La Figc si è riunita alle ore 12 in un Consiglio Federale carico di tensione per l’importanza del momento. Nella giornata odierna infatti, si metteranno ai voti alcune decisioni fondamentali per il calcio italiano, indispensabili per la ripartenza. Dalle promozioni della Serie C, passando per il calcio femminile fino ai piani alternativi in caso di nuovo stop per la Serie A, la Figc sta per dare i primi verdetti.

DECISIONI

Dopo due ore di riunione, ecco i risultati della votazioni del Consiglio Figc. La decisione più importante riguardava la “linea Gravina”, ovvero l’utilizzo dell’algoritmo per il calcolo della classifica finale, opzione che alla fine è stata approvata con 18 voti a favore e 3 contrari. L’algoritmo comprenderà anche le retrocessioni, tema molto caldo e dibattuto dalle diverse squadre di Serie A.

Resta ancora valida però l’opzione playoff e playout che verrà presa in considerazione soltanto in caso di stop del campionato e dunque per ora messa in ghiaccio. Votate inoltre le promozioni di Monza, Reggina e Vicenza che accendono in Serie B, mentre per la Serie A femminile si è scelto di non far ripartire il campionato.

Fonte immagine copertina: profilo IG @SPress24