Connect with us
Contro la Spal giocherei così

Generico

Contro la Spal giocherei così

Pubblicato

:

Oggi è martedì ed è anche il giorno in cui Pioli tornerà a Milanello per continuare la preparazione alla fondamentale partita con la Spal. Vorrei questa mattina indossare i panni di Pioli, ed è inutile continuare a dire che bisogna giocare con questo o con quell’altro: la cosa fondamentale è chiedersi da cosa sia arrovellato in questo momento Pioli.

I DUBBI DI FORMAZIONE

Pioli molto deluso, l’ho visto ieri sera a Telelombardia in conferenza stampa, dalla prestazione e dalla mancanza della voglia di vincere dei suoi giocatori. Era rimasto quasi a dire “Come posso fare per mettergli in testa questa voglia ed evitare quegli errori incomprensibili”.
Errori incomprensibili per giocatori di qualsiasi livello: palloni regalati agli avversari, squadra che non sta bene. Chiaro che se giochi come col Lecce e non vinci sembra di scalare una montagna ma veniamo al problema: oggi Pioli è arrovellato perché presentare due suoi giocatori, Biglia e Suso, a San Siro con l’atmosfera che ci si aspetta d’affetto per alcuni giocatori, potrebbe essere un rischio per loro.

BIGLIA E SUSO?

Potrebbe disinteressarsi dell’ambiente e metterli seguendo le proprie intenzioni tecniche, ma per i due al minimo errore potrebbe essere un disastro, potrebbe subentrare un massacro, potrebbero ricevere un meteorite in testa, quindi bisogna tenere in considerazione anche questo aspetto. Perché gioca sempre Conti? Nonostante due prestazioni non positive, Conti garantisce in una difesa che spesso è a tre quando il Milan non ha la palla con Hernandez che va, dei movimenti di velocità che Calabria non garantisce. Però ci sono una serie di palloni persi da parte di un giocatore che non è convinto, e che quindi peggiora le sue prestazioni. Quindi in difesa: Donnarumma – fuori categoria – poi Calabria senza Duarte sulla destra che è un semplice esperimento sperando che Calabria torni lo strepitoso del Bayern Monaco, Musacchio – Romagnoli centrali che devono migliorare il loro rendimento e Theo Henrandez.

A centrocampo Biglia è l’allenatore in campo per Pioli e come si fa a ripresentarlo a San Siro che non fa altro che fischiare all’annuncio dell’argentino e di Suso? Allora potrei tentare con Bennacer, cercando di recuperarlo dopo la Firoentina, Kessiè o Krunic, e Paquetà le cui prestazioni non sono mai sufficienti. Gli ridarei fiducia però, perché deve crescere.

In attacco Calhanoglu a sinistra, Piatek davanti e Leao a destra sperando sia efficace come a sinistra. Proverei Leao, in una formazione che non so se Pioli potrà mettere perché vi è troppa improvvisazione. Caro Stefano Pioli però il Milan ora deve trovare giocatori sfrontati, spensierati, che però in questo momento difficile ce ne sono veramente pochi.
Non essendoci un giocatore carismatico andrei a cercare questo, ma attenzione: se Boanventura mi da segni di vita in allenamento io non avrei dubbi: Bonaventura è fondamentale per questa squadra, insostituibile a livello tecnico e carismatico. Sta bene un’ora? Gioca un’ora, non ci devono essere dubbi.

Fonte immagine copertina: profilo IG @JackBonaventura

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Colpani e Palladino a DAZN: “Sarà una sfida dura”

Pubblicato

:

Frosinone-Monza formazioni

Tra pochi minuti avrà inizio la sfida tra Monza e Roma. I brianzoli ospiteranno i giallorossi guidati da Daniele De Rossi. Entrambe le squadre stanno vivendo un periodo molto importante. I padroni di casa arrivano alla sfida con due vittorie consecutive contro il Milan e la Salernitana. Oggi potrebbe essere un’occasione importante per le due formazioni per dare continuità ai risultati dell’ultimo periodo. Prima dell’inizio del match sono intervenuti ai microfoni di DAZN il tecnico Raffaele Palladino e Andrea Colpani.

LE DICHIARAZIONI DI RAFFAELE PALLADINO 

ROMA DI DE ROSSI –Io e Daniele siamo molto amici, ea già un allenatore in campo. Farà l’allenatore a grani livelli, ci mette cuore e passione. Sono contento che stia sfruttando quest’opportunità; la squadra sta avendo grandi miglioramenti, si vede la sua mano”.

LE DICHIARAZIONI DI ANDREA COLPANI

PARTITA –Sarà una partita difficilissima, la Roma è una squadra molto forte. Ci aspettiamo una partita veramente dura, di duelli, cercheremo di mettere in mostra il nostro atteggiamento come sempre e le nostre qualità”.

