Connect with us
Diario Mondiale, giorno 16: Francia e Inghilterra non sbagliano

La nostra prima pagina

Diario Mondiale, giorno 16: Francia e Inghilterra non sbagliano

Pubblicato

:

Mbappé

Iniziamo la giornata con “Diario Mondiale”, la rubrica che vi accompagnerà ogni mattina per tutta la durata del campionato mondiale, affrontando i principali temi della rassegna iridata in corso in Qatar.

GIROUD STORICO E MBAPPÈ SUPER: CHE FRANCIA!

L’esito della sfida Francia-Polonia ha rispettato i pronostici: presso l’Al Thumama Stadium la squadra di Didier Deshamps si è imposta 3-1. Tuttavia, quando il risultato era fermo sullo 0-o la Polonia ha avuto una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio. Zielinski non sfrutta un ottimo assist di Bereszynski, calciando da posizione ottimale su Lloris; sulla respinta neanche Kaminski riesce a concretizzare. Pochi minuti dopo la Francia trova il vantaggio con Giroud, che sfrutta un passaggio in verticale di Mbappé. Per il centravanti del Milan si tratta della rete numero 52 con la maglia della Nazionale, che lo rende il miglior marcatore di tutti i tempi. Nella ripresa è il fuoriclasse del PSG a mettersi in proprio: prima finalizza un ripartenza condotta da Dembelè, con un destro potente, poi realizza una doppietta con un fantastico tiro a giro. A pochi secondi dal fischio finale Lewandowski rende meno pesante il passivo trasformando un calcio di rigore.

STRAPOTERE INGLESE

L’Inghilterra di mister Southgate archivia con facilità la pratica Senegal, staccando il pass per i quarti di finale. Anche in questo caso, l’inizio del match poteva riservare qualche sorpresa. Infatti, le prime chance per portarsi in vantaggio capitano agli attaccanti del Senegal, ma Dia e Sarr risultano poco cinici. I Tre Leoni sbloccano il match con Henderson, che si fa trovare pronto su servizio di Bellingham. Pochi istanti prima dell’intervallo l’Inghilterra raddoppia: rapida ripartenza da Bellingham a Foden che imbuca Kane che realizza la sua prima rete a Qatar 2022. Nella ripresa gli inglesi giocano sul velluto e trovano subito il terzo gol: Saka sfrutta al meglio un altro assist del fantasista del Manchester City. La partita si conclude 3-0.

Sabato sera andrà in scena la prestigiosa sfida tra Francia ed Inghilterra. 

LE SFIDE DELLA GIORNATA

Due quarti di finale sono stati definiti dalle partite dei giorni scorsi. Dalle sfide di quest’oggi, emergerà anche la terza sfida della successiva fase ad eliminazione diretta di Qatar 2022. Questo pomeriggio, alle ore 16, andrà in scena il match Giappone-Croazia. La qualificazione al turno successivo, per entrambe le compagini, sarebbe un traguardo eccezionale.

La sera, alle ore 20, giocherà l’attesissimo Brasile contro la Corea del Sud. La favorita alla vittoria finale contro una delle sorprese delle competizioni. Sulla carta il gap tecnico tra le due squadre è abissale, ma al Mondiale le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Commenti offensivi verso la Salernitana, la società avvisa i tifosi: il comunicato

Pubblicato

:

Salernitana

Periodo nero per la Salernitana che, dopo i recenti malumori manifestati dai propri tifosi, spesso accompagnati da sfoghi decisamente pesanti sui canali social, ha deciso di intervenire pubblicando un comunicato ufficiale, avvertendo i sostenitori rei di aver proferito commenti offensivi.

IL COMUNICATO

L’U.S. Salernitana 1919, in merito a contenuti e commenti offensivi e denigratori sulle piattaforme social, dichiara di aver intrapreso azioni civili e denunce penali a difesa del decoro e del buon nome di tutta la dirigenza della Società. La Società sarà attenta a tutelare la dignità e la storia di questo club. Si rivolge un appello a tutti i veri tifosi della Salernitana ad alzare una cortina a difesa dei sani valori etici, sportivi e comportamentali che hanno sempre rappresentato la tifoseria salernitana”.

In un clima tutt’altro che disteso, il ‘contorno’ dovrebbe garantire vicinanza alla società e ai componenti della rosa granata. I malcontenti sono leciti, data la complessa situazione di classifica, ma non accettabili se accompagnati da espressioni ingiuriose.

A dodici giornate dal termine, il treno salvezza dista 7 punti: obiettivo sulla carta abbordabile, ma non così tanto concreto se si tengono in considerazione le sole due vittorie conquistate nell’arco dell’intero campionato. I prossimi tre impegni (Udinese, Cagliari e Lecce) diranno molto sulle possibilità della Salernitana di rimanere aggrappata alla massima serie italiana.

