Connect with us

Flash News

Danilo parla da leader: “Dobbiamo riportare la Juve dove merita”

Pubblicato

:

Danilo ha parlato subito dopo il suo incontro in nazionale, che ha visto il Brasile fronteggiare la Tunisia. Il difensore è uno dei leader spogliatoio e intervistato nel post partita sul momento difficile del club, non ha esitato nel ricordare quale sia il dna bianconero fatto di vittorie e mentalità vincente.

Sul mondiale:Il nostro obiettivo sicuramente è quello di vincere il Mondiale. Il Brasile non accetta altri obiettivi che non siano questo”.

Sulla Juve: “Per me è veramente piacevole ricevere la Nazionale a Torino, sarà speciale per me. Ma ora c’è un mese e mezzo di competizione per riportare la Juve dove merita”.

Prosegue: “Lì dentro sappiamo che abbiamo quello che ci serve per tornare a vincere, è la mentalità che abbiamo e la testa da oggi in poi è subito alla Juve e a quello che dobbiamo fare».

UN LEADER DENTRO IL CAMPO

Danilo nella formazione bianconera è sicuramente uno dei calciatori con più esperienza internazionale. Sta a lui e ad altri calciatori come Leonardo Bonucci, trascinare mentalmente la squadra in vista dei prossimi impegni in campionato. Dopo questo avvio è imperativo per la Juventus cominciare a vincere nell’immediato, per riprendersi non solo in Serie A ma anche in Champions.

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Santos: “Ronaldo non ha mai voluto lasciare il Portogallo”

Pubblicato

:

Portogallo

Il CT del Portogallo, Fernando Santos, ha parlato dell’esclusione di CR7 dai primi 11 della scorsa partita.

Il tecnico è intervenuto per fare chiarezza sui rumors creati dall’esclusione di Cristiano Ronaldo avvenuta nella partita contro la Svizzera.

Queste le parole del CT: “Non mi ha mai detto di voler lasciare il ritiro del Portogallo. Non me l’ha mai detto. Guardate il suo atteggiamento. Ha festeggiato i goal con i suoi compagni di squadra, ha ringraziato i tifosi.”

L’allenatore lusitano ha poi approfondito l’argomento del pre partita: “Prima della partita ho avuto un colloquio con Ronaldo. Abbiamo parlato della nostra squadra e gli ho detto che sarebbe partito dalla panchina. Non era contento, giustamente, ma è stata una conversazione normale in cui ci siamo scambiati i nostri punti di vista. Essendo il capitano è ovvio che vuole giocare, non era felice ma non ha mai voluto lasciare il ritiro del Portogallo.” 

 

Continua a leggere

Flash News

L’ex Fred: “Vorrei l’Argentina in semifinale e vedere Messi piangere”

Pubblicato

:

Frederico Chaves Guedes, meglio noto come Fred, ha espresso il suo parere e i suoi desideri riguardanti il proseguimento del torneo che si sta spingendo ormai verso la fase più calda.

L’ex attaccante della Seleçao si è espresso così ai microfoni della versione brasiliana di Espn:”Non vedo l’ora che si giochi Brasile-Argentina, voglio questa come semifinale dei Mondiali.E vi dirò di più. Voglio il caos, le risse, le giocate irriverenti di Neymar e Messi che scoppia in lacrime”. 

Chi è amante del calcio condivide sicuramente questo spirito che non vede l’ora di gioire per le sfide più grandi della storia di questo sport.

I vari accoppiamenti che potrebbero capitare hanno tutti una storia particolare e vedrebbero alcuni tra i top 5 giocatori della storia recente a confronto.

Continua a leggere

Flash News

Joao Felix: “Non parlerò del futuro, sono concentrato sul Mondiale”

Pubblicato

:

Joao Felix

In conferenza stampa, Joao Felix non ha dato alcuna nuova indicazione sul suo futuro. I rapporti con l’Atletico Madrid sono ai minimi storici e un addio è sempre più probabile. Tuttavia, il portoghese si è detto concentratissimo sul Mondiale, dopo il quale prenderà una decisione.

Queste le sue parole: “Non parlerò di Atletico Madrid e del mio futuro in questo momento. Ne parlerò solo dopo il Mondiale. Sono concentrato al 100% sul Mondiale, io qua rappresento il mio paese”.

Finchè il classe ’99 rappresenterà il Portogallo in Qatar non si parlerà di Atletico Madrid.

Continua a leggere

Flash News

Per il Torino obiettivo Baniya del Karagumruk, ma occhio alla Roma

Pubblicato

:

Bayeye

Rayyan Baniya è un giocatore turco classe ’99 del Karagumruk. Il suo ruolo è il difensore centrale ma ha anche il vizio del gol, ed è ciò che farebbe al caso del Torino per rinforzare la difesa.

Secondo quanto affermato da TMW, i granata hanno preso contatto con i turchi per un possibile acquisto. Tuttavia, dovranno fare i conti con la concorrenza della Roma, alle prese con la spinosa situazione legata a Smalling.

Tornando a Baniya, il calciatore è stato nell’ultimo periodo frenato da un infortunio, che lo ha tenuto fuori dal campo per un mese, ma sembra essere tornato in ottima forma. Ha infatti siglando una doppietta nel pareggio contro il Gaziantep.

Il giocatore ha militato in passato nella primavera del Verona e successivamente in Serie C nel Renate e nel Mantova prima di passare in Turchia.

Sul turco ci sono anche le big della Super Lig, Galatasaray e Fenerbache oltre anche a due squadre tedesche.

Ciò che lo rende appetibile è anche la sua valutazione che balla tra i 5 e i 7 milioni di euro.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969