Connect with us

Flash News

Di Michele fiducioso sul futuro della Turris: “Ho visto una squadra che vuole uscire da una situazione difficile”

Pubblicato

:

Turris

Ieri allo stadio Liguori è andato in scena il posticipo della quattordicesima giornata di Serie C – Girone C, che ha visto opporsi Turris e Pescara. Gli abruzzesi si sono imposti per 3-2 sui campani, con un brivido nel finale di partita, dato che la Turris aveva riaperto la partita dopo il 2-0 momentaneo del Pescara. La reazione d’orgoglio dei campani ha sicuramente fatto piacere a Di Michele, che nonostante la sconfitta ha notato segnali di crescita da parte dei suoi.

LE PAROLE DI DI MICHELE POST TURRIS-PESCARA

La Turris nonostante un’ottima reazione d’orgoglio contro il Pescara, non è riuscita a portare a casa quantomeno un pari. I campani hanno collezionato la settima sconfitta in campionato, e allungato la striscia a ben otto partite consecutive senza trovare la vittoria. Di Michele si è mostrato fiducioso per il futuro, notando dei piccoli miglioramenti rispetto alla situazione in cui si trovava la squadra al suo approdo. Mister Di Michele infatti ha tracciato la strada da seguire dalla Turris dopo la sconfitta contro il Pescara, affermando: “Come si esce da questa situazione? Con la prestazione che c’è stata oggiC’è stata una grande reazione da squadra che viene da situazioni che conosciamo tutti, da vari metodi di lavoro, da varie mentalità”.

L’allenatore ha poi proseguito il discorso in conferenza stampa:

“Poi ci sono gli episodi, non solo dei giocatori, ma anche quelli arbitrali: a Cerignola c’era anche l’espulsione oltre al rigore, con il Latina il gol regolare del due a due al trentesimo non convalidato, oggi un retropassaggio con Leonetti che va in porta e viene chiamato fuorigioco… Insomma, parliamo di cose che incidono parecchio sulle prestazioni, sui risultati. Mi si dirà che non si può piangere sul latte versato, però sono cose evidenti che tolgono ad una squadra che in questo momento sta cercando un’identità. Oggi ho visto una squadra che vuole uscire da una situazione difficile, ma che soprattutto vuole essere protagonista. E lo ha fatto contro un’ottima squadra che si gioca il campionato, la Turris non ha demeritato ed il Pescara non ci ha schiacciato”.

A Di Michele è stato chiesto anche un parere sulla situazione difficile in classifica, che vede i campani vicinissimi alla zona playout:

“Situazione difficile in classifica? Non la vedo così. Siamo equidistanti dai playoff e a un punto dai playout, è molto corta. Questa prestazione ci dà grandissimo entusiasmo e dimostra che non siamo quelli di prima, un po’ appannati. Ci voleva una reazione? C’è stata e contro una squadra organizzata, che lotta per la promozione, che lavora da tanto tempo insieme, che ha un’identità, una tipologia di gioco ed una sola mentalità. Oggi posso dire solo grazie a questi ragazzi perché hanno dimostrato che se ci siamo a livello di testa e di gioco, possiamo mettere tutti in difficoltà. La classifica può preoccupare, ma non più di tanto perché è abbastanza corta e quindi con due vittorie sei quinto in classifica, con due sconfitte sei penultimo-terzultimo, però anche le altre devono vincere e devono affrontarci. Oggi affrontare la Turris è secondo me più problematico rispetto a quanto poteva esserlo prima”.

Insomma, Di Michele ha parlato ai microfoni dei giornalisti con gran grinta e determinazione, affermando come da oggi in poi affrontare la Turris non sarà di certo una passeggiata di salute per qualsiasi avversario. Ma oltre le parole, fin dal prossimo impegno contro il Messina, ci si aspetta una reazione anche in campo. La Turris dovrà trovare punti fondamentali per risalire la classifica ed allontanarsi dalla zona playout.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Brasile, Tite pensa ad un largo turn-over contro il Camerun

Pubblicato

:

Brasile

Il c.t. del Brasile, Tite sta pensando al turn-over, in vista della sfida contro il Camerun. La Seleção è già certa del primo posto nel girone e quindi non ha l’assillo del risultato finale.

