Connect with us
Commisso annuncia: "Sarà l'anno del Viola Park"

La nostra prima pagina

Fiorentina, Commisso annuncia: “Sarà l’anno del Viola Park”

Pubblicato

:

Fiorentina

Proiettati verso un nuovo anno ricco di sport, il presidente Rocco Commisso ha deciso di pubblicare una lettera di auguri sul sito ufficiale della Fiorentina. Di seguito, un estratto delle parole del patron viola.

La lettera

“Il 2022 è stato un anno importante per tutti coloro che amano la Fiorentina. Dopo tre anni passati insieme, grazie a una straordinaria cavalcata in campionato, a maggio della scorsa stagione abbiamo conquistato la partecipazione in Europa. Abbiamo sofferto e lottato insieme e alla fine siamo riusciti a raggiungere un obiettivo a cui in pochi, a inizio stagione, credevano.

Ai nostri tifosi voglio rivolgere un pensiero speciale. Anche nelle difficoltà ci sono sempre stati vicini e non hanno mai fatto mancare il loro supporto e fatto sentire il loro amore per questa squadra.

Desidero ricordare che finalmente, dopo tante difficoltà e grazie al lavoro di moltissime persone che lavorano con e per la Fiorentina, il 2023 sarà l’anno in cui, salvo inaspettate sorprese, mostreremo al mondo il nostro Viola Park. Un passaggio storico per tutto il Club che per la prima volta nella sua storia, avrà una sua casa con gli uffici per tutte le persone che lavorano nella Fiorentina e campi da gioco e strutture dedicate per tutte le proprie squadre, maschili e femminili. Il Viola Park sarà la casa della Fiorentina e dei suoi tifosi e non vedo l’ora di poterlo condividere con il Popolo Viola.

Nel corso del 2022, un anno che è stato per tanti motivi molto complicato, sono felice di avere passato a Firenze tre mesi interi, seguendo insieme Campionato, Conference, Femminile, Primavera e, grazie alla salute che continua a migliorare, sono anche contento di potervi anticipare che sarò di nuovo con voi a inizio del 2023. Siamo in corsa su più fronti e nel nuovo anno vogliamo onorare al massimo ogni impegno sportivo”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Giuntoli prima di Juventus-Frosinone: “Vogliamo tenere Allegri, Alcaraz ha grandi qualità”

Pubblicato

:

Juventus

Le parole di Cristiano Giuntoli, Football Director della Juventus, prima della sfida delle 12:30 contro il Frosinone. Il dirigente bianconero è intervenuto ai microfoni di Sky Sport:

MOMENTO NEGATIVO – “Il mister ha fatto 54 punti con questi ragazzi, giusto continuare con questa strada. Dobbiamo lavorare a testa bassa per entrare nella prossima Champions League“.

OBIETTIVO CHAMPIONS – “Il nostro obiettivo dall’inizio, dobbiamo ancora sistemare i conti. Abbiamo fatto un investimento sui giovani tutti formati da noi, quindi direi che il lavoro del mister è un grandissimo lavoro“.

FUTURO ALLEGRI – “Il mister lo vogliamo tenere e lui è contentissimo di stare alla Juventus. A tempo debito ci organizzeremo per programmare il futuro“.

ALCARAZ – “Noi avevamo l’esigenza di mettere un ragazzo che non disturbasse l’andamento del campionato e del gruppo. La possibilità ci è capitata poco prima della fine e non avevamo tempo di rinegoziare il riscatto. Crediamo che lui abbia grandi qualità, avremo tempo di discutere tutto. Deve ancora fare esperienza a questi livelli, però si è inserito bene e ha fatto due buoni ingressi in campo”.

Continua a leggere

Flash News

Matino colpisce un raccattapalle in Sudtirol-Bari: “Sono stato insultato perché napoletano”

Pubblicato

:

Beppe Iachini, allenatore del Bari, Serie B, Coppa Italia

Nel corso della partita Sudtirol-Bari, giocatasi nella giornata di ieri e valida per la 26ª giornata di Serie B, un brutto episodio avvenuto in campo sta facendo discutere. Il difensore della squadra ospite, Emmanuele Matino, ha colpito sul petto il raccattapalle a bordocampo nel momento in cui, lo stesso, stava restituendo palla.

Il gesto, le quali immagini hanno prontamente fatto il giro del web, è assolutamente da condannare e, nelle scorse ore, lo stesso difensore del Bari, che viaggia verso una lunga squalifica, ha avuto modo di chiedere pubblicamente scusa al raccattapalle, svelando così un retroscena altrettanto triste.

LE SCUSE DI EMMANUELE MATINO

IL GESTO – “Chiedo scusa al raccattapalle per il gesto che ho fatto. Di certo non era mia intenzione usare “violenza”, ma è stato solo dovuto alla fretta di cercare di recuperare la partita. Ma non è meno di grave augurare morte solo perché sono napoletano“.

Continua a leggere

Flash News

Simone Bastoni: “Nicola ci sprona: ha personalità e carisma”

Pubblicato

:

Bastoni

Il Sassuolo ha affrontato ieri pomeriggio l’Empoli nell’anticipo della 26ª giornata di Serie A. I padroni di casa dopo aver subìto gol all’11’ del primo tempo con Luperto, hanno chiuso la prima frazione sotto di una rete. Nel secondo tempo la gara ha preso un’altra piega. Dopo un batti e ribatti di gol, si arriva ai minuti finali sul parziale di 2-2. Ma la gara non è finita. Il subentrante Simone Bastoni, infatti, sigla un gol a tempo quasi praticamente scaduto, garantendo la vittoria ai suoi.

Nel post-partita, il terzino ex Spezia ha parlato ai microfoni della stampa, facendo il punto della situazione in casa Empoli.

LE DICHIARAZIONI DI BASTONI NEL POST PARTITA

L’MVP di Sassuolo-Empoli, Simone Bastoni, nel post partita ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Sky Sport, parlando della vittoria per 3-2 dell’Empoli ottenuta al Mapei stadium grazie al suo gol al 94′.

SULLA PARTITA“Siamo stati bravi a crederci fino in fondo, a non mollare mai e alla fine siamo stati premiati”.

SU NICOLA- “Mister Nicola ha tirato fuori il meglio da tutti noi con la sua grande personalità e il suo carisma“.

SUL RUOLO- “Ruolo? Io sono a disposizione del mister, più sei duttili più hai chance di giocare”.

Continua a leggere

Calciomercato

Spinazzola pronto a salutare la Roma: la Juventus fiuta il colpo

Pubblicato

:

Spinazzola

La Roma a fine stagione dovrà far fronte a diverse, probabili, partenze a parametro zero. Tra i calciatori in scadenza di contratto ci sarebbe anche Leonardo Spinazzola, già fortemente richiesto in giro per il mondo e per il quale spunterebbe un’opportunità piuttosto ghiotta.

Il terzino italiano, infatti, potrebbe diventare un’obiettivo concreto per il mercato della prossima stagione della Juventus e l’idea non sarebbe infondata. Alle basi di questo avvicinamento, oltre che il lungo periodo passato a Torino, ci sarebbero i contatti costanti tra l’entourage del giocatore, guidati da Davide Lippi, e la dirigenza del club bianconero.

Spinazzola, però, sarebbe già corteggiato da diversi club dell’Arabia Saudita e, a tal punto, potrebbe risultare decisiva la voglia del calciatore di restare in Europa. Sin da gennaio, il team del calciatore ha fatto presente al parco dirigenziale della Roma come non ci fossero margini di rinnovo. E, seppur il cambio in panchina abbia aumentato notevolmente l’importanza dello stesso all’interno della squadra, l’intenzione sarebbe valutare con estrema attenzione il mercato italiano ed europeo, aprendo eventualmente a quello arabo.

La Juventus starebbe attenzionando il mercato dei parametri zero e, seppur ci siano tanti tanti dubbi sulla tenuta fisica di Spinazzola, l’acquisto potrebbe rivelarsi semplice e di notevole importanza. Tuttavia c’è del tempo per valutare, senza creare illusioni, prima di dire no definitivamente.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969