*.

FIORENTINA-LAZIO

FIORENTINA (prossimo match: TORINO-FIORENTINA): Bonaventura, Beltran;

LAZIO (prossimo match: LAZIO-MILAN): in attesa di TORINO-LAZIO*.

Continua a leggere

Fantacalcio

I consigli del fantacalcio per la 25ª giornata

Pubblicato

:

Belotti Fiorentina Freuler Bologna - Serie A, Conference League, Euro2024

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 25ª GIORNATA – Dopo il ritorno delle Coppe europee “La noia” non è roba per calciofili perchè stasera torna il campionato con la 25ª giornata. Con l’Europa tornata protagonista nel calendario delle grandi squadre bisogna fare attenzione alle scelte di formazione per il Fantacalcio. Per maggiori approfondimenti, ecco per voi i nostri consigli per le partite di questo week-end.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 25ª GIORNATA: PORTIERI

CONSIGLIATI

  • Milinkovic-Savic: contro un Lecce che fa fatica a segnare in trasferta (un solo gol nelle ultime 5) ha buonissime possibilità di chiudere con il clean sheet;
  • Maignan: ultimamente non ha avuto la possibilità di riscattarsi dopo un periodo di incertezza perchè poco impegnato ma contro il Monza è da schierare, i brianzoli stanno segnando poco;
  • Provedel: dopo la serata di Champions vissuta sulla sdraio, in totale relax, contro un Bologna in gran forma la Lazio ha bisogno di lui. Consigliato soprattutto in ottica modificatore.

SCONSIGLIATI

  • Consigli: nell’ultimo periodo è tornata l’Atalanta versione “schiacciasassi” di un tempo che fa paura a chiunque, soprattutto ad un Sassuolo che, si sa, dietro è tutt’altro che solido;
  • Martinez: è ormai conosciuta l’organizzazione difensiva del Genoa, ma in casa di un Napoli che ha seriamente bisogno di un risultato positivo potrebbe arrivare più di un gol subito;
  • Rui Patricio: anche con De Rossi la Roma ha incassato gol in trasferta e contro un Frosinone che allo Stirpe non segna poco potrebbe subire più di una rete. Attenzione a non sottovalutare la partita.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 25ª GIORNATA: DIFENSORI

CONSIGLIATI

  • Martinez Quarta: è fresco perchè squalificato mercoledì scorso, potrebbe non soffrire eccessivamente in fase difensiva e rendersi ancora pericoloso in avanti. Le possibilità di un buon voto sono alte, chissà che non arrivi anche altro;
  • Holm: a Genova meno brillante delle precedenti uscite, ma contro il Sassuolo potrebbe sfoderare un’altra grande prestazione condita da un bonus, magari interrompendo il digiuno di assist in questo campionato;
  • Florenzi: bene da subentrante contro il Napoli, molto bene, anche con un assist, in Europa League. È in fiducia e contro un Monza contro cui avrà ancora possibilità di proiettarsi in avanti potrebbe fare un’altra performance positiva. 

SCONSIGLIATI

  • Boateng: conosciamo tutti il valore del calciatore, ma non è al 100% fisicamente e questo potrebbe pagarlo contro una Inter in grande spolvero;
  • Gallo: avrà da tenere a bada il treno Bellanova, che nelle ultime settimane sembra essere letteralmente un Intercity. Compito molto arduo per chiunque, quindi anche per lui;
  • Pedersen: nelle ultime uscite è apparso in ripresa, avendo avuto maggiori possibilità di spingere, ma contro l’Atalanta dovrà curare maggiormente la fase difensiva, dove fatica di più.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 25ª GIORNATA: CENTROCAMPISTI

CONSIGLIATI

  • Rabiot: nelle ultime gare alla Juve è mancato anche lui, forse non al 100% dopo i recenti problemi fisici. Contro il Verona, anche con una condizione migliore, potrebbe tornare a incidere in fase offensiva;
  • Politano: dopo il buon ingresso di Milano potrebbe creare scompiglio nell’organizzata difesa rossoblù, come all’andata, quando trovò il gol del pari nel finale;
  • Viola: in un Cagliari che in uno scontro diretto ha bisogno di uno scossone potrebbe essere un giocatore di qualità come lui a prendersi la squadra sulle spalle. L’Udinese è anche il suo avversario preferito insieme al Genoa.

SCONSIGLIATI

  • Bonaventura: se lo avete in ballottaggio con qualcun’altro per la vostra formazione potreste tenerlo fuori, ultimamente sta avendo un rendimento calante;
  • Lazovic: recentemente ha inciso poco e contro una Juve che deve reagire potrebbe non avere tante occasioni davanti e faticare un po’ in fase di non possesso, sulla sua fascia i bianconeri hanno giocatori in buona forma;
  • Ciurria: è reduce da un problema fisico, che unito al suo momento non particolarmente felice e alla partita complicata fa propendere per l’esclusione.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 25ª GIORNATA: ATTACCANTI

CONSIGLIATI

  • Zapata: due gol nelle ultime tre, è in bel momento e contro un Lecce che tende a concedere molto dietro potrebbe centrare ancora il +3, chissà che non siano anche due;
  • Belotti: a Bologna non ha fatto un tiro, non è stato innescato molto, ma a Empoli potrebbe essere una Fiorentina più propositiva, perciò il Gallo ha buone possibilità per incidere;
  • Soulé: l’abbiamo detto, la Roma in trasferta concede e potrebbe anche essere un po’ stanca dopo il viaggio in Olanda. Per questo il Frosinone potrebbe trovare il gol e il maggior candidato ad andare a bonus è ovviamente l’argentino;

SCONSIGLIATI

  • Sanabria: non è al meglio fisicamente per un problema al tendine. Alla luce di questo sembra un azzardo schierarlo, potreste preferirgli attaccanti con una forma migliore, che hanno dunque più possibilità di incidere;
  • Krstovic: l’occasione sciupata a Bologna racconta di un momento tutt’altro che brillante, in più il Torino, soprattutto in casa, non concede poi molto;
  • Milik: sulla sconfitta contro l’Udinese pesa anche la sua prestazione negativa, poteva far decisamente meglio sottoporta. Periodo complicato dopo anche l’espulsione con l’Empoli, per questa giornata non dà grandi garanzie.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969