La Copa Libertadores non smette di stupire. Dopo lo spostamento della finale della scorsa edizione – da Buenos Aires a Madrid, per questioni di ordine pubblico -, un altro trasloco è alle porte. La partitissima tra Flamengo e River Plate, in programma il 23 novembre, sarà infatti spostata dallo stadio Nacional di Santiago del Cile al Monumental di Lima, in Perù. La decisione, come ha riportato la Conmebol – la Federazione del calcio sudamericano – attraverso un comunicato sui canali ufficiali, parla di “circostanza di forze maggiori”, per poi continuare a scendere nel dettaglio:

“È stata una decisione presa con entrambi i presidenti di Flamengo e River Plate, ma anche delle federazioni di Argentina, Brasile e Cile. Il Perù, in questo senso, è più sicuro dal punto di vista organizzativo.”

 

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram della Copa Libertadores)