Dove trovarci

Chiellini:”Totti, Shevchenko e quel Pallone d’oro…”

Giorgio Chiellini con la sua autobiografia ha sicuramente fatto parlare di sé. Prima le discutibili accuse a Balotelli, per poi elogiare Ramos per alcuni “interventi” poco sportivi. In un estratto di “Io, Giorgio”, però, parla anche di Francesco Totti, avversario sempre molto apprezzato. Ecco le sue parole sul capitano giallorosso:

Un grandissimo con cui ho giocato ma quasi soltanto da avversario è Francesco Totti. Tra Juve e Roma non ci siamo mai fatti mancare niente. Francesco è stato immenso, davvero. Dal punto di vista romantico è stato bellissimo che lui abbia dedicato tutta la sua vita alla Roma. E’ stata solamente una scelta di puro amore, lui che è un “romano de Roma”.

Ha anche poi spiegato come, secondo lui, Totti avrebbe meritato il Pallone d’Oro. Anzi, ha anche detto chi non lo avrebbe dovuto vincere…

Quel Pallone d’Oro avrebbe davvero dovuto vincerlo, prima dell’egemonia degli alieni. Lo hanno dato a giocatori come Owen o Shevchenko, grandi, ma non certo più di Totti. Lui aveva gli occhi dietro la testa, gli riuscivano giocate che nessuno poteva immaginare. A livello tecnico, mentale e come visione di gioco Totti era un autentico fuoriclasse.

(Fonte immagine in evidenza: profilo IG @giorgiochiellini)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News