Connect with us
Danimarca ai quarti, 4-0 da favola al Galles

Calcio Internazionale

Danimarca ai quarti, 4-0 da favola al Galles

Pubblicato

:

Alla Johan Cruijff Arena ha avuto luogo il primo ottavo di finale tra Danimarca e Galles con i danesi che si sono imposti 4-0 dopo una partita a senso unico. Il Galles esce ugualmente a testa alta dopo un girone sorprendente, le difficoltà incontrate con l’assenza del CT Ryan Giggs e una rosa molto giovane. La Danimarca, invece, è passata dall’incubo della vicenda Eriksen della prima partita, a vivere un sogno arrivando ai quarti di finale di Europeo da montagne russe.

IL PRIMO TEMPO

Danimarca Dolberg

fonte immagine: fanpage.it

Inizio molto accorto delle due formazioni fino al 10′ minuto quando Gareth Bale dopo una progressione accentrandosi lascia partire un mancino dai 20 metri che si spegne di poco alla sinistra di Schmeichel. Dopo un avvio più positivo i dragoni si chiudono in difesa permettendo alla Danimarca di uscire. Il pressing si alza e dopo aver conquistato molti calci d’angolo, il possesso palla avvolgente dà i suoi frutti. Al minuto 27 gran giocata di Mikkel Damsgaard in mezzo a due, assist per Dolberg che si gira e dal limite dell’area lascia partire un bel destro a giro che risulta vincente. Gran numero del 2000 della Sampdoria che si ripete poco dopo, saltando due avversari e servendo Dolberg dopo un uno-due, con l’attaccante del Nizza fermato solo da un attento Ward. Lo stesso estremo difensore gallese si salva nuovamente chiudendo sul primo palo la conclusione ravvicinata dell’atalantino Maehle.

IL SECONDO TEMPO

Danimarca Dolberg vs Galles

fonte immagine: repubblica.it

Anche la seconda frazione inizia sullo stesso copione: iniziativa di Braithwaite sulla destra, palla bassa in mezzo ed intervento scellerato di Neco Williams che spazza sui piedi di Dolberg che raddoppia. Doppietta per il classe ’97 che si è trovato titolare per l’infortunio di Poulsen e proprio in questo stadio aveva fatto vedere le cose migliori con l’Ajax da giovanissimo. I danesi si chiudono bene in difesa mentre il Galles nonostante l’inserimento di tutto il potenziale offensivo a disposizione fatica a pungere. Al minuto 88 c’è spazio anche per Maehle che prima segna il terzo con un tiro secco sul primo palo e poi fa espellere Harry Wilson per un brutto fallo da dietro. La ciliegina sulla torta la mette Braithwaite che su assist di Cornelius segna anche il 4-0 con un bel diagonale.

È la Danimarca a passare il turno, quindi, dopo una prestazione dominante e convincente in attesa di sapere quale tra Olanda e Repubblica Ceca sarà la sua avversaria. Da annotare anche la prestazione di Christensen, che è stata la chiave tattica principale del match avanzando sulla mediana per annullare completamente Aaron Ramsey, e l’infortunio di Kjaer. Il sogno danese continua, che possa esserci un’altra Danske Dynamite?

(fonte immagine in evidenza: sport.sky.it)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio Internazionale

Big d’Europa sulle tracce di De Zerbi: la posizione del Brighton

Pubblicato

:

Brighton De Zerbi

Roberto De Zerbi rappresenta senza troppi dubbi uno degli allenatori più promettenti di tutto il panorama europeo. Il tecnico italiano sta raggiungendo risultati e traguardi incredibili con il Brighton. La compagine inglese ha infatti raggiunto, nella scorsa stagione, per la prima volta nella propria storia la qualificazione in Europa League. Una competizione che la squadra sta affrontando alla grande, avendo chiuso il proprio girone al primo posto.

Lo stile di gioco di De Zerbi sta riscuotendo sempre più successo. Difatti, l’allenatore sarebbe finito da diverso tempo nel mirino di diverse big europee. La prossima estate delle panchine di primissimo livello vivranno vere e proprie rivoluzioni. Basti pensare a Liverpool e Barcellona che vedranno lasciare rispettivamente Klopp e Xavi. Ecco dunque che un profilo giovane e preparato come quello di De Zerbi potrebbe diventare un obiettivo concreto.

D’altro canto il Brighton non vuole assolutamente privarsi del proprio manager. Come riportato da talkSPORT, la compagine inglese avrebbe già parlato con De Zerbi riguardo un possibile rinnovo di contratto. Il tecnico non avrebbe dato ai Seagulls segnali di voler cambiare aria in quanto la volontà del club è perfettamente in linea con quella dell’allenatore ovvero sia crescere ancora nel panorama europeo senza privarsi dei giocatori migliori. Dunque le grandi squadre europee sono avvisate: portare via Roberto De Zerbi da Brighton sarà affare assai complesso. 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

“NAPOLI C’È” – La Rassegna del Diez

Pubblicato

:

rassegna

La rassegna stampa è senza alcun dubbio il miglior modo per iniziare la giornata. Ecco quindi le prime pagine dei principali quotidiani sportivi internazionali per la giornata di oggi.

LA GAZZETTA DELLO SPORT

rassegna

CORRIERE DELLO SPORT

rassegna

TUTTOSPORT

rassegna

L’EQUIPE

LE FIGARO SPORT

MIRROR SPORT

DAILY EXPRESS SPORT

MARCA

SUPERDEPORTE

AD SPORTWERELD

rassegna

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Kouamé contrae la malaria, infortunio per Politano – La Rassegna Social del Diez

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

FLASH – Lewandowski gela il Maradona: 0-1 Barcellona al 60′

Pubblicato

:

Juan Jesus e Lewandowski, giocatori di Napoli e Barcellona, Serie A, La Liga, Coppa Italia, Champions League, EURO2024

Ecco il gol del vantaggio del Barcellona al Maradona. 0-1 più che meritato per gli uomini di Xavi e a segnare è il solito Robert Lewandowski. Difesa del Napoli non perfetta nelle letture difensive, con Pedri che serve tra le linee al limite dell’area il bomber polacco, poi abilissimo a girarsi, ad aspettare l’intervento di Di Lorenzo e a tirare con estrema precisione all’angolino basso alla destra di Meret, incolpevole.

Ora necessari dei cambi per Calzona, per provare ad abbozzare una reazione e non rendere totalmente arrendevole la prestazione del suo Napoli questa sera.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969