Dove trovarci

Cos’è la UEFA Conference League? La guida completa di NumeroDiez

Siamo agli sgoccioli della stagione sportiva 2020/2021 ed alle porte della prima edizione di una nuova competizione europea, la UEFA Conference League. Dopo più di 20 anni si torna ad avere una terza competizione europea per club. Ecco quindi che nasce la Conference League, una lega nata per desiderio della UEFA di dare spazio e visibilità in campo europeo alle squadre provenienti da nazionali minori.

La Conference League (abbreviata in UECL) verrà giocata per 3 stagioni, dal 2021 fino al 2024, fino a quando la nuova formula voluta per la Champions League non entrerà in vigore. A Rappresentare l’Italia in Conference League ci sarà l’AS Roma, settima classificata in Serie A. La prima finale di UECL verrà giocata nell’Air Albania Stadium di Tirana il 25 Maggio 2022.

AS Roma

La rappresentate della Serie A in Conference League, l’AS Roma

fonte immagine: profilo twitter RadioRoma

I PRO ED I CONTRO DELLA CONFERENCE LEAGUE

15 partite da disputare (contando la finale)  per un club proveniente dai top 5 campionati europei, mentre sono 18 invece la partite da disputare in totale qualora fosse un club proveniente da un campionato minore. Questo rende il torneo poco appetibile per un club di fascia superiore, soprattutto visto il premio finale. Il premio in palio infatti è la qualificazione diretta all’edizione successiva dell’Europa League (sempre che non si sia già qualificato alla UEFA Champions League tramite campionato). Un ottimo premio in caso il trofeo venisse vinto da una squadra proveniente da un campionato minore, ma sicuramente un magrissimo premio di consolazione per un club proveniente da uno dei top 5 campionati europei.

LA STRUTTURA DEL TORNEO

Per supportare la creazione dell’UECL l’Europa League ha ridotto il numero di squadre partecipanti a 32 (8 gruppi da 4 squadre, ndr.), stesso numero di squadre partecipanti alla fase finale della Conference League.

Il numero totale di club che parteciperanno al torneo è 184, di cui almeno una proveniente dalle 55 federazioni UEFA e 46 provenienti dalle fasi preliminari della UEFA Champions League e della UEFA Europa League. Prima della fase a gironi ci saranno 3 turni di qualificazione ed un turno di di spareggio. Il turno di spareggio verrà diviso tra percorso principale e percorso dei Campioni. Nessuna squadra si qualificherà direttamente alla fase a gironi, ma dovrà passare da uno spareggio.

I vincitori della fase a gironi andranno direttamente agli scontri diretti, mentre le seconde classificate nei gironi e le squadre declassate dall’UEFA Europa League giocheranno degli spareggi ad eliminazione diretta che porteranno agli ottavi di UEFA Conference League.

Fonte: Albania News

QUANDO SI GIOCHERANNO LE PARTITE?

Le partite verranno giocate il giovedì in contemporanea con i match di UEFA Europa League. La finale invece si giocherà a distanza di una settimana dalla finale di UEFA Europa League del 18 di Maggio. Le fasce di orario saranno 18.45 e 21 CET. (Non più 18.55 come stato nelle ultime edizioni dell’Europa League, ndr.)

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News