 

Continua a leggere

Flash News

Gila carica la Lazio: “Una vittoria stasera vale metà stagione”

Pubblicato

:

Mario Gila, difensore della Lazio

Il difensore della Lazio Mario Gila ha parlato ai microfoni di DAZN a pochi minuti dall’inizio della sfida tra i biancocelesti e il Milan. Una gara, quella dell’Olimpico, che per i biancocelesti è fondamentale per restare ancorata alla corsa per ottenere un posto in Champions League. Proprio su questo si è soffermato il centrale spagnolo poco prima dell’inizio della gara contro i rossoneri. In questo momento, infatti la Lazio è ottava in classifica, a -8 dal Bologna quarto e -6 dall’Atalanta che occupa la quinta posizione, che al momento potrebbe valere comunque un posto in Champions League il prossimo anno. I biancocelesti sono reduci dalla sconfitta in casa della Fiorentina e contro il Milan vogliono cambiare subito marcia.

3 PUNTI FONDAMENTALI – “Partita importantissima per noi, tre punti che ci possono dare tranquillità e farci avvicinare alla Champions. Tre punti questa sera possono valere metà stagione”, ha dichiarato Gila.

Dopo un inizio di stagione rilegato in panchina, Gila ha conquistato il posto da titolare complice anche qualche problema fisico di Romagnoli e Casale e da metà novembre è sempre stato schierato dal 1′ da Maurizio Sarri, fino all’espulsione contro il Torino. Il 23enne torna oggi titolare dopo aver scontato la squalifica nella scorsa giornata contro la Fiorentina e agirà al fianco di Romagnoli.

Continua a leggere

Flash News

Lotta Napoli-Juventus per il Mondiale per Club: ADL presenterà ricorso alla FIFA per estromettere i bianconeri

Pubblicato

:

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, Serie A, Coppa Italia, Champions League

Siamo già in tema Napoli-Juventus. Questo weekend, precisamente domenica sera alle ore 20:45, la sfida di Serie A. Fuori dal campo, però. la partita è concentrata sulla partecipazione delle due squadre al prossimo Mondiale per Club. I bianconeri formalmente possono solo sperare che i partenopei vengano sconfitti al ritorno di Champions dal Barcellona. Il Napoli, invece, se vincesse almeno altre due partite in Europa, accederebbe alla nuova competizione che prenderà il via nel 2025.

Secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss, però, il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis sarebbe al lavoro per presentare un ricorso alla FIFA per l’estromissione della stessa Juventus dal prossimo Mondiale per Club. Ciò garantirebbe al Napoli una grandissima possibilità per l’accesso alla competizione, visto che come pretendente rimarrebbe la Lazio, ma che è ben più indietro nel ranking.

Continua a leggere

Flash News

I convocati dell’Olanda per le partite di marzo: prima volta per Zirkzee, ci sono anche due interisti

Pubblicato

:

Bigica

L’Olanda si prepara a scendere in campo contro la Scozia (in casa) e contro la Germania (in trasferta). Si tratta di due amichevoli, utili a CT e giocatori per rodare i meccanismi verso Euro2024. In vista di questi due impegni, Ronald Koeman, tecnico della Nazionale olandese, ha diramato l’elenco dei convocati. Tra questi, figurano ben sei giocatori presenti in Serie A, tra cui la prima – meritatissima – volta di Joshua Zirkzee. L’attaccante in forza al Bologna, tra l’altro, incrocerà dall’altra parte del campo uno che di solito gli fornisce gli assist come Lewis Ferguson.

Oltre all’ex Bayern, ci sono Denzel Dumfries, Stefan De Vrij, Teun Koopmeiners e Tijjani Reijnders. Presenti anche tre conoscenze del nostro campionato come Matthijs De Ligt, Jerdy Schouten e Gini Wijnaldum. Scopriamo, dunque, la lista completa dei giocatori che vestiranno la maglia Orange nei due impegni che attendono l’Olanda.

LA LISTA DEI CONVOCATI DELL’OLANDA

Questo, dunque, l’elenco completo dei convocati di Ronald Koeman:

  • PORTIERI: Bizot, Flekken, Olij, Verbruggen;
  • DIFENSORI: Ake, Blind, Van Dijk, Dumfries, Frimpong, Geertruida, Hartman, De Ligt, Timber, De Vrij, Van De Ven;
  • CENTROCAMPISTI: Frenkie De Jong, Koopmeiners, Reijnders, De Roon, Schouten, Verman, Wijnaldum, Wieffer;
  • ATTACCANTI: Brobbey, Depay, Gakpo, Malen, Xavi Simons, Zirkzee, Weghorst.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969