Connect with us

Flash News

Clamoroso Tottenham: Son e Foyth perdono la testa

Pubblicato

:

Heung-Min Son e Juan Foyth hanno fortemente pregiudicato le speranze di confermare il terzo posto del Tottenham: sono stati espulsi entrambi in casa del Bournemouth a causa di due falli veramente brutti, che nei prossimi giorni gireranno all’impazzata sui social.

LA REAZIONE DI SON

L’attaccante sudcoreano era appena tornato in campo, dopo aver saltato la semifinale Champions League contro l’Ajax a causa di una squalifica.
Ma dopo 44 minuti della partita del South Coast, Son ha reagito dopo un contrasto e ha spinto Jefferson Lerma – mettendogli le mani in faccia – proprio di fronte all’arbitro.

IL FALLO DI FOYTH

Ed è andato ancora peggio per gli Spurs un minuto dopo l’intervallo quando il sostituto Foyth (subentrato ad un Dier già ammonito) è entrato a gamba tesa sul ginocchio di Jack Simpson – dopo essersi allungato il pallone – lasciando così i londinesi in nove.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Il Chelsea osserva Hincapie: presto un’offerta al Leverkusen

Pubblicato

:

ecuador

Piero Hincapie si è guadagnato l’occhio delle inglesi. Tutto è iniziato con la Copa America dell’anno scorso in cui le voci di mercato circolavano a destra e manca. Infatti, dal Talleres, Hincapie si è trasferito al Leverkusen, che potrà leccarsi i baffi pensando alla ricca plusvalenza che potrebbe portare il calciatore. Difatti, il centrale mancino, all’occorrenza anche terzino, è costato solo 6 milioni.

Come riportato dal Mirror, il Chelsea ha messo gli occhi su di. Hincapie è un osservato dei Blues da un anno. L’impatto del ragazzo in Bundesliga è stato fin da subito più che positivo. Al momento, anche altri team di Premier League sono interessati al calciatore, attualmente impegnato in Qatar con il “suo” Ecuador. La notizia riportata dal tabloid inglese riguarda però un interessamento più che concreto da parte del Chelsea, che avrebbe in mente di preparare la prima offerta per Hincapie, portando il club di Stamford Bridge un passo avanti rispetto alla concorrenza.

In attesa di sviluppi ufficiali, il nome di Piero Hincapie continua a circolare come obiettivo di mercato di diversi top club.

Continua a leggere

Flash News

Il Torino rientra dalle vacanze: da domani si torna sui campi di allenamento

Pubblicato

:

Torino

In casa Torino le vacanze sono terminate e già da domani si torna sui campi di allenamento per preparare al meglio la ripresa del campionato. Sono bastate due settimane di relax, ma ora è tempo di tornare a lavorare sotto l’ombra della Mole. Alcuni hanno optato per il freddo dell’Islanda, come Gemello, terzo portiere dei granata, mentre altri, come il capitano Buongiorno, hanno optato per il caldo del Mar Rosso e la cultura della Valle dei Re a Luxor.

C’è chi però ha deciso di non smettere mai di allenarsi. É il caso di Pellegri che, dopo i numerosi infortuni che lo hanno colpito durate la prima parte di stagione, ha deciso di rimanere dalle parti del Filadelfia a sudare per cercare la forma migliore.

Il gruppo a disposizione di Juric non sarà al completo date le assenze causa Mondiale: Milinkovic-Savic, Lukic e Radonjic con la Serbia, Rodriguez con la Svizzera e Vlasic con la Croazia.

Juric e il suo staff dovranno tenere sotto osservazione le condizioni di Schuurs. Il difensore olandese si era fermato contro la Sampdoria per un problema alla spalla. L’ex Ajax ha già svolto un programma specifico preparato dall’équipe medica durante la sua vacanza a Dubai e ora mette nel mirino la sfida del 4 gennaio contro l’Hellas Verona.

Continua a leggere

Flash News

Dimarco si è preso l’Inter: da alternativa a Bastoni a protagonista sulla fascia

Pubblicato

:

Dimarco

Federico Dimarco è una delle note più positive della stagione nerazzurra. Fin qui, il classe ‘97 in campionato, ha messo a segno tre gol e fornito un assist. Un rendimento ad alto livello per Dimarco il cui status, in poco meno di un anno, è radicalmente cambiato all’interno degli equilibri della rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Il Corriere dello Sport ha analizzato il percorso e i progressi fatti dall’esterno italiano:

“Poco meno di un anno fa, l’Inter decideva di cautelarsi dal possibile addio di Perisic andandosi a prendere dall’Atalanta Gosens, considerato uno dei migliori esterni sinistri del campionato. In questo modo, Dimarco avrebbe dovuto diventare definitivamente il vice-Bastoni, così da poter sfruttare le sue doti tecniche: in fase di possesso, infatti, da difensore può trasformarsi di fatto in un centrocampista aggiunto. Insomma, un perfetto esempio di programmazione. Tanto più che, a fine stagione, Perisic sceglieva di raggiungere Conte alla corte del Tottenham. Tuttavia, alla riprova dei fatti Gosens non ha mai raccolto la sua eredità. Il vero sostituto del croato, infatti, si è rivelato Dimarco, che ha convinto Inzaghi a riportarlo sulla fascia. Con il rendimento del mancino che ha cominciato a crescere di settimana in settimana”.

Continua a leggere

Flash News

Il piano del Napoli per il rinnovo di Osimhen: i dettagli

Pubblicato

:

Osimhen

I Mondiali in Qatar hanno preso il via, ma non manca molto al rientro delle squadre di club alla base per la ripresa dei vari campionati. Una delle squadre che si dovrà preparare al meglio, dando continuità a ciò che è stato fatto fino ad ora è il Napoli di Luciano Spalletti, che si ritroverà a Castel Volturno a inizio settimana prossima per poi volare verso la  Turchia, ad Antalya, dove farà un breve ritiro in cui disputerà anche due amichevoli internazionali.

Nel frattempo il lavoro certosino del DS Giuntoli continua. Nuovi talenti da scovare e soprattutto nuovi contratti da rinnovare. La stagione degli azzurri ha messo gli occhi di tutta Europa sui talenti del club partenopeo. La paura di perderli è dietro l’angolo.

Una delle pedine più importanti dello scacchiere di Spalletti è Victor Osimhen, attuale capocannoniere di Serie A con 9 reti. Diversi club di Premier League hanno già messo nel mirino l’attaccante nigeriano e, per questo motivo, il Napoli starebbe pesando ad un aumento dello stipendio.

Osimhen ha un contratto in scadenza nel 2025 e percepisce al momento 4,5 milioni netti. Grazie al decreto crescita, il suo stipendio lordo non supera i 6 milioni. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la società non parlerà adesso con gli agenti di Osimhen per un rinnovo, ma sta pensando a come difendersi dalle insidie del mercato. Per il rinnovo, l’idea sarebbe quella di discuterne direttamente a primavera inoltrata.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969