Connect with us

Flash News

Demme: altro stop! Ecco quanto potrebbe star fuori il centrocampista

Pubblicato

:

Demme

Brutto infortunio in casa Napoli. Durante la seduta del giovedì, il centrocampista italo-tedesco Diego Demme ha subito un infortunio al piede in uno scontro di gioco con il compagno Zambo Anguissa.

STOP PIÙ LUNGO DEL PREVISTO: POTREBBE RIVEDERSI DOPO LA SOSTA

Lo scontro in allenamento tra Anguissa e Demme ha lasciato malconcio l’ex Lipsia. Ci si aspettava un sicuro forfait contro il Monza ma, a quanto pare, Diego Demme potrebbe saltare diverse partite. Il centrocampista ha rimediato, infatti, una frattura all’osso cuboide del piede.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Luciano Spalletti dovrà rinunciare a lui fino al mese di ottobre, con un possibile rientro dopo la sosta per le nazionali. Il tempo previsto per la riabilitazione, infatti, è di circa 30 giorni e il tecnico di Certaldo dovrà fare a meno di una delle sue risorse negli importanti match contro Milan, Fiorentina e Lazio. Continua, dunque, il periodo nero di Diego Demme che, dopo la scorsa stagione tormentata dagli infortuni, adesso si ritrova di nuovo ai box. Potrebbe trovare posta tra i convocati, dunque, il nuovo acquisto Ndombele.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Cremonese, Giacchetta parla della suggestione del ritorno di Gaetano

Pubblicato

:

Cremonese

Il direttore sportivo della Cremonese, Simone Giacchetta, pensa alla sfida contro il Napoli.

Intervistato da Radio Punto Nuovo sulla partita di domenica ha dichiarato:

“La sensazione verso la gara del Napoli è quella di chi non ha molto da perdere. Al di là dell’avversario, riescono sempre a dominare e vincere”.

Il ds predica ottimismo e, benché la sua squadra risulti sfavorita, rivela:

Venderemo cara la pelle. La Cremonese resta una neopromossa, ma ha raccolto meno di quanto ha dimostrato sul campo. Spesso e volentieri abbiamo fatto belle prestazioni, ma la Serie A è spietata”. 

Alla viglia dell’incontro l’azzurro Gianluca Gaetano ritrova la propria ex squadra. Tra le domande c’è spazio anche per una suggestione di mercato:

“Mi auguro che il ragazzo possa ritagliarsi uno spazio importante nella rosa del Napoli. Non è semplice, visto il livello alto della rosa. Se ciò non fosse, lo riabbracceremmo volentieri a gennaio“. 

Una battuta anche su Nicolò Fagioli che, in occasione della scorsa stagione, era titolare alla Cremonese, ma ora resta ai margini della rosa della Juventus:

“Vale lo stesso discorso fatto per Gaetano. Spesso i top club non riescono a dargli lo spazio necessario”.

Continua a leggere

Flash News

Pinamonti svela un retroscena sull’esperienza all’Inter con Conte

Pubblicato

:

Sassuolo Udinese

Andrea Pinamonti, punta del Sassuolo proveniente dall’Inter, nell’intervista concessa all’edizione web di Repubblica si è soffermato sulla particolarità della partita di domani pomeriggio contro la sua ex squadra:

A casa siamo sempre stati interisti: mio papà è sempre stato un appassionato, al punto che prima che nascessi andava in curva a vedere l’Inter. Mi portò a San Siro che ero piccolissimo e non ricordo nemmeno la partita“.

L’attaccante italiano ha anche parlato della sua esperienza in nerazzurro con Antonio Conte:

Quando arriva la domenica e non giochi rosichi, ma capivo chi avevo davanti. Conte lo devo ringraziare, perché sono cresciuto tanto quell’anno. A gennaio avevo chiesto al mister di poter andare via ma lui è stato sincero e mi ha confessato che non poteva garantirmi la titolarità ma che voleva che rimanessi. Ho dovuto mangiare tanta merda… Ho però avuto la soddisfazione dello scudetto, che sento molto mio perché sono cresciuto lì da quando avevo 14 anni. A Empoli ho visto che riuscivo ad applicare le cose imparate allenandomi contro i difensori dell’Inter“.

Continua a leggere

Champions League

Guardiola elogia ancora Haaland: “È puro istinto, non ho niente da dire”

Pubblicato

:

Haaland

L’uomo del momento nel panorama europeo è senza dubbio Erling Haaland. Il norvegese sta incantando sempre di più con la maglia del Manchester City e dopo i 3 gol e i 2 assist nel derby contro il Manchester United, in settimana ha raggiunto quota 28 gol in 22 presenze in Champions League.

Guardiola anche oggi, nella conferenza di vigilia del match contro il Wolverhampton, ha spesso parole al miele per il suo attaccante:

Da attaccante ha un innato e incredibile senso del gol, sa dove trovarsi, sa dove la palla finirà. Arriva un secondo prima che la palla arrivi. Ha il suo talento, la sua qualità e non è solo questione di fare gol. Ogni volta che c’è una deviazione e un cross è lì“.

L’ex Borussia Dortmund è così forte da essere inallenabile, come ammette lo spagnolo, un tecnico sempre molto attento alla cura dei dettagli:

Cosa volete che insegni a uno così? È impossibile. È puro istinto, è una dote naturale e io non ho niente da dire. Posso solo ringraziare che abbia scelto di venire qui e ci rendiamo conto di essere fortunati a goderci il suo talento“.

Continua a leggere

Bundesliga

A rischio il recupero di un big per Bayern Monaco-Inter

Pubblicato

:

Bayern Monaco-Inter

L’Inter, dopo la vittoria contro il Barcellona, è chiamata a una prova di orgoglio al Camp Nou contro i blaugrana. I tre punti conquistati hanno contribuito a dare una scossa a tutto l’ambiente nerazzurro.

Il match potrebbe rivelarsi decisivo per l’accesso agli ottavi di finale di UEFA Champions League. La squadra meneghina è chiamata all’impresa in Catalogna e alla doppia sfida con Viktoria Plzen e Bayern Monaco, il quale potrebbe arrivare alla sfida già qualificato come primo nel girone.

A questo proposito, secondo quanto riferito da SPORT1i bavaresi potrebbero fare a meno di Lucas Hernandez  che, vittima di un problema all’adduttore sinistro, potrebbe ritornare in campo in occasione dell’ultimo incontro di campionato prima della pausa invernale, contro lo Schalke 04.

È previsto che il nazionale francese possa rientrare il 12 novembre perciò, stando così le cose, sembra difficile che il centrale possa tornare in tempo per Bayern Monaco-Inter, in programma il 1° novembre.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969