Connect with us

Calciomercato

Trattativa per il passaggio di CR7 all’Al-Hilal: il retroscena di mercato

Pubblicato

:

CR7

C’è stata una reale trattativa per il passaggio di CR7 in Arabia Saudita. È tutto vero e il retroscena lo svela proprio il presidente del club interessato, l’Al-Hilal, Ben Nafel.

In un intervento all’interno del canale Youtube Thamanya ha spiegato cosa ha bloccato il trasferimento della leggenda portoghese Cristiano Ronaldo:

Abbiamo trattato con Cristiano Ronaldo. Il problema non è mai stato economico, l’Al-Hilal può prendere tutte le stelle del mondo. Il problema è legato alla decisione del Tribunale Arbitrale dello Sport che ci ha impedito di acquistare giocatori”.

Fino a questo momento non sono ancora arrivate smentite sulla vicenda ma non è escluso che possano arrivare a breve.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Bivio Zaniolo, dal rinnovo con la Roma alla tentazione Juventus

Pubblicato

:

Dove vedere Roma-Lazio in tv e streaming

Continua il corteggiamento della Juventus nei confronti di Nicolò Zaniolo. La telenovela con i bianconeri prosegue da qualche sessione di mercato, quando il calciatore della Roma appariva vacillare su una sua permanenza nella Capitale.

Si è sempre concluso con un nulla di fatto anche se questa volta Zaniolo è veramente ad un bivio: accettare il contratto di rinnovo della Roma, a cifre migliorate, oppure un serio pensiero di approdo a Torino. Di concreto, comunque, c’è il fatto che la Juventus si metterà a tavolino per discutere del classe ’99 non prima di gennaio, quando giallorossi e calciatore avranno deciso sul da farsi. Lo riporta Tuttosport, che sottolinea anche come quello di Zaniolo rimanga un profilo primario per la Juventus.

Zaniolo, dal 2018 con la Roma, ha il contratto in scadenza nel 2024.

Continua a leggere

Calciomercato

Nonostante lo scarso minutaggio, l’Inter riscatterà Bellanova: i dettagli

Pubblicato

:

Bellanova

Nel corso della scorsa estate, Raoul Bellanova ha lasciato il Cagliari per giocarsi le proprie carte all’Inter. Una chiamata importante per il giovane ragazzo cresciuto nel settore giovanile del Milan, il quale non è riuscito fin qui a ritagliarsi molto spazio con la maglia nerazzurra.

Nonostante abbia collezionato fon qui solamente 209 minuti, Bellanova verrà riscattato da Marotta. Come riporta la Gazzetta dello Sport, l’Inter è in piena fase di linea verde: ripartire dai giovani talentuosi non troppo acerbi. In queste due sessioni di mercato vedremo quali profili verranno portati alla corte di Simone Inzaghi. 

Intanto l’Inter si potrà godere Bellanova, nonostante il suo poco utilizzo, al modico prezzo di riscatto di 7 milioni di euro. Quello di Bellanova è un profilo di esperienza, anche internazionale. Nonostante sia un classe 2000 ha un bagaglio di esperienze importante: Milan, Bordeaux, Atalanta, Pescara e Cagliari e Inter le sue mete fino ad oggi.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Milan continua a guardare al futuro: per l’attacco piace Semedo del Benfica

Pubblicato

:

Milan

Il Milan è alla ricerca di un vice Ibrahimovic e cerca un giovane profilo affidabile da affiancare ad Origi e Giroud.

Come riportato da Calciomercato.it, il candidato che ha raccolto maggior voti è Luis Semedo, attaccante del Benfica. Portoghese, classe 2003, ha stupito la dirigenza del Milan per le sue qualità mostrate in Youth League. Il contratto di Semedo scadrà nel 2023 dunque l’eventuale trattativa potrebbe giocarsi sul ribasso. Attenzione, però, alla concorrenza. Non solo Milan, anche la Roma ha mostrato interesse verso l’attaccante alto 1,92 cm del Benfica. Maldini e Massara cercheranno di chiudere l’operazione per questo giovane talento ad un prezzo contenuto, come già fatto con altri profili simili; basti pensare a Kalulu, prelevato dal Lione per meno di un milione di euro, ed arrivato oggi a valere più di 30 milioni di euro.

Operazioni intelligenti e che guardano al futuro. La linea in casa rossonera non cambia. Semedo è solo l’ultimo nome sul taccuino del duo Maldini-Massara.

Continua a leggere

Calciomercato

Monza, parla l’agente di Cragno:”Gli addetti ai lavori e tifosi sanno bene il suo valore”

Pubblicato

:

Fatture false, chiesto l'arresto di Galliani

Graziano Battistini, agente di Alessio Cragno, portiere del Monza, è stato intervistato ai microfoni di Calciomercato24.com per parlare della situazione che sta vivendo il suo assistito. Di seguito le sue parole.

Situazione Monza:

“Non può essere una situazione facile questa per noi perché non è ciò che ci aspettavamo la scorsa estate. Alessio chiaramente non può essere felice di non avere l’occasione di dimostrare chi è dopo che per anni ha mostrato il suo valore. Lui però continua ad essere sereno, mi dicono che in allenamento para tutto, anche le mosche”.

Perché Monza:

“Abbiamo scelto Monza come nuova realtà e per i margini di crescita per il futuro. Lui farà di tutto per prendersi a Monza quello che ancora non gli è mai stato concesso, l’occasione di dimostrare giocando. C’è tutto per far bene a Monza, ma un suo desiderio è quello di una grande realtà e di tornare a giocare in Nazionale che gli è stata tolta senza motivo per quanto accaduto in questi mesi”.

Le gerarchie:

“Questa situazione è frutto di alcune scelte che sono state fatte ad inizio della stagione con l’attuale primo portiere. Grandissimo rispetto per Di Gregorio e per quello che sta facendo. La storia di Alessio però parla da sola. So che i dirigenti si sentono in difficoltà nei suoi confronti, soprattutto perché hanno capito che ragazzo si trovano davanti: forte, serio e di grande valore. E’ una situazione grottesca”.

Cessione a gennaio:

Per un trasferimento a gennaio dovrebbero crearsi situazioni che metterebbero d’accordo tutti, anche il Cagliari. Perché di mezzo c’è proprio anche il club sardo visto che è al Monza con la formula del prestito e obbligo di riscatto. In questo momento non c’è bisogno già di pensare a gennaio”.

Interesse delle Big:

“Questa situazione non sta creando un periodo bello per l’immagine di Alessio, ma nonostante questo ha grandi estimatori. Gli addetti ai lavori e tifosi sanno bene il suo valore, infatti resta alto l’interesse. La sua carriera è sotto gli occhi di tutti e anche il suo valore reale. E’ stato un portiere della Nazionale e vuole riprendersela”.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter è alla ricerca di un nuovo portiere, un numero 12 da affiancare ad Onana. Il portiere camerunense è diventato ormai una pedina fondamentale dello scacchiere di Inzaghi. Alessio Cragno è sempre stato sul taccuino di Ausilio. L’estremo difensore di Fiesole vuole giocare e anche la Fiorentina sembra essere un’ipotesi concreta.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969