Connect with us
Dove vedere Fiorentina-Always Ready in tv e streaming

Flash News

Dove vedere Fiorentina-Always Ready in tv e streaming

Pubblicato

:

Fiorentina

DOVE VEDERE FIORENTINA-ALWAYS READY IN TV E STREAMING – La Fiorentina è pronta a ripartire, per farsi trovare pronta ai numerosi impegni della seconda metà di stagione. L’avvento dei campionati mondiali in Qatar ha di fatto spaccato la stagione in due periodi, che risulteranno completamente differenti dal punto di vista sia del carico, sia dell’importanza degli impegni. E dalle parti di Firenze si spera che questa linea di separazione tracciata dalla Coppa del Mondo segni anche un nuovo punto d’inizio per la squadra gigliata.

LA VOGLIA DI RIVALSA DELLA FIORENTINA

DOVE VEDERE FIORENTINA-ALWAYS READY IN TV E STREAMING – L’avvio della stagione 2022/23 da parte della Fiorentina non è stato certamente da incorniciare. Appena 19 punti in 15 gare di Serie A pongono gli uomini di mister Italiano appena al decimo posto, troppo poco per una squadra che l’anno scorso ha mostrato grandi cose. Il settimo posto centrato al termine della scorsa stagione, che ha riportato la Viola sui campi europei dopo una lunga assenza, oggi dista 9 punti. Ed è importante sottolineare il fatto che il gap con le squadre ai piani alti è stato ridotto soltanto nella fase finale della prima frazione di stagione.

La Fiorentina vista nelle prime uscite di campionato manteneva una media punti da zona retrocessione, a causa di sconfitte inaspettate contro BolognaUdinese e di tonfi clamorosi come quello dello 0-4 casalingo contro la Lazio. Oltre ai troppi punti persi per strada, sulla squadra gravava certamente il peso dell’assenza di gol a causa delle difficoltà di inizio stagione di JovicCabral, ma talvolta anche di gioco. Sembrava quasi che la brillantezza dimostrata in passato fosse tutta d’un tratto svanita.

Le ultime partite prima dei Mondiali hanno invece visto una Fiorentina più gagliarda, non ancora spettacolare come quella della passata stagione ma certamente dotata di maggiore convinzione rispetto alla fase iniziale del campionato. KouaméAmrabat sono diventate delle certezze, Igor fornisce maggiori garanzie, anche Ikone sembra aver trovato la strada giusta: tempo e lavoro tracceranno la strada del futuro della Viola.

FIORENTINA-ALWAYS READY: CHI SONO GLI OSPITI E COME ARRIVA LA VIOLA

DOVE VEDERE FIORENTINA-ALWAYS READY IN TV E STREAMING – Domani la Fiorentina torna in campo. In programma un’interessante amichevole contro i boliviani dell’Always Ready. Il club biancorosso è piuttosto noto nel panorama del calcio sudamericano soprattutto per via delle difficili condizioni che le avversarie in trasferta sono costrette ad affrontare. L’Always Ready gioca le gare di casa alla bellezza di 4000 metri sopra il livello del mare, un’altitudine elevatissima che rende parecchio complicata ogni sorta di attività agonistica.

I biancorossi, tre volte campioni di Bolivia nella loro storia, hanno vissuto una stagione agrodolce, chiusa dal secondo posto nel campionato di Clausura, ad appena due punti dal club capolista dei The Strongest La Paz.

Vincenzo Italiano dovrebbe avere a disposizione buona parte del gruppo squadra per il test di domani pomeriggio. Assenti CastrovilliSottil per infortunio, oltre a Nico Gonzalez che ha dato forfait poco prima dei Mondiali. Non prenderanno inoltre parte alla gara i viola reduci dai campionati del Mondo: i serbi MilenkovicJovic rientreranno il 12 dicembre, il polacco Zurkowski non tornerà prima di metà mese, nonché il marocchino Sofyan Amrabat che rimane l’unico calciatore della Fiorentina ancora in gara a Qatar 2022.

DOVE VEDERE FIORENTINA-ALWAYS READY IN TV E STREAMING

La partita andrà in scena all’Artemio Franchi di Firenze. Fischio d’inizio alle ore 18.00.

Il match sarà visibile esclusivamente su DAZN attraverso i servizi streaming e sull’app ufficiale.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Moggi risponde alle accuse: “Chiné non può vietarmi di parlare con qualcuno”

Pubblicato

:

Moggi

La figura di Luciano Moggi non necessita certo di alcuna presentazione, specie dopo che il suo nome è tornato recentemente di attualità. La FIGC sta infatti conducendo un’inchiesta sul conto dell’ex dirigente toscano, reo di aver presenziato all’incontro tra le squadre Primavera di Napoli e Juventus, nonostante gli fosse teoricamente proibito dalla radiazione subita anni fa.

Moggi non le ha però mandate a dire nel corso di un’intervista rilasciata a LaPresse:

“Sono andato alla partita insieme a due miei amici, e non essendo pratico del campo mi sono fatto aiutare da un inserviente, che mi ha fatto passare a bordocampo. A quel punto ho incontrato Gianluca Pessotto, che ho ovviamente salutato essendo stato un mio giocatore ai tempi della Juve. Chiné deve capire che non può vietarmi di parlare con qualcuno, significherebbe fare dello stalking. Inoltre non capisco perché egli non abbia interrogato l’inserviente del campo di Napoli, piuttosto che mandare un uomo della Procura fino a Torino per sentire cosa avesse da dire Pessotto. Mi auguro che Gravina lo rimetta al suo posto, facendogli capire che comportarsi da uomo livoroso finisce unicamente per confonderti le idee, nel mondo del calcio e non solo”.

L’invettiva di Moggi si chiude dunque con queste parole:

In FIGC evidentemente non sanno neanche cosa voglia dire essere radiati, ossia non poter ricoprire alcun ruolo federale. Oltre alla radiazione cosa mi aspetta, la fucilazione?”.

Continua a leggere

Bundesliga

Cancelo è stato proposto anche al Real Madrid: i Blancos hanno detto no

Pubblicato

:

Pochi giorni dopo la fine della sessione invernale di calciomercato, la stampa inglese riporta un retroscena riguardante una delle trattative più importanti delle ultime ore di mercato, ossia l’addio al Manchester City di Joao Cancelo, passato al Bayern Monaco. 

Come raccontano in Inghilterra, il Manchester City infatti aveva proposto il terzino destro portoghese anche al Real Madrid. Da un po’ di anni, i madrileni però stanno adottando una politica nuova, puntando sui giovani e non su gente affermata. Proprio per questo i Blancos hanno rispedito l’offerta al mittente dal momento che contano in squadra un terzino destro che potrebbe nel prossimo futuro diventare uno dei top al mondo nel suo ruolo, ossia il classe 2004 brasiliano Vinicius Tobias.

Per ora il ragazzo ancora non ha debuttato in prima squadra, ma si è preso già sulle spalle il Real Madrid Castilla, a suon di ottime prestazioni e molti assist. Lo Shakhtar detiene ancora il suo cartellino perchè i Blancos lo hanno prelevato dal club ucraino in prestito, ma sembra che il riscatto sia pura formalità.

Solo il tempo ci dirà se il Real Madrid avrà fatto la scelta giusta puntando su Vinicius Tobias con la conseguente rinuncia a Cancelo.

Continua a leggere

Calciomercato

PSG e Man United su Osimhen: il Napoli chiede 100 milioni

Pubblicato

:

Osimhen

La vertiginosa crescita di Victor Osimhen nel corso di questa stagione si sta rivelando una delle chiavi del successo del Napoli di Spalletti, che ora si coccola i propri gioielli. L’attuale capocannoniere della Serie A fa gola a molti top club d’Europa, tra cui, come riporta ESPN, il PSG e soprattutto il Manchester United, a cui effettivamente manca un numero 9 di sicura affidabilità.

Per aggiudicarsi le prestazioni del nigeriano tuttavia, i parigini ed i Red Devils dovranno sborsare una cifra che ammonta dai 100 milioni di euro in su.

Continua a leggere

Flash News

Pussetto ancora ai box: c’è la possibilità che si operi

Pubblicato

:

Pussetto

Piove sul bagnato in casa Sampdoria. L’infermeria blucerchiata è ancora piena e sembra non volersi svuotare. Secondo quanto riporta il Secolo XIX infatti, Ignacio Pussetto è ancora alle prese con i fastidi al ginocchio destro, che gli stanno rendendo un inferno la stagione 2022/23.

L’attaccante argentino finora ha giocato solo 6 partite con la maglia dei blucerchiati, di cui 5 in campionato (ultima partita Inter – Sampdoria 3-0 del 29 ottobre) ed una in Coppa Italia, nella sfida contro l’Ascoli del 20 ottobre. 

Il classe 1995 è intanto sottoposto a visite specialistiche a Barcellona, che lo porteranno a decidere se operarsi oppure no.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969