Dove trovarci

Defrel riparte dalla Sampdoria

Sono iniziati i titoli di coda per l’avventura di Gregoire Defrel alla Roma. L’attaccante francese, infatti, non partirà per la tournée americana della squadra di Di Francesco. Una decisione che conferma la decisa accelerata della Sampdoria che aveva da tempo individuato nell’ex Sassuolo il sostituto di Duvan Zapata.

La trattativa si dovrebbe concludere con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto per 20 milioni complessivi. Una cifra, questa, che soddisferebbe il club giallorosso che vedrebbe così ripagato l’investimento fatto l’anno scorso.

Una volta ufficializzata la cessione di Defrel la formazione capitolina accoglierà Malcom. 

TANTI INFORTUNI E POCHE SCINTILLE

Gregoire Defrel non è riuscito a imporsi nella Capitale per colpa dei tanti infortuni che lo hanno tenuto ai box. Una stagione sfortunatissima in cui ha collezionato più problemi fisici che presenze da titolare in campionato.

Eppure l’inizio era stato davvero positivo con le prime due partite cominciate dal primo minuto. Poi, però, un infortunio al bicipite femorale ha dato il via al calvario. Due mesi più tardi si è dovuto fermare per ben 54 giorni a causa di una contusione al ginocchio. È rientrato dopo la metà di gennaio, ma a marzo è risultato nuovamente indisponibile per un problema muscolare. Due settimane dopo il nuovo rientro ha riportato una distorsione alla caviglia, prima che un’operazione al ginocchio decretasse ad aprile la fine anticipata della sua stagione.

Sono state dunque appena 15 le presenze, tra cui tanti spezzoni, e un solo gol all’attivo, arrivato su un calcio di rigore gentilmente offertogli da Dzeko contro il Benevento.

RIPARTIRE DALLA SAMPDORIA

La miglior partita con la maglia giallorossa Defrel l’ha giocata a Genova, contro la Sampdoria. Il destino vuole che sia proprio quello blucerchiato il nuovo club del francese.

Il classe ’91 si appresta ad approdare in un ambiente simile a quello del Sassuolo, dove in due stagioni aveva mostrato un grande potenziale. La novità per il giocatore è il contesto tattico dato che ha quasi sempre giocato in un attacco a tre.

Mister Giampaolo avrà presto a disposizione un attaccante con caratteristiche diverse a quelle di Zapata. Potrà innanzitutto contare sulla sua duttilità poiché la punta può disimpegnarsi anche da esterno. È probabile, tuttavia, che all’inizio venga collocato al fianco di Quagliarella. Il francese dovrà aiutare il numero 27 sfruttando la sua velocità, la propensione a compiere movimenti esterni-interni e l’abilità ad andare a rete.

La Sampdoria per ripartire: mancano solo gli ultimi dettagli prima che cominci una nuova avventura per Defrel.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News