Connect with us

Flash News

Dove vedere Fiorentina-Juventus in tv e streaming

Pubblicato

:

Vlahovic

DOVE VEDERE FIORENTINA-JUVENTUS IN TV E STREAMING – Tra gli incontri della quinta giornata di Serie A spicca Fiorentina-Juventus. Da una parte la squadra allenata da Vincenzo Italiano, reduce dalla sconfitta contro l‘Udinese, dall’altra i bianconeri di Massimiliano Allegri, vincenti nell’ultimo turno contro lo Spezia. Protagonista del match sarà Dusan Vlahovic, ex della partita, che è in un periodo di forma strabiliante; il centravanti serbo ha infatti segnato quattro reti nelle prime quattro partite di campionato. Nell’ultimo Fiorentina-Juventus i padroni di casa hanno vinto 2-0, con le reti di Duncan e Nico Gonzalez.

Il club viola nell’incontro del turno infrasettimanale contro l’Udinese ha operato un radicale turnover, per tale motivazione contro i bianconeri scenderà in campo l’undici titolare. Gli uomini di Italiano, che nelle ultime quattro partite (Empoli, Twente, Napoli e Udinese) non hanno trovato la via del gol, troveranno dinanzi la solida difesa della Juventus, che in campionato ha subito solamente una rete (da Abraham contro la Roma). Nonostante prestazioni altalenanti, i bianconeri hanno solamente due lunghezze di svantaggio dai giallorossi di Mourinho, che guidano la classifica.

DOVE VEDERE FIORENTINA-JUVENTUS IN TV E STREAMING

Fiorentina-Juventus è il match inaugurale della quinta giornata di Serie A. La partita andrà in scena sabato 3 settembre 2022, alle ore 15.00, allo Stadio Artemio Franchi di Firenze.

Fiorentina-Juventus sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN. La telecronaca del match sarà affidata a Stefano Borghi, con commento tecnico di Dario Marcolin.
La partita potrà essere vista solo da chi ha un account DAZN e disponga di Android TV, Apple TV, Google Chromecast, Smart Tv, TIMVISION Box. Inoltre il contenuto, sempre per chi è in possesso di un abbonamento, è visibile su Amazon Fire TV, Amazon Fire TV Stick, Playstation 5, PlayStation 4 Pro, Xbox One, One S, Xbox One X, Xbox Series X | S. Inoltre la Serie A torna visibile su Sky con un abbonamento aggiuntivo oltre a quello di DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikoné, Jovic, Sottil. All. Vincenzo Italiano.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bremer, Danilo, Alex Sandro; Miretti, Locatelli, Rabiot; Di Maria, Vlahovic, Kostic. All. Massimiliano Allegri.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Verona-Udinese, le dichiarazioni dei protagonisti

Pubblicato

:

Il Verona perde amaramente in casa all’ultimo minuto contro un Udinese che si conferma la grande sorpresa di questo campionato fino ad ora. Le ultime voci vogliono Cioffi vicino all’esonero ma il tecnico si difende così ai microfoni di DAZN:

“Siamo vivi, abbiamo visto un grande passo in avanti, la squadra giocare di più. Una squadra con idee, non mi sto autoincensando, ho visto un passo enorme in avanti”.

Dall’altra parte un’entusiasta Jaka Bijol, nuovamente decisivo nel finale come con l’Inter, commenta il momento magico della sua Udinese:

“Per noi è incredibile, non pensavamo di partire così, è incredibile vincere ancora, vincerne così tante all’inizio della stagione. Pensiamo di averlo meritato. Non ci sono partite maledette, se uno vuole, oggi lo abbiamo dimostrato… Abbiamo meritato, abbiamo spinto fino alla fine, c’era una squadra migliore dell’altra in campo. Ai tifosi? Ogni partita diamo il massimo ed è quello che vogliamo fare, ogni partita in casa deve esserci lo stadio pieno”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Siviglia, Lopetegui ai saluti: arriva Sampaoli

Pubblicato

:

Il Siviglia sta vivendo un periodo particolarmente difficile. L’avvio di stagione è stato pessimo, il peggiore degli ultimi anni. La sconfitta interna contro l’Atletico Madrid è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Secondo Marca, infatti, la dirigenza andalusa ha deciso per l’esonero di Julen Lopetegui.

La peculiarità, però, è la scelta di tenere l’ex portiere in panchina per il match di Champions League contro il Borussia Dortmund. Il calendario fitto ha fatto optare la dirigenza per questa decisione che è solo temporanea perché è pronto al ritorno Jorge Sampaoli. L’argentino è libero dall’inizio di questa stagione dopo l’esperienza al Marsiglia in Francia.

Continua a leggere

Calciomercato

Cioffi ora è a rischio: il Verona riflette

Pubblicato

:

Verona

Il Verona incassa la quinta sconfitta in otto gare di Serie A contro l’Udinese. Proprio l’ex tecnico dei friulani Cioffi non ha avuto l’impatto sperato su una rosa completamente scardinata dopo l’ottima stagione scorsa. Il presidente Setti, come riporta Nicolò Schira, starebbe pensando all’esonero di Cioffi con diverse soluzione che potrebbero fare il caso dei gialloblù.

I nomi che piacciono maggiormente sono Paulo Sousa, Davide Ballardini e Aurelio Andreazzoli. Un’altra soluzione potrebbe essere quella interna con il subentro di Salvatore Bocchetti alla guida tecnica del Verona. Nella notte potrebbero esserci forti decisioni da questo punto di vista con il Verona che ha subito una brutta sconfitta nel finale di una partita che vinceva fino a un quarto d’ora dalla fine con il di Doig.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Zubimendi chiude al Barca: rinnovo con la Real Sociedad?

Pubblicato

:

LaLiga

Martin Zubimendi è uno dei mediani più cercati del campionato spagnolo. Il Barcellona nello specifico su speciale volontà di Xavi l’avrebbe individuato come uno dei possibili sostituti di Busquets. Il leggendario numero 5 catalano probabilmente a fine stagione lascerà i blaugrana e il suo rimpiazzo dovrà essere un profilo di altissimo livello.

Il centrocampista della Real Sociedad però ha allontanato le voci sul Barcellona, dichiarando di sperare nel rinnovo e di pensare solo alla stagione in corso con i Txuri-urdin. Queste le sue dichiarazioni a Cadena SER:

“Rinnovo? Lo spero. La verità è che la sintonia è molto buona e sarà questione di tempo. Devo concentrarmi su ciò che sta arrivando, che è molto, molto difficile, non sono preoccupato. Darò il massimo fino ai Mondiali, manca poco all’inizio, non sono mai stato convocato, ma la speranza c’è sempre anche se è difficile”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969