Il destino di Sua Maestà passa inevitabilmente dai risultati del mese di marzo.

Continua a leggere

Flash News

Bologna, si ferma Saelemaekers: a rischio il match contro l’Atalanta

Pubblicato

:

Dove vedere Bologna-Torino in tv e streaming

Non arrivano buone notizie in casa Bologna. Il club rossoblù ha infatti comunicato che, a causa di un trauma contusivo alla caviglia sinistra, Alexis Saelemaekers si è allenato in palestra. La sua presenza nello scontro diretto per un posto in Champions Legaue contro l’Atalanta è a forte rischio. Per il Bologna la sida domenica sera al Gewiss potrebbe essere la prova di maturità definitiva per capire se la squadra di Thiago Motta potrà competere per un posto in Champions fino alla fine della stagione. In più L’Atalanta arriverà al match dopo aver affrontato Milan e Inter nel corso di una settimana e quindi con energie fisiche e mentali ridotte. Una chance importante per il Bologna che però appunto potrebbe dover fare a meno di Saelemaekers.

IL COMUNICATO DEL BOLOGNA

“Alexis Saelemaekers si è allenato in palestra a causa di un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra: le sue condizioni saranno monitorate giorno dopo giorno”.

Il giocatore belga in prestito dal Milan ha collezionato con la maglia del Bologna 21 presenze tra campionato e Coppa Italia, segando un gol e fornendo un assist.

Thiago Motta in caso di forfait da parte di Saelemaekers, potrà comunque contare su un pacchetto di esterni ben fornito. Orsolini, Karlsson, Urbanski, El Azzouzi, Ndoye; queste le alternative del belga.

Continua a leggere

Flash News

Tensione Lazio, Lotito su Sarri: “Si prenda le sue responsabilità”

Pubblicato

:

Claudio Lotito allenatore della Lazio

In casa Lazio si respira un’aria sempre più tesa. Dopo la sconfitta contro la Fiorentina, che ha praticamente messo fine alle speranze di un posto in Champions League per i biancocelesti, la tensione tra Lotito e Sarri sembra aver raggiunto i massimi storici. Secondo il Messaggero infatti, le strade del tecnico toscano e quelle della Lazio sembrano destinate a separarsi al termine di questa stagione, nonostante a Sarri mancherebbe ancora un anno di contratto.

Dopo le dichiarazioni dello stesso Sarri sulla partita persa contro la Fiorentina, Lotito è tornato alla carica, attaccando pubblicamente il suo allenatore.

LE DICHIARAZIONI DI CLAUDIO LOTITO

“La rosa è forte e competitiva, Sarri si assuma le sue responsabilità insieme alla squadra, invece di trovare sempre alibi. Il mercato non c’entra nulla con il ko di Firenze e gli altri nove. A fine stagione faremo un bilancio definitivo”.

Oltre alle dichiarazioni del presidente sono arrivate anche quelle del direttore sportivo della Lazio, Angelo Fabiani che ha provato a giustificare il momento no della squadra, per via della stanchezza dei troppi impegni.

La Lazio arriva così al momento clou della stagione in un difficoltà su tutti i fronti. Il match di Champions League contro il Bayern Monaco sarà probabilmente lo spartiacque per la stagione e per il futuro di Sarri.

Continua a leggere

Flash News

Il Barcellona pensa a De Gea per il prossimo anno

Pubblicato

:

De Gea

Il Barcellona pensa a David De Gea per la prossima stagione. Il portiere spagnolo ha giocato per più di dieci anni al Manchester United, ma dall’estate scorsa si trova svincolato. Secondo il Mundo Derportivo dalla prossima stagione potrebbe vestire la maglia blaugrana. Dopo l’addio alla Premier League erano circolate voci su un possibile addio al calcio da parte del portiere spagnolo, che infatti non ha ancora trovato una squadra.

L’interessamento nei confronti di De Gea, potrebbe variare anche in base all’allenatore che siederà sulla panchina del Barcellona l’anno prossimo. Xavi è destinato a salutare il Barcellona al termine di questa stagione. La decisione quindi di affidarsi ad un nuovo portiere passerà anche dalla scelta del nuovo tecnico.

Uno dei motivi per cui il Barcellona potrebbe decidere di puntare su De Gea è proprio il suo stato attuale di svincolato. I problemi economici del club spagnolo sono conosciuti, quindi non è impossibile pensare che il prossimo mercato sarà incentrato sulla ricerca di colpi economici, proprio come potrebbe esserlo il portiere spagnolo.

Per De Gea, che ha visto le sue fortune maggiori da calciatore in Inghilterra, si tratterebbe di un ritorno in Liga. Il portiere ha infatti vestito la maglia dell’Atletico Madrid dal 2009 al 2011, prima di approdare allo United.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969