Connect with us
Ciro Immobile e un digiuno durato due anni

Flash News

Ciro Immobile e un digiuno durato due anni

Pubblicato

:

L’ultima volta era stato il 5 settembre 2017, si giocava al Mapei Stadium di Reggio Emilia e in palio vi erano le qualificazioni mondiali, poi fallite al play off contro la Svezia. Da allora un digiuno lungo due anni per Ciro Immobile in nazionale che, nel mentre, ha messo a segno 58 goal con la maglia della Lazio diventandone leader e trascinatore oltre che riferimento offensivo fondamentale per le dinamiche dello spogliatoio di Inzaghi.

Ed è proprio la Lazio che, nella gara di ieri sera contro la Finlandia, ha concesso alla Nazionale due dei protagonisti fondamentali per ottenere la sesta vittoria di fila nel girone di qualificazione al prossimo Europeo: con Chiellini infortunato e Romagnoli lasciato a riposo, al fianco di Bonucci ha giocato Acerbi con una sicurezza tale da non far rimpiangere il centrale bianconero in una gara così importante. Qualche metro più avanti poi, il ritorno al goal di Ciro Immobile è la testimonianza di quanto la rivoluzione di Mancini sia stata assimilata dal gruppo: fuori Belotti, titolare nelle ultime gare, e dentro l’attaccante della Lazio che al minuto quattordici spinge in rete di testa il preciso assist di un Federico Chiesa sempre più fondamentale. É la rinascita di un campione che al termine della partita si esprime così in merito a quanto fatto sul campo:

Non fare gol con questa maglia era troppo pesante, sapevo sarebbe arrivato il mio momento. Siamo felici, stiamo ripartendo alla grande dopo la delusione legata alla mancata qualificazione al Mondiale. Non ci sono mai stati problemi, ma piano piano mi sto riprendendo e sono contento. Dedica? Alla mia famiglia che ha sofferto con me in questi due anni di digiuno in Nazionale

Fonte immagine di copertina: profilo IG @CiroImmobile

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Nainggolan parte forte con la SPAL: subito gol e assist contro il Bari

Pubblicato

:

Nainggolan

Giornata di debutti in Serie B, dopo quello con rete di Sebastiano Esposito con il Bari, è arrivato un grande esordio anche per Nainggolan con la SPAL, proprio contro i galletti. Il giocatore belga è subentrato al minuto 51′ al posto di Rabbi e dopo solo 30′ ha trovato anche la rete con i ferraresi, per il momentaneo 2-4. Prima, al minuto 62′, aveva anche servito un assist per la rete di Moncini.

La gara del Mazza alla fine si è conclusa con un pirotecnico 3-4.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Cade dopo 13 partite l’Arsenal di Arteta: l’Everton lo batte 1-0

Pubblicato

:

Arsenal

Nel lunch-match delle 13:30 tra Everton e Arsenal la gara è stata vinta clamorosamente per 1-0 dai toffies del nuovo allenatore Sean Dyche, subentrato a Frank Lampard.

Ai padroni di casa è bastata la rete di Tarkowski al 60′ per stendere i Gunners. L’Arsenal rimane prima a 50 punti, a +5 dal Manchester City, che dopo il match di domani in casa del Tottenham avrà una gara in più rispetto ai ragazzi di Arteta.

Invece l’Everton esce momentaneamente dalla zona calda della classifica toccando quota 18 punti.

 

 

Continua a leggere

Flash News

L’Inter ha trovato un nuovo sponsor per le maglie d’allenamento

Pubblicato

:

Inter

L’Inter sta attendendo da vari mesi novità sul caso DigitalBits, che con ogni probabilità non sarà più il main sponsor dei nerazzurri. Tuttavia la società ha già trovato un nuovo accordo con LeoVegas, società svedese attiva sul gioco online, che diventerà il nuovo training kit partner e il nuovo warm-up kit dell’Inter.

Durante la conferenza stampa di Simone Inzaghi c’è stata la presentazione del nuovo sponsor, il cui logo sarà presente sulle maglie d’allenamento e da riscaldamento pre-gara dei nerazzurri.

Continua a leggere

Flash News

La Samp prepara la gara contro il Monza: differenziato per Sabiri

Pubblicato

:

Stamattina a Bogliasco la Sampdoria di Dejan Stankovic ha lavorato in vista della gara di dopodomani contro il Monza, in programma lunedì alle ore 20:45. Assente nella sessione di allenamento è stato il marocchino Abdelhamid Sabiri, che ha svolto solamente lavoro differenziato insieme a Simone Trimboli. L’ex Ascoli dovrebbe dunque saltare anche il match con i brianzoli, dopo essere stato assente già contro l’Atalanta.

È rientrato ed ha partecipato alla partitella finale Filip Djuricic, ritornato dopo il fastidio muscolare accusato nelle scorse giornate. Il serbo va dunque verso la convocazione per la gara di lunedì.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969