Continuano ad aumentare le voci riguardanti il polverone alzatosi in casa Manchester City negli ultimi giorni. Reo di aver gonfiato illecitamente le entrate delle sponsorizzazioni, il club è stato escluso dalle coppe europee per due stagioni, e ha rimediato una maxi multa di 30 milioni di euro.

Dall’Inghilterra però continuano ad arrivare notizie che vedono peggiorare sempre più la posizione dei Citizens. Nella giornata di ieri si parlava di una possibile penalizzazione in campionato (di entità non chiara). Oggi invece, basandosi su quanto riportato dal Daily Mail, è emersa addirittura la possibilità della revoca del titolo del 2014. Si tratta indubbiamente di uno scenario che avrebbe quantomeno del clamoroso. Secondo le voci britanniche, la lega starebbe al momento controllando le attività finanziarie della squadra di Manchester nel corso di quell’anno. Nel caso in cui vengano alla luce delle infrazioni delle norme, allora non è da escludere che il trofeo possa essere tolto dalla bacheca della compagine.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram Manchester City)