Connect with us
Donnarumma, futuro lontano da Parigi? Le possibili destinazioni!

Calciomercato

Donnarumma, futuro lontano da Parigi? Le possibili destinazioni!

Pubblicato

:

Gianluigi Donnarumma potrebbe lasciare Parigi in estate. A riportare la notizia è SportMediaset.itche parla del possibile addio del portiere azzurro al PSG.Il motivo è sotto gli occhi di tutti da tutta la stagione, con il portiere campano che non è convinto dell’alternanza tra i pali con Keylor Navas. Un’ennesima riprova della situazione non vissuta al meglio è la prestazione in Champions League, con Donnarumma decisivo (in negativo) nell’eliminazione dei parigini.
In questo weekend, con tutta probabilità, rivedremo Navas tra i pali in campionato, con il portiere azzurro che verrà rilegato in panchina.

POSSIBILE ADDIO IN ESTATE

Donnarumma, come rivelato in un’intervista, ha lasciato il Milan per trasferirsi al PSG la scorsa estate per via delle ambizioni del club e la rosa formidabile dei parigini. Nonostante il portiere sia tra i migliori al mondo, soprattutto dopo essere risultato decisivo ad Euro2020per la vittoria dell’Italia, si è spesso alternato con Navas. Il portiere azzurro ha trovato solo 18 presenze tra campionato e coppe, ed ora pensa ad un addio in estate.

Su di lui ci sarebbe nuovamente l’interesse della Juventus, squadra che aveva sondato il terreno per un arrivo a parametro zero. Ad alimentare le voci ci pensa La Gazzetta dello Sport, la quale parla di un possibile addio in estate (nonostante il contratto fino al 2026) per la situazione che sta vivendo, soprattutto ora che è soggetto a pesanti critiche dopo Madrid.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

De Laurentiis si coccola il suo Napoli: “Non venderò nessuno, non abbiamo debiti”

Pubblicato

:

Napoli

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato un’intervista a SportBild, mettendo in chiaro che da Napoli non si muoverà nessuno. Il sogno Scudetto si avvicina sempre più, e ovviamente le attenzioni dei grandi club si sono orientate verso gli azzurri, che stanno intraprendendo un campionato straordinario ipotizzando di strappare qualche gioiello a De Laurentiis. Di seguito le sue parole, riportate da Fabrizio Romano:

OSIMHEN -“Posso dire che Osimhen non è in vendita“, il lapidario ma deciso commento sul nigeriano.

LE RICHIESTE PER I SUOI CALCIATORI – “I nostri giocatori sono richiesti, ma non devo vendere nessuno, non abbiamo debiti“.

Continua a leggere

Calciomercato

Petagna può portare oltre 10 milioni al Napoli: la clausola con il Monza

Pubblicato

:

Il Napoli vola in campionato e viaggia sempre più spedito verso lo Scudetto, ma il buon lavoro svolto nella costruzione della squadra affidata a Spalletti non si limita solo al campo, bensì anche alle scelte di mercato. In un periodo storico nel quale le squadre italiane sono limitate fianziariamente per rinforzarsi, dando vita a sessioni di calciomercato deprimenti come quella conclusa una settimana fa, vince chi riesce ad ottenere il massimo da ogni movimento.

Il Napoli si sarebbe infatti quasi assicurato un tesoretto per la prossima estate, poiché come riporta la Gazzetta dello Sport, dalla permanenza in Serie A del Monza possono arrivare 10,5 milioni di euro per il riscatto obbligatorio di Petagna. E con i brianzoli sopra di 12 punti rispetto alle posizioni bollenti della classifica, le preoccupazioni dovrebbero essere ridotte al minimo.

Inoltre, nel contratto sarebbe previsto un ulteriore bonus legato all’attaccante: se il Monza dovesse rimanere in A anche nelle stagioni 2023-24 e 2024-25, arriverebbe nelle casse del Napoli un ulteriore milione a stagione.

Continua a leggere

Calciomercato

Hjulmand corteggiato dalle inglesi rimane a Lecce, obiettivo cessione da big

Pubblicato

:

Hjulmand

Morten Hjulmand è tra le più piacevoli sorprese del Lecce di Marco Baroni, che sta disputando un’annata che sarebbe riduttivo definire “buona”. I giallorossi, da neopromossi, sono ben lontani dalla zona che costerebbe il ritorno immediato in Serie B, al momento distante 9 punti. La costruzione della rosa salentina ha consegnato a Marco Baroni una squadra senza nomi altisonanti, ad eccezione di Umtiti, ma la maggior parte delle scommesse che si stanno rivelando azzeccate.

Colombo, Blin, Baschirotto, Falcone, Gonzalez, Banda, Hjulmand. Forse proprio il capitano è il simbolo della bontà del lavoro svolto. Come riporta la ricostruzione di TMW, il classe ’99 danese è stato prelevato dall’Admira Wacker per 200 mila euro, e nel corso della sessione invernale il Southampton ha provato a portarlo in Premier League per 11 milioni di euro. Ma la dirigenza e la società del Lecce hanno bloccato la cessione di Hjulmand, convinti che la prossima estate si potrà incassare ancora di più, per continuare a costruire e finanziare la squadra che ha l’obiettivo di rimanere in A.

Continua a leggere

Calciomercato

La rivelazione di Marino: “Beto può essere il post-Osimhen; volevo Spalletti al mio Napoli”

Pubblicato

:

Spalletti

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss è intervenuto Pierpaolo Marino, responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, che ha svelato un retroscena interessante su Spalletti, ai tempi in cui lavorava per la società partenopea:

“Io di Spalletti non posso che parlare bene, ci ho lavorato per quattro anni insieme. Lo volevo a Napoli negli anni del ritorno in Serie A ma poi l’operazione non si realizzò. Dopo i primi due anni di Reja, quando poi arrivò Donadoni, in realtà io avevo contattato Spalletti e il mister in quel momento non si sentì pronto di venire a Napoli“.

Una curiosità per descrivere anche la grande appartenenza che prova l’allenatore nei confronti della piazza napoletana.

Ma non finisce qui. Si è anche espresso su due giocatori dell’Udinese vicini al Napoli per la prossima estate, ovvero Beto e Samarzdic: “Sono giocatori di alta competitività, di prospettiva, starebbero bene in una squadra come il Napoli ma hanno anche osservatori che si spostano da tutta Europa per seguirli e sono già arrivate offerte importanti a gennaio. Sono operazioni non semplici, sono calciatori da top club come il Napoli. Beto può essere il post-Osimhen, ha margini di miglioramento inesplorati”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969