Tra gli undici che scenderanno in campo venerdì 2 dicembre, spicca il nome di Dani Alves, che infrangerà un record importante per la selezione verdeoro. Infatti, il terzino ha 39 anni e diventerà il giocatore più anziano a giocare un mondiale per il Brasile.

Al momento, Tite pensa ad una formazione tipo che vede Ederson tra i pali, protetto da una linea a 4 con Dani Alves, Eder Militao, BremerAlex Telles. A centrocampo ci potrebbero essere Fabinho, Bruno Guimaraes ed Everton Ribeiro. Mentre il ridente d’attacco vedrà tre volti della Premier League: Antony, a destra, Martinelli a sinistra, Gabriel Jesus come vertice alto.

Rimangono in corsa anche Fred e Rodrygo per una maglia da titolare.

Continua a leggere

Flash News

Poco spazio per Fabregas: avventura al Como già in archivio?

Pubblicato

:

Fabregas

Cesc Fabregas potrebbe lasciare la Serie B dopo neanche una stagione. La sua avventura al Como potrebbe già terminare dopo soli 6 mesi. Tutto è nato con l’indiscrezione degli ultimi giorni, in cui secondo il Times, l’Inter Miami sarebbe interessata a Leo Messi. Tra gli obiettivi della compagine americana di proprietà di David Beckham ci sarebbe anche l’idea di Cesc Fabregas e Luis Suarez. Entrambi sono stati ex-compagni della Pulce al Barcellona. Il bomber uruguaiano è tutt’ora svincolato, dopo l’esperienza in patria al Nacional, per convincere la Pulce ad accettare la destinazione in MLSMentre Fabregas, attualmente, veste la maglia del Como in Serie B.

POCO MINUTAGGIO

Fabregas è arrivato la scorsa estate, nella grande campagna acquisti dei lariani, descritto come oggetto dei desideri. Ma lo spagnolo non ha mai convinto nelle sue prestazioni, tanto che ad oggi l’ex-calciatore del Barcellona ha totalizzato solamente 8 presenze, condite da un assist. Curiosamente, nel match di domenica scorsa al Sinigaglia, Fabregas non è era neanche presente tra i giocatori che si scaldavano durante la partita.

Vedremo se queste voci daranno il via a una trattativa per lo sbarco negli U.S.A. di Fabregas, con l’Inter Miami che sogna di riunire i tre grandi amici ed ex-compagni squadra.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Australia, il c.t. si gode la qualificazione: “Orgoglioso dei ragazzi”

Pubblicato

:

Tunisia-Australia

Con l’inaspettata vittoria contro la Danimarca, l’Australia è riuscita a strappare il pass per gli ottavi di finale a Qatar 2022. Un traguardo importantissimo che mancava addirittura dai Mondiali del 2006. Al termine della partita, il c.t. australiano, Graham Arnold, ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Sono molto orgoglioso dei ragazzi per quanto fatto. Hanno messo in campo grande determinazione ed hanno giocato con grande mentalità. Abbiamo lavorato per quattro anni su questo”.

Ha poi però voluto mantenere alto il livello di concentrazione, spostando fin da subito l’attenzione sul prossimo turno: “Ora però non è il momento di celebrazioni. Pensiamo già alla prossima partita”. Adesso, per l’Australia, resta da scoprire solo quale sarà l’entità del prossimo avversario (la capolista del gruppo C).

Continua a leggere

Flash News

Turris-Fidelis Andria, formazioni ufficiali: Di Michele conferma i suoi

Pubblicato

:

Turris

Alle 21 scenderanno in campo allo stadio Liguori di Torre del Greco, Turris e Fidelis Andria, nel match valevole per la sedicesima giornata di Serie C – Girone C. I due allenatori hanno scelto gli undici titolari che si affronteranno a breve. Le due squadre cercheranno la vittoria per allungare la rispettiva striscia di vittorie consecutive.

LE SCELTE DI DI MICHELE E DOUDOU

Di seguito le formazioni ufficiali delle due squadre:

Turris (4-3-3): Perina, Manzi, Boccia, Frascatore, Contessa; Acquadro, Ardizzone, Gallo; Giannone, Longo, Leonetti.  All. Di Michele

Fidelis Andria (4-3-1-2): Savini, Ciotti, Dalmazzi, Zenelaj, Fabriani, Djibril, Arrigoni, Candellori, Pavone, Sipos, Bolsius. All. Doudou

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969