Dove trovarci

Calcio Internazionale

Coppa d’Africa, le Comore sfiorano l’impresa senza portiere

Coppa d’Africa, le Comore sfiorano l’impresa senza portiere

La Coppa d’Africa continua a regalare emozioni e spunti degni d’interesse, ed il match di questa sera fra Camerun e le Isole Comore ne è un esempio lampante. I comoriani, alla loro prima storica partecipazione alla competizione, sfiorano l’impresa in una maniera decisamente particolare: nel match degli ottavi di finale contro il Camerun, la squadra dell’Africa orientale per 2-1 e termina il suo sogno, ma lo fa senza portieri di ruolo.

Infatti, due degli estremi difensori della squadra sono risultati positivi al Covid-19 nei giorni scorsi. Uno fra questi, Ali Ahamada, è tornato negativo nelle ore antecedenti al match, ma per regolamento non è potuto scendere in campo. Il terzo e ultimo portiere è invece fuori per infortunio, e l’allenatore ha quindi deciso di mettere fra i pali il terzino sinistro Chaker Alhadhur.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale