Nemmeno il tempo di gustarci la vittoria o di imprecare per una sconfitta immeritata, che è già ora di schierare nuovamente la formazione: oggi alle 18.30 inizia ufficialmente il dodicesimo turno di Serie A con Udinese-Crotone. Siamo di fronte ad un turno ricco di scontri entusiasmanti, in cui si potranno già delineare alcuni ruoli delle protagoniste della massima serie italiana. I nostri consigli saranno un mix tra certezze e scommesse, in grado di aiutarvi nello schieramento della vostra formazione.

PORTIERI

Fonte: calciomercato.com

Essendoci molte partite che si prospettano combattute (almeno sulla carta), lo schieramento del portiere, se fatto senza le opportune valutazioni, potrà incidere in maniera determinante: il primo nome che andiamo a consigliarvi è quello di Marco Silvestri, certezza assoluta dell’Hellas Verona, entrato di diritto nella classifica dei migliori portieri di questa Serie A; la partita contro la Sampdoria non sarà facile, ma grazie alla solidità difensiva della squadra di Juric, il clean sheet non è affatto impossibile.

Altro portiere che potrebbe far bene (anche in ottica modificatore di difesa) è sicuramente Juan Musso. Il portiere argentino dell’Udinese dovrà contrastare le avanzate di un Crotone ritrovato, grazie alla prima vittoria stagionale nell’ultimo turno contro lo Spezia; il buon voto sembra essere dietro l’angolo per lui.

Infine inseriamo in questa lista una certezza assoluta del Milan e della nazionale: stiamo parlando ovviamente di Gianluigi Donnarumma, chiamato al riscatto dopo le due reti subite dal Parma. Il numero 99 dei rossoneri cercherà in tutti i modi di mantenere la porta inviolata, contro un Genoa apparso in difficoltà nelle ultime uscite.

DIFENSORI

Fonte: calciohellas.it

Nel reparto arretrato la nostra certezza di giornata è Leonardo Spinazzola. Egli, reduce da una partita straripante contro il Bologna dove ha messo a segno un assist, può sicuramente mettere in difficoltà il Torino con le sue galoppate sulla fascia.

Ottimo nome per la difesa è anche Davide Faraoni, esterno dell’Hellas che ha portato a casa due 6,5 consecutivi. Contro la Sampdoria avrà un cliente ostico davanti come Jankto, ma siamo sicuri che possa dire la sua e portare ai propri fantallenatori un buon voto in pagella.

L’ultimo nome per quanto riguarda il pacchetto difensivo è il danese Stryger Larsen, che proverà a dare continuità alle proprie prestazioni contro il Crotone; ottimo sia per cercare il bonus che per il modificatore di difesa.

CENTROCAMPISTI

Fonte: cittaceleste.it

Tra i centrocampisti spicca sicuramente il nome di Sergej Milinkovic-Savic, che dovrà trascinare la Lazio contro un Benevento apparso in ottima forma nelle ultime partite di campionato. I biancocelesti non possono più sbagliare dopo il passo falso in casa contro l’Hellas Verona e il serbo potrà mettere in difficoltà la squadra campana con le sue doti fisiche e tecniche.

Questa giornata ci aspettiamo molto dall’Udinese di Gotti, pertanto il secondo centrocampista consigliato è Roberto Pereyra. L’ex Watford arriva da un’ottima prestazione contro il Torino, coronata da due assist decisivi; è sicuramente il giocatore più pericoloso dei friulani insieme a Rodrigo De Paul.

Per concludere diamo fiducia a Mattia Zaccagni, trequartista del Verona la cui stagione sembra essere quella della consacrazione. Dopo che lo scorso anno aveva fatto vedere delle ottime cose, quest’anno ha trovato la sua dimensione definitiva; con la sua tecnica potrebbe far male alla difesa blucerchiata.

ATTACCANTI

Fonte: romanews.eu

Finalmente siamo giunti al reparto più amato dai fantallenatori, l’attacco: per questa giornata abbiamo deciso di puntare forte su Edin Dzeko, che contro la difesa del Torino potrà sicuramente dire la sua. Il bosniaco, che si è sbloccato nell’ultimo turno di campionato contro il Bologna, è sicuramente il primo slot per eccellenza di questa giornata.

Il secondo attaccante consigliato è Lautaro Martinez: il “Toro”, dopo che è partito dalla panchina nel match contro il Cagliari, dovrà dimostrare di essere la giusta spalla di Lukaku. L’argentino ha segnato spesso ai partenopei nelle scorse stagioni, diventando una vera e propria bestia nera per gli azzurri.

Terminiamo i nostri consigli con un attaccante che sta un po’ deludendo in quest’ultimo periodo, Musa Barrow: il gambiano ha tutte le carte in regola per poter mettere in difficoltà la difesa dello Spezia; vedremo se il ritiro ordinato da Mihajlovic porterà i frutti sperati.

(Fonte immagine in evidenza: profilo IG @azzurri)