Connect with us
Como chiamato a dare continuità contro il Bari, la probabile formazione dei lariani

La nostra prima pagina

Como chiamato a dare continuità contro il Bari, la probabile formazione dei lariani

Pubblicato

:

Dove vedere Brescia-Parma in tv e streaming

Il Como torna in campo domani dopo la pausa del campionato. Alle 15:00 allo stadio Sinigaglia sfiderà il Bari, partita valevole per la 14^ giornata di Serie B. Match importante per i lariani, che cercano continuità dopo l’ottimo pareggio ottenuto contro il Genoa e il buon test vinto in settimana per 3 a 1 contro il Brentford B, mentre i pugliesi andranno a caccia dei tre punti per mantenere la zona play-off. 

LE PAROLE DI MORENO LONGO IN CONFERENZA STAMPA

Mister Longo, nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bari, ha concentrato i discorsi sul momento di forma della sua squadra: “In questa pausa abbiamo lavorato bene, cercando di migliorare la condizione atletica. In una stagione possono esserci partite chiave, sebbene sia difficile capire quali esse siano. Credo che Modena possa aver già rappresentato una svolta, in cui abbiamo provato a ricercare dei perché. Dovremo riproporre la stessa abnegazione e sacrificio come contro i rossoblù, lottando su ogni pallone come fosse l’ultimo“.

Longo ha poi continuato la conferenza stampa soffermandosi a parlare degli avversari: “Il Bari ritroverà un giocatore di grande spessore come Maiello, so quanto vale avendolo già allenato, in questa categoria può fare la differenza ed elevare il livello qualitativo di qualsiasi squadra di B. A livello generale abbiamo grande rispetto per loro, una formazione forte allenata dallo stesso mister da tempo. Sono rodati, affiatati ed hanno ancora entusiasmo per il campionato vinto. Concedono poco e in ripartenza possono fare molto male. A loro mancherà Cheddira ma a noi manca Chajia, altro giocatore che senza infortuni sarebbe potuto andare ai Mondiali”.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL COMO

I biancoblù hanno svolto oggi la seduta di rifinitura in vista dell’importante sfida di domani pomeriggio contro il Bari. Oltre a Chajia, mancheranno anche Andrea Baselli e Paolo Faragò. Contro i pugliesi, davanti a Ghidotti ci saranno Vignali, Odenthal, Solini e Cagnano, mentre in mediana potrebbe di nuovo essere il turno di Cesc Fabregas, che non gioca da titolare dalla partita di Modena, dopo esserlo stato per quattro gare consecutive e al suo fianco nel centrocampo a tre ci saranno Iovine e Bellemo. Al fianco dell’intoccabile Cerri, dovrebbe giocare Patrick Cutrone, come accennato nella conferenza stampa da Longo, appoggiati da Blanco.

Probabile formazione Como (4-3-1-2): Ghidotti; Vignali, Odenthal, Solini, Cagnano; Bellemo, Iovine, Fabregas, Blanco; Cerri, Cutrone. All. Longo

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Retroscena Zaniolo: Traorè era uno dei possibili sostituti per la Roma

Pubblicato

:

Traoré

La telenovela Zaniolo, conclusa ieri sera con l’arrivo dell’ex Roma al Galatasaray, ha caratterizzata il calciomercato italiano soprattutto in questi ultimi dieci giorni. Questa mattina un nuovo retroscena a riguardo muove l’ambiente giallorosso.

RETROSCENA: TRAORÈ ERA UNO DEI PAPABILI SOSTITUTI DI ZANIOLO

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport nell’edizione odierna, il trequartista Junior Traorè trasferitosi al Bournemouth dal Sassuolo negli ultimi giorni di mercato, è stato uno dei papabili sostituti di Zaniolo per la Roma di Tiago Pinto. L’ex Empoli era stato valutato dal club giallorosso in caso di cessione di Zaniolo al Bournemouth, ma poi non è accaduto nulla causa mancato trasferimento dell’ex trequartista della Roma alla corte degli inglesi. Sempre secondo il quotidiano, Tiago Pinto aveva già trovato un accordo con il Sassuolo per il trasferimento di Traorè nella capitale.

Continua a leggere

Flash News

Vicario pronto al salto di qualità: “Futuro ancora tutto da scrivere”

Pubblicato

:

Vicario

Da diverse stagioni a questa parte la crescita di Guglielmo Vicario, in casa Empoli, sta davvero impressionando. Ormai lo si può considerare uno dei migliori portieri in circolazione in Serie A, e lui non manca di dimostrarlo di domenica in domenica. Molte big del nostro campionato, e non solo, si sono fatte avanti recentemente, ma per il momento il portierone rimane in Toscana

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport le sue parole:

LA TRIPLA PARATA CONTRO LA ROMA – “Un bel gesto tecnico, di istinto e di posizione: nasce da una respinta non perfetta, poi ci ho creduto e alla disperata ho ribattuto altre due volte. Quando l’ho rivista, mi sono sorpreso, mi ha fatto effetto”.

IL PERCORSO – “Vado estremamente fiero e orgoglioso del mio percorso. Ho scalato tutti i gradini che mi hanno permesso di essere quello che sono adesso. Una forza imprescindibile da cui non posso staccarmi”.

FUTURO – “È ancora tutto da scrivere. Però adesso c’è una salvezza da conquistare a cominciare da sabato con lo Spezia. L’obiettivo è fondamentale per noi e per il club. Non sarei il Vicario di oggi senza tutto quello che mi ha dato l’Empoli, mi ha fatto migliorare come atleta e persona”.

Continua a leggere

Flash News

Milan-Giroud, oggi può essere il giorno decisivo per il rinnovo

Pubblicato

:

Giroud

Nonostante il periodo negativo che sta passando il Milan, Olivier Giroud resta uno dei giocatori che il club rossonero vuole blindare a tutti i costi. L’ex Chelsea, oltre alle ottime prestazioni, è anche un uomo-spogliatoio che può aiutare tanti giovani nella loro crescita e di conseguenza il Milan non vorrebbe privarsene.

MILAN-GIROUD: OGGI GIORNO DECISIVO?

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, oggi potrebbe essere il giorno decisivo per il rinnovo di Olivier Giroud con il Milan. L’attaccante francese vorrebbe rimanere in rossonero, ma fino ad ora non vi è l’accordo per le cifre. Il diavolo vorrebbe prolungare il contratto senza ritoccare le cifre dell’ingaggio, mentre l’ex Chelsea vorrebbe un leggero rialzo dello stipendio. Nelle prossime ore le due parti si incontreranno per trovare un accordo sulla parte economica, ma filtra ottimismo.

Continua a leggere

Flash News

Polemica sul pm Santoriello, potrebbe non essere presente all’udienza

Pubblicato

:

Cherubini Juve

Continuano le polemiche attorno a Ciro Santoriello, uno dei pm che stanno indagando la Juventus, per via di alcuni video fatti circolare in questi giorni.

I video in questione ritraevano il pm Santoriello dichiararsi apertamente tifoso del Napoli e antijuventino fino al midollo. Una dichiarazione, di qualche anno fa, che ha scatenato l’ira dei tifosi juventini. Il Corriere dello Sport si espone sulla questione e apre alla possibilità che il pm non presenzi all’udienza preliminare del prossimo 27 marzo davanti al Gup Marco Picco.

Resta meno probabile che Santoriello faccia un passo indietro spontaneamente dal pool che ha lavorato all’inchiesta Prisma.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969