Connect with us

Flash News

Crisi energetica nel calcio, la proposta provocatoria per la Serie A

Pubblicato

:

Serie A

La crisi energetica è diventata una tematica di primo grado in ogni settore. Anche il mondo del calcio è alla ricerca di una soluzione per fronteggiare il rincaro dei prezzi ed una possibile riduzione drastica delle disponibilità energetiche. La Lega Calcio italiana si è già mossa in questa direzione, con le manovre annunciate dal presidente Lorenzo Casini volte all’accorciamento dei tempi di illuminazione degli stadi, dai 90 attuali ai 60 minuti precedenti ad un match di calcio. Una mossa importante che permetterà ai club di Serie A di risparmiare circa il 25-30% nelle spese legate all’illuminazione degli impianti. Tuttavia questo potrebbe non bastare; ed ecco che Il Corriere dello Sport ha lanciato una proposta, forse soltanto provocatoria, ma che comunque potrebbe essere tenuta in considerazione.

IL CORRIERE DELLO SPORT: “SI TORNI AL PASSATO”

Il suggerimento del quotidiano sportivo sarebbe quello di un ritorno al passato, con la reintroduzione delle gare di Serie A tutte in contemporanea e da calendarizzare nelle ore di luce. L’idea sarebbe quella di una fascia unica: domenica alle 13.30. Una proposta che sembra irrealizzabile. Basti pensare al pressing delle emittenti televisive che detengono i diritti per le partite del campionato italiano: una manovra del genere ridurrebbe notevolmente le entrate economiche, in quanto gli utenti sarebbero impossibilitati a seguire tutti i match a differenza di come attualmente sono programmati.

Un’opzione per rispondere ad entrambe le esigenze potrebbe essere quella della creazione di 3 fasce orarie in cui distribuire le partite di Serie A: il primo alle 12.30, il secondo alle 14.30 e il terzo alle 16.30. Al momento è soltanto una possibilità remota, ma una decisione di questo tipo permetterebbe di mantenere un palinsesto con orari differenziati e di sfruttare al meglio le ore solari, con un conseguente – e non indifferente – risparmio di luce e gas.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

De Roon: “So di non essere un titolare dell’Olanda”

Pubblicato

:

Intervistato al termine della gara di Nations League tra Olanda e Belgio, vinta per 1-0 dagli uomini di van Gaal che si sono qualificati per le final four, ha parlato il centrocampista Marten de Roon:

Lo so, il titolare è de Jong, ma penso di poter dare anch’io qualcosa quando lui non è presente. La partita non è stata bella, ma a volte si può vincere anche in modo brutto e al Belgio abbiamo concesso una sola occasione“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Le parole di Van Dijk dopo Olanda-Belgio: “Al Mondiale con buone sensazioni”

Pubblicato

:

Nel big match di serata in scena alla Johan Cruijff Arena, l’Olanda batte 1-0 il Belgio e stacca il pass per le final four di Nations League, in programma per il prossimo giugno. Autore del gol decisivo il difensore del Liverpool Virgil Van Dijk, che al termine del match ha parlato ai microfoni di NOS. Queste le sue parole:

“Non è stata una bella partita, ma abbiamo vinto ed è per questo che siamo scesi in campo. Questo ci dà una bella sensazione, anche se possiamo fare molto meglio. Stasera abbiamo affrontato il Belgio che è una delle migliori squadre al mondo e questo non dobbiamo dimenticarlo. Dopo questa partita andremo al Mondiale con una buona sensazione”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Pavard: “Ho sofferto di depressione durante il lookdown”

Pubblicato

:

barcellona

In un’intervista rilasciata a L’Equipe, il difensore del Bayern Monaco Benjamin Pavard ha rivelato di aver sofferto di depressione durante il lookdown. Queste le sue parole:

Il periodo del Covid è stato molto duro, è stato difficile stare da solo in un paese che non è il mio. Ero lontano dalla mia famiglia e dai miei amici, qualcosa non andava nella mia vita, ma ciò mi ha fatto crescere. Sono andato avanti e sono migliorato, pochi sanno realmente cosa ho passato. Solo perché ti guadagni da vivere non vuol dire che tu sia felice. Mi svegliavo e non avevo fame, non mi piace la parola, ma credo si trattasse di depressione“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Terza sconfitta consecutiva per il Galles: mai così male dal 2012

Pubblicato

:

Con la sconfitta di stasera in Nations League contro la Polonia per 1-0, si allunga a tre partite la striscia di sconfitte consecutive del Galles. Stando a quanto riportato da Opta, i gallesi non facevano così male dal 2012; in quell’occasione le sconfitte consecutive furono addirittura cinque e in panchina sedeva il tecnico Chris Coleman.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969