Connect with us

Calcio Internazionale

Le semifinali di Copa Libertadores

Pubblicato

:

Con uno dei calendari più densi della storia, la Copa Libertadores 2020/21 giunge già alle semifinali, presentando due delle rivalità più importanti del continente. Pur con leggero ritardo, da Settembre a Dicembre la CONMEBOL ha fatto in modo da organizzare la fase a gironi e quella finale, fino ai quarti. Se inizialmente le incognite erano legate alla ripresa delle attività sportive nei vari paesi sudamericani, la parte finale del torneo è stata abbastanza prevedibile. Si tratterà, ancora una volta, di due sfide che vedranno impegnate una compagine argentina contro una brasiliana. Per un dualismo predominante nel continente ormai da anni.

AL MONUMENTAL

Si inizia ufficialmente questa notte, all’1:30 ora italiana: al Monumental – Antonio Vespucio Liberti, il River Plate di Marcelo Gallardo affronterà il Palmeiras di Abel Ferreira. Si tratterà, senza dubbio alcuno, di due delle squadre più preparate tatticamente del continente. Due bandiere che da anni combattono lo stereotipo di un sudamerica privo di preparazione tecnico-tattica a favore soltanto di estro e qualità. Quella di Gallardo sembra una macchina perfetta, una di quelle squadre da “competizioni internazionali” come si suole parlare di Real Madrid o Bayern Monaco dalle nostre parti.

Da tenere d’occhio, a centrocampo, un Enzo Perez nel miglior periodo della sua carriera ed un Rafael Santos Borré rivelatosi uno dei migliori attaccanti d’argentina. Anche sulle fasce, osservato speciale sarà Gonzalo Montiel, nazionale argentino da cui ci si aspetta una leadership totale ed il definitivo salto di qualità. Interessante invece l’esperimento dei brasiliani, che hanno seguito il trend lanciato da Flamengo e da Vasco da Gama affidandosi ad un allenatore europeo come Ferreira. Il portoghese, dal 4 Novembre, ha già inanellato una serie positiva, perdendo solo in due occasioni dal suo arrivo a San Paolo. Unendo alla perfezione l’esperienza di Felipe Melo, Gustavo Gomez, Lucas Lima e Luiz Adriano con la giovinezza dei tre Gabriel: Silva, Veron e Menino, che insieme fanno al massimo 56 anni. Entrambe le squadre hanno in comune un percorso relativamente “semplice” per arrivare in semifinale: Athletico Paranaense e Club Nacional Montevideo per gli argentini, , Delfin e Libertad per i brasiliani. Chi trionferà nel primo vero scontro questa notte?

QUI BOMBONERA

Dall’altra parte di Buenos Aires, a La Bombonera, il Boca Juniors affronta domani, alle 23:15 ore italiane, il Santos. L’altro scontro diretto tra Brasile e Argentina è l’ennesimo confronto tra due colossi dei propri paesi. La squadra di Miguel Russo ha ritrovato in Carlos Tévez il faro centrale del suo progetto, nonché un giocatore fisicamente e tecnicamente fuori categoria.

Coadiuvato da un Eduardo Salvio tornato a ricordare i tempi del Benfica e da un Sebastian Villa vero e proprio fattore per velocità e dribbling. Se il colombiano è il meno conosciuto tra le stelle del Boca, è ad oggi uno dei pochi calciatori a poter cambiare da solo le sorti non solo di un contropiede, ma anche di una partita. Oltre ad aver ritrovato solidità e qualità, gli Xeneizes hanno soprattutto ripreso vigore e morale in quella che sembrava una rincorsa disperata alla Copa Libertadores.

Dall’altra parte, la squadra di Cuca, ricca di qualità e giocatori di spessore, è anche una delle migliori società del continente. Come dimostrato nel 4-1 che ha schiantato il Grêmio nei quarti di finale, grazie alla doppietta del promettente 18enne Kaio Jorge, già osservato da molti in Europa. In questo caso però, il percorso delle due compagini è stato simile e ben più duro: Internacional e Racing Club per il Boca, LDU Quito e Grêmio per il Santos. Una classica internazionale da non perdere.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Le formazioni ufficiali di Croazia-Belgio e Canada-Marocco

Pubblicato

:

Belgio

Oggi alle 16 si apre l’ultimo turno del gruppo F di Qatar 2022. Il girone si presenta a dir poco equilibrato, con tre squadre nell’arco di un punto, pronte a giocarsi fino all’ultimo secondo la possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale. In questo momento al primo posto c’è la Croazia con 4 punti, insieme al Marocco, seconda solo per differenza reti. Il Belgio è al terzo posto dal basso dei suoi 3 punti. Infine, c’è il Canada, già eliminato.

FORMAZIONI UFFICIALI CROAZIA-BELGIO

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic. CT: Dalic

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Castagne, Alderweireld, Vertonghen; Meunier, Dendoncker, Witsel, Carrasco; De Bruyne, Trossard; Mertens. CT: Martinez

FORMAZIONI UFFICIALI CANADA-MAROCCO

CANADA (3-4-3): Borjan; Johnston, Vitoria, Miller; Hoilett, Osorio, Kaye, Adekugba; Buchanan, Larin, Davies. CT: Herdman

MAROCCO (4-3-3): Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui; Ounahi, Amrabat, Sabiri; Ziyech, Boufal, En-Nesyri. CT: Regragui

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Mondiale di Nuno Mendes è finito: c’è il comunicato

Pubblicato

:

PSG

Non giungono buone notizie dal ritiro del Portogallo. La notizia era già nell’aria da ieri, ma oggi è arrivata l’ufficialità: Nuno Mendes sarà costretto a saltare il resto dei Mondiali in Qatar.

LA SITUAZIONE

Il terzino sinistro del PSG, Nuno Mendes è stato costretto a lasciare il campo al 42′ della prima giornata tra Portogallo e Uruguay. La reazione dello stesso giocatore aveva lasciato intendere che fosse qualcosa di serio: l’esterno, infatti, è uscito in lacrime. Gli accertamenti, a cui si è sottoposto Nuno Mendes, nelle scorse ore, hanno evidenziato una lesione muscolare alla coscia sinistra. Di seguito il comunicato del Portogallo“Nuno Mendes dopo essersi sottoposto agli esami, è stato considerato indisponibile per la Nazionale dall’Unidade de Saúde e Performance della FPF. Il giocatore ha rimediato una lesione muscolare alla coscia sinistra durante la partita tra Portogallo e Uruguay. Nuno Mendes rimarrà con il gruppo in Qatar, dove inizierà il proprio recupero“. 

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Barcellona, interesse per Onana: le ultime

Pubblicato

:

Onana

Il Barcellona, nonostante i problemi riguardo alla liquidità, agirà sul mercato di gennaio: sono infatti tanti i nomi di Inter e Milan e che piacciono al club blaugrana.

BARCELLONA-MILANO: ASSE CALDO

Al Barcellona piacciono tanti nomi dell’Inter: si comincia da Lautaro e Skriniar concludendo con Brozovic. Ma non si ferma qui, infatti passando all’altra parte di Milano piacciono molto sia Rafael Leao, che Bennacer.

Secondo Tuttosport, però, l’obiettivo principale del Barcellona per gennaio è un portiere che faccia da vice a Ter Stegen: tutti gli indizi portano ad Onana. L’ex Ajax è un obiettivo concreto dei blaugrana, che stanno preparando un piano per sferrare l’attacco finale a gennaio.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Portogallo, solo lavoro differenziato per Ronaldo prima della Corea!

Pubblicato

:

Portogallo

Cristiano Ronaldo, attaccante del Portogallo, è in dubbio per la gara contro la Corea valida per la terza partita del girone di Qatar 2022. L’ex attaccante del Manchester United ha svolto lavoro differenziato e non avrebbe fatto parte del gruppo in vista della partita.

RONALDO IN DUBBIO CON LA COREA

Secondo quanto riportato da Goal, Ronaldo ha svolto lavoro individuale dopo le prime due gare contro Ghana e Uruguay giocate entrambe da titolare. In ogni caso, non si dovrebbe trattare di un infortunio.

Anzi, sarebbe una scelta tecnica, anche perché il Portogallo è già qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 come prima e può permettersi di lasciare in panchina uno del calibro di Cristiano Ronaldo. Brutte notizie invece per Nuno Mendes che è destinato a lasciare i Mondiali causa un brutto infortunio causato contro l’Uruguay. Un’altra nota da ricordare è l’assenza di Danilo Pereira e Otavio durante l’ultimo allenamento svolto dalla Nazionale portoghese.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969