Connect with us

Calcio Internazionale

Il futuro di Conte tra l’offerta del Tottenham e il contratto in scadenza

Pubblicato

:

Conte

Antonio Conte dovrà decidere il suo futuro con il Tottenham in tempi relativamente brevi. Il suo contratto scade infatti a giugno 2023, e al momento non c’è nulla di sicuro su dove allenerà l’ex allenatore della Juventus.

Proprio la Juventus, secondo le indiscrezioni che circolavano giorni fa, starebbe pensando a lui per la prossima stagione vista l’annata nera fino a questo momento di Massimiliano Allegri. Probabilmente è anche questo uno dei motivi del mancato rinnovo con gli Spurs fino a questo momento, con Conte che vuole prendere tempo per capire bene quali possano essere le opzioni migliori per il futuro.

Certo è che il Tottenham non rimarrà ad aspettare, e secondo quanto riportato da Nicolò Schira, la società londinese starebbe preparando un’offerta per trattenere Conte. La proposta arriverà durante la sosta per i Mondiali, e approfittando della pausa ci sarà tutto il tempo per confrontarsi e decidere il futuro sia di Conte che degli Spurs.

Schira sottolinea anche come l’allenatore salentino non abbia ancora preso una decisione su quale sarà la sua prossima destinazione, lasciando aperti vari scenari.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Szczesny causa e para il calcio di rigore, è il secondo nella storia

Pubblicato

:

Juve, sospiro di sollievo per Szczesny

Con il rigore parato a Messi questa sera, Wojciech Szczesny entra nella storia dei Mondiali con un dato abbastanza particolare. Il portiere della Juventus ha prima causato il calcio di rigore e poi si è fatto perdonare parandolo. Un’impresa abbastanza molto particolare. Ma Szczesny non è il primo ad averlo fatto, nella storia dei Mondiali. Come riportato da Opta, prima di lui è toccato al francese Joel Bats, contro il Brasile nel Mondiale di Messico 1986. Sicuramente una bella soddisfazione per Szczesny, che inoltre, in questo mondiale, ha già parato un rigore contro l’Arabia Saudita.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Unai Simon esalta la Spagna: “Poche squadre paragonabili a noi”

Pubblicato

:

Spagna

L’importantissima sfida tra Giappone e Spagna, deciderà le sorti del gruppo E. Nella classica conferenza stampa della vigilia, Unai Simon ha presentato così il match, esaltando il momento delle furie rosse: “Poche squadre al mondo possono essere paragonate alla Spagna in termini di gioco. Giappone? È una squadra molto laboriosa, che si riposizione molto rapidamente in campo quando è necessario”.

Il portiere dell’Athletic Bilbao, si è anche espresso sulle richieste di giocare il pallone da parte del c.t della Spagna, Luis Enrique. “Sono consapevole che può essere una situazione rischiosa, soprattutto con l’attaccante in pressione, ma io mi sento tranquillo. Sono giovane, posso imparare e crescere, in più devo superare i miei limiti. In questo momento posso dire che questo è il momento in cui ho più fiducia in me stesso”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Australia, il c.t. si gode la qualificazione: “Orgoglioso dei ragazzi”

Pubblicato

:

Tunisia-Australia

Con l’inaspettata vittoria contro la Danimarca, l’Australia è riuscita a strappare il pass per gli ottavi di finale a Qatar 2022. Un traguardo importantissimo che mancava addirittura dai Mondiali del 2006. Al termine della partita, il c.t. australiano, Graham Arnold, ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Sono molto orgoglioso dei ragazzi per quanto fatto. Hanno messo in campo grande determinazione ed hanno giocato con grande mentalità. Abbiamo lavorato per quattro anni su questo”.

Ha poi però voluto mantenere alto il livello di concentrazione, spostando fin da subito l’attenzione sul prossimo turno: “Ora però non è il momento di celebrazioni. Pensiamo già alla prossima partita”. Adesso, per l’Australia, resta da scoprire solo quale sarà l’entità del prossimo avversario (la capolista del gruppo C).

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Portogallo, mondiale finito per Nuno Mendes

Pubblicato

:

PSG

Dopo l’infortunio alla coscia rimediato durante la partita contro l’Uruguay, il mondiale di Nuno Mendes volge al termine. Le condizioni del laterale del PSG, infatti, sono molto preoccupanti e probabilmente lo costringeranno a saltare la fase mondiale del torneo. L’annuncio, secondo l’Equipe, verrà dato dalla federazione portoghese in giornata. Per la partita di domani, dunque, il suo posto sarà preso da Guerreiro, autore di un’ottima prestazione domenica sera.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969