Connect with us
Chi è Deyovaisio Zeefuik, il nuovo acquisto dell'Hellas Verona

Bundesliga

Chi è Deyovaisio Zeefuik, il nuovo acquisto dell’Hellas Verona

Pubblicato

:

Chi è Deyovaisio Zeefuik

CHI È DEYOVAISIO ZEEFUIK – L’Hellas Verona è una delle squadre che dovrà muoversi maggiormente in questa sessione invernale di calciomercato, affiché siano acquistati dei giocatori importanti in grado di aiutare la squadra a salvarsi. La squadra veneta ha piazzato il suo secondo colpo in entrata dopo Braaf, e si tratta dell’olandese Zeefuik.

UN NUOVO ESTERNO PER IL VERONA

L’acquisto di Zeefuik è sicuramente importante per l’Hellas Verona, dato che in quella posizione di campo ha perso a causa di un infortunio il capitano Faraoni. L’olandese potrà sicuramente aiutare i gialloblù nella lotta per la salvezza, portando alla squadra la sua esperienza accumulata in Eredivisie e in Bundesliga.

Zeefuik in questa stagione ha trovato pochissimo spazio all’Hertha Berlino, che dunque ha deciso di cederlo senza troppi patemi. Il Verona sicuramente gli concederà il minutaggio che ricercava, sperando che l’olandese ripaghi con delle ottime prestazioni, facendo sentire meno l’assenza di Faraoni.

Già dal delicato scontro salvezza di sabato contro il Lecce ci si aspetta che Zeefuik sia lanciato in campo da Zaffaroni, affinché possa aiutare la squadra a ritrovare costanza e punti importanti per la salvezza.

CHI È DEYOVAISIO ZEEFUIK

Deyovaisio Zeefuik nasce ad Amsterdam l’11 marzo 1998, conseguendo dunque la cittadinanza olandese. Ma Zeefuik ha anche origini surinamesi, dato che i genitori sono nati in Suriname. Deyovaisio è il terzo di quattro fratelli e tutti giocano a calcio, eccetto Genero che si è già ritirato.

Zeefuik si forma come calciatore nelle giovanili dell’Ajax, dove entra a far parte all’età di 8 anni. L’Ajax lo forma come terzino destro con buone capacità difensive ed offensive ed all’occorrenza può giocare anche come difensore centrale. Proprio all’Ajax arriva l’esordio tra i professionisti nel match contro l’Heerenveen.

Nel gennaio 2018 passa in prestito al Groningen, che dopo sei mesi decide di acquistarlo a titolo definitivo, rendendolo uno dei perni fondamentali della squadra. Dopo due stagioni e mezzo con il Groningen, Zeefuik viene acquistato per circa 3 milioni dall’Hertha Berlino.

L’esperienza all’Hertha Berlino ha diversi alti e bassi, contornati da un prestito nel gennaio 2022 al Blackburn. Tuttavia continua a non trovare spazio al rientro nella squadra tedesca, che decide di cederlo nuovamente in prestito per sei mesi all’Hellas Verona.

Finora nella sua carriera, Zeefuik vanta 206 presenze tra le diverse competizioni disputate, con a referto 3 gol e 13 assist.

LE CIFRE DELL’AFFARE

Deyovaisio Zeefuik passa all’Hellas Verona dall’Hertha Berlino con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni in favore dei veneti. Solo il campo ci dirà se Zeefuik riuscirà a trovare finalmente la sua dimensione oppure se farà nuovamente ritorno all’Hertha Berlino tra sei mesi.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Sfuma clamorosamente il passaggio di Isco all’Union Berlino: i dettagli

Pubblicato

:

Isco

Nell’ultimo giorno di mercato solitamente si registrano diversi colpi in entrata, ma anche diverse trattative sfumate. Oggi clamorosamente è saltato il passaggio di Isco all’Union Berlino, quando praticamente era tutto fatto. Il giocatore spagnolo aveva svolto anche le visite mediche, ma il club tedesco ha deciso di fare dietrofront sulla trattativa.

Come riporta Sky Sport, Isco ha sostenuto e superato le visite mediche, quindi c’è stato proprio un ripensamento dell’ultimo minuto della dirigenza tedesca. Il direttore sportivo dell’Union Berlino ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla trattativa per l’approdo di Isco ormai sfumato:

“Volevamo Isco a Berlino, ma abbiamo dei limiti. Oggi sono stati superati, contrariamente all’accordo precedente. Per questo motivo il trasferimento non avverrà” 

A parte la delusione evidente che ci sarà per Isco, il fantasista spagnolo avrà comunque tempo per trovare un’altra sistemazione, visto che al momento è svincolato e quindi può accasarsi in qualsiasi momento in un nuovo club.

Continua a leggere

Bundesliga

Isco si trasferisce in Bundesliga: sarà un giocatore dell’Union Berlino

Pubblicato

:

Isco

Il trequartista spagnolo ex Siviglia e Real Isco si trasferisce in Bundesliga: sarà un nuovo giocatore dell’Union Berlino.

Si apre un nuovo capitolo della carriera di Isco: dopo la rescissione consensuale avvenuta il 21 dicembre 2022 con il Siviglia lo spagnolo firmerà con i tedeschi dell’Union Berlino.

Come riportato da Nicolò Schira, il classe 1992 sarebbe ai dettagli per un contratto di 18 mesi con la compagine attualmente seconda in Bundesliga solamente a -1 dai pluricampioni del Bayern Monaco

Il fantasista potrà così aiutare la formazione della capitale tedesca a coltivare un sogno, l’impresa di lottare per il titolo con i bavaresi.

Continua a leggere

Bundesliga

Cancelo lascia il City e va al Bayern Monaco: affare ai dettagli!

Pubblicato

:

Real

Incredibili ultimi giorni di mercato. Il Manchester City è pronto a liberare Joao Cancelo in prestito. Il portoghese diventerà quindi un nuovo giocatore del Bayern Monaco, come anticipato da David Ornstein. Affare di mercato extra lusso tra due super potenze del calcio mondiale.

L’ex Inter e Juve già da diverso tempo era stato impiegato con meno regolarità, e il Bayern Monaco si è da sempre dichiarata desiderosa di ingaggiare il fenomenale terzino e tuttocampista.

In tutto ciò, il club tedesco deve fare i conti con l’infortunio di Mazraoui e la sempre più probabile partenza di Pavard verso il Barcellona. L’occasione Cancelo è quindi stata accolta immediatamente.

L’affare è quindi ai dettagli: Cancelo diventerà in prestito un nuovo giocatore dei bavaresi. Se tutto dovesse proseguire verso questa direzione, il calciatore dovrebbe sostenere le visite mediche di rito nelle prossime 24 ore.

Continua a leggere

Bundesliga

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund 0-2, le pagelle: Adeyemi lucido, Tapsoba horror

Pubblicato

:

Borussia Dortmund, arriva l'offerta per Adeyemi

Il match che chiude la 18° giornata di Bundesliga, la prima del girone di ritorno, si conclude con la vittoria del Borussia Dortmund per 0-2, che raggiunge il Friburgo al quarto posto a quota 34 punti e si porta a -3 dal Bayern Monaco capolista. Partita inizialmente equilibrata giocata ad alti ritmi da parte di entrambe le squadre: decide il gol di Adeyemi nella prima frazione di gioco e l’autogol di Tapsoba nel secondo tempo. Entrambe le squadre avevano vinto le prime due partite dalla ripresa del campionato tedesco dopo la sosta mondiale: il Bayer non perdeva punti addirittura dal 29 ottobre, nel match perso in casa del Lipsia. 

LE PAGELLE DEL BAYER LEVERKUSEN

Hradecky 6: Incolpevole sui gol, non commette errori.

Frimpong 6: Da quella parte si intende bene con Diaby, salva anche lo 0-3 con un salvataggio sulla linea. Uno dei più propositivi dei suoi.

Tapsoba 5: Serataccia per lui, viene prima ammonito per un fallo su Adeyemi, poi commette autogol su un cross di Wolf, successivamente rischia il secondo autogol su una palla messa in mezzo da Brandt.

Tah 5.5: In difficoltà su Haller, viene sostituito per dare spinta offensiva alla squadra (Dal 63′ Bakker 6: Entra a prova a spingere sulla fascia sinistra, anche se non crea particolari pericoli alla retroguardia avversaria).

Hincapie 5.5: Fuori posizione in occasione del secondo gol, non riesce a spizzare la palla che va quindi a finire sui piedi di Wolf.

Palacios 6: Prova a dare qualità alla manovra, cerca più volte la conclusione da fuori. Prestazione sufficiente (Dal 70′ Bellarabi 6: Chiede spesso palla sui piedi ma non crea molto).

Andrich 5.5: Soffre gli alti ritmi della partita,

Diaby 6.5: Il più vivo dei suoi, prova spesso la giocata personale e impegna più volte Kobel.

Adli 5: Impalpabile, si fa vedere poco e sbaglia spesso la scelta. Andava sostituito prima? (Dal 80′ Azmoun S.V.)

Amiri 5.5: Inizio partita con buoni spunti e tanta voglia di fare, poi progressivamente scompare dalla partita. Perde la palla che porta allo 0-1 (Dal 80′ Demirbay S.V.)

Wirtz 6: Prima da titolare dopo il grave infortunio al ginocchio rimediato lo scorso marzo, viene spesso a prendere palla sulla trequarti per provare a inventare qualcosa, offre un gran pallone a Diaby che poteva valere l’1-0.  (Dal 70′ Hlozek 5.5: Entra non incidendo

All. Xabi Alonso 5.5: Sconfitta per Xabi Alonso dopo 5 vittorie consecutive, i suoi non partono male ma alla lunga le qualità del Dortmund escono fuori. Resta al nono posto in classifica con 24 punti.

LE PAGELLE DEL BORUSSIA DORTMUND

Kobel 7: Tiene a galla il Dortmund con un miracolo sul tiro di Diaby a inizio partita, poi altri interventi che gli permettono di tenere la porta inviolata

Wolf 6.5: Inizialmente in difficoltà su Amiri, ma si rivela decisivo prima recuperando la palla che porta al gol del vantaggio, poi propiziando l’autogol di Tapsoba (Dal 85′ Hummels S.V.)

Sule 6.5: Il Leverkusen gioca senza una vera prima punta di ruolo e i due difensori centrali gialloneri non hanno molto lavoro da fare, Sule prova anche a spingere rendendosi pericoloso in un paio

Schlotterbeck 6: Rispetto al compagno di reparto deve fare più attenzione alle incursioni di Diaby, ma non commette sbavature.

Ryerson 5.5: Terzino destro di ruolo, messo a sinistra per contenere la velocità di Frimpong e Diaby, in difficoltà proprio su quest’ultimo che spesso gli scappa via.

Bellingham 6.5: Di ritorno dalla squalifica fa ancora una volta un’ottima prestazione partecipando ad entrambi i gol, prima servendo Brandt, poi Wolf.

Can 6.5: In fase di possesso si abbassa sulla linea dei difensori, non viene seguito a uomo e ha quindi libertà di impostare. Anche in fase difensiva contiene bene Adli

Ozcan 6: Porta fisicità in mezzo al campo, riceve un’ammonizione pesante perchè diffidato, salterà dunque il prossimo match, contro il Friburgo

Brandt 7: Ex della partita, dopo i primi minuti in cui non si fa vedere entra in partita trovando spunti interessanti, tra cui l’assist per il gol di Adeyemi. (Dal 85′ Reus S.V.)

Haller 7: Prima da titolare per Haller, l’ivoriano si rivela subito decisivo con il velo nel primo gol(Dal 61′ Modeste s.v)

Adeyemi 7: Trova il gol più importante, quello che sblocca la partita. Freddo nel battere Hradecky (Dal 72′ Bynoe-Gittens 6: Partita già indirizzata, non fa molto).

All. Terzic 6.5: Partenza difficile, poi tutto in discesa. Entra in zona champions e vede la vetta, solo 3 punti di distanza dal Bayern Monaco fermato sul pareggio dall’Eintracht Francoforte